Come fare gli involtini primavera al forno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi non conosce gli involtini primavera? I gustosissimi roll orientali, largamente diffusi anche in occidente, che stuzzicano l'appetito di grandi e piccini. Secondo tradizione questi involtini vanno serviti fritti, ma se volete cucinarli a casa vostra e state cercando una variante più leggera e magra, siamo qui per proporvela! Ecco quindi la guida su come fare gli involtini primavera al forno.

25

Occorrente

  • Germogli di soia
  • Salsa di soia
  • Carote
  • Cavoli
  • Porro
  • Olio
  • Aglio
  • vino bianco
  • Pasta fillo
  • Acqua
  • Carta da forno
35

Come cucinare gli involtini primavera

La ricetta originale degli involtini primavera è solo una, ma ne esistono molte varianti, alcune delle quali si affidano solo alla fantasia del cuoco. La versione tradizionale prevede di prendere le verdure, ossia carota, porro e cavolo e di tagliarli a listarelle molto sottili dopo averli lavati bene. Prendere una padella ampia, versare un cucchiaio di olio ed uno spicchio di aglio tritato e mettere il tutto sul fuoco. Quando l'aglio inizia ad imbiondirsi, versare nella padella le verdure tagliate e sfumare con un po' di vino bianco, lasciando cuocere per un minuto circa e aggiungendo un po' di sale, e di tanto in tanto dell'acqua.

45

Come cuocere gli involtini primavera al forno

Prima di ultimare la cottura e per rendere più croccanti e gustose le verdure, versare nella padella la salsa di soia e i germogli e lasciare cuocere per ancora un minuto circa. Prendete la pasta fillo, la tipica sfoglia cinese, stendetela su un tagliere, e tagliatela a strisce, facendo attenzione a ricavare tre più o meno uguali da ciascun foglio, e spennellate ognuna di esse con un po' di olio. Per passare alla farcitura degli involtini, prendete un po' delle verdure precedentemente cotte in padella e posizionarla nella metà di ogni striscia di pasta fillo. Procedere poi ad arrotolare e chiudere gli involtini, facendo bene attenzione a sigillare bene il ripieno all'interno. Preparare la teglia da forno con della carta specifica per l'uso, adagiare gli involtini sulla carta stessa ed infornarli, lasciandoli cuocere a 180° per circa 20 minuti.

Continua la lettura
55

Come condire e servire gli involtini primavera

Una volta che saranno ben dorati il consiglio è consumare gli involtini primavera appena sfornati, ben caldi e croccanti. Inoltre è bene sapere che possono essere accompagnati anche da salse di diverso genere, come ad esempio da quella in agrodolce, oppure con quella di chili, quest'ultima ideale se si preferisce un gusto decisamente più piccante. La cottura al forno è pensata per tutti coloro che non vogliono rinunciare al gusto ma, allo stesso tempo, cercano di stare attenti alla linea; vi possiamo garantire inoltre che questo tipo di preparazione non compromette la bontà del piatto anzi, addirittura la esalta! Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Involtini primavera dolci

Gli involtini primavera sono un piatto orientale molto gustoso e richiesto nei ristoranti cinesi, però nella versione salata. In realtà la ricetta non è per niente difficile, la variante dolce è speciale, veloce, leggera e saporita. Sono ottimi da...
Antipasti

Involtini di zucchine e tonno ripassati al forno

Molti sono gli stuzzichini e gli antipasti da poter preparare in casa con pochissimi ingredienti. Se avete voglia di invitare degli amici in casa e volete preparare qualcosa di buono ma non avete molto tempo a disposizione, potete senza dubbio cucinare...
Antipasti

Come fare le crepes primavera

La tradizione gastronomica italiana ci offre numerose ricette, che si preparano con una vasta gamma di ingredienti da combinare in tanti modi diversi. Tuttavia, negli ultimi anni stiamo riscoprendo la cucina di paesi a noi molto lontani, come la Cina,...
Antipasti

Involtini di prugne e pancetta

Gli involtini di prugne e pancetta sono un antipasto sfizioso e dal sapore decisamente dolce. La preparazione degli involtini prugne e pancetta è davvero semplice, ma allo stesso tempo prevede di poterla variare in tanti modi diversi. Le prugne che vengono...
Antipasti

5 ricette di involtini vegan

Negli ultimi anni è aumentata notevolmente l'attenzione per la salute e il benessere del nostro corpo. Di conseguenza ha preso piede la dieta vegan, ricca di frutta, verdura, legumi, formaggi e oli di origine vegetale. Ecco qui per noi una lista che...
Antipasti

Come fare gli involtini di verza e speck

Molto spesso quando ci mettiamo ai fornelli non sappiamo bene cosa preparare. In realtà bastano veramente pochi ingredienti per ottenere dei piatti davvero molto sorprendenti e deliziosi. In questa guida ne vedremo proprio uno che può fare al caso nostro....
Antipasti

Ricetta: involtini di zucchine con zucca e carote

Siate stanchi delle solite ricette ed avete voglia di qualcosa di sfizioso ma che, allo stesso tempo, sia anche facile da preparare? Eccovi accontentati! La ricetta degli involtini di zucchine con zucca e carote è proprio quello che state cercando! Si...
Antipasti

5 ricette di involtini vegetariani

Gli involtini sono uno dei piatti più noti e radicati nella gastronomia italiana. Anche se la variante più classica è quella che vede protagonista la carne, gli involtini possono essere anche rivisitati in chiave vegetariana. A tal riguardo, nei prossimi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.