DonnaModerna

Come fare gli omogeneizzati facilmente

Di: Team O2O
Tramite: O2O 25/11/2021
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come fare gli omogeneizzati facilmente

Lo svezzamento è una fase molto importante nella vita di un bambino e generalmente le mamme fanno ricorso agli omogeneizzati, ovvero delle pappe già pronte grazie alle quali è possibile introdurre in maniera graduale nella vita del bambino tutti i tipi di alimento. Gli omogeneizzati di tipo industriale sono indubbiamente molto comodi e funzionali, ma non tutte le mamme si fidano della loro ?qualità?, senza contare che spesso gli omogeneizzati hanno un sapore completamente diverso dal cibo reale, cosa, questa che potrebbe abituare male i bambini ai sapori.

27

Come fare gli omogenizzati

Come fare quindi? ?Rassegnarsi? agli omogeneizzati industriali o imparare a preparare da sole la ?pappa? per i nostri bambini? Fare gli omogeneizzati in casa non è difficile, basta procurarsi gli ingredienti giusti e l'occorrente necessario e mettersi all'opera. Con un po' di pratica potrete fare omogeneizzati sia a base di frutta che a base di carne e di pesce, imparando poi anche a conservarli nella maniera migliore per mantenerne inalterato il gusto e il sapore.

37

Gli ingredienti

Per fare gli omogeneizzati come prima cosa dovete procurarvi tutti gli ingredienti di cui avete bisogno, ovvero: carne, pesce o frutta da omogeneizzare, una pentola per la cottura degli ingredienti, un omogeneizzatore o in alternativa un frullatore e vasetti per la conservazione.

Continua la lettura
47

La preparazione

Quando vi sarete procurati ingredienti e materiali, potete iniziare la preparazione degli omogeneizzati. Come prima cosa tagliate a pezzetti piccoli la carne, il pesce o la frutta che avete scelto come ingrediente principale del vostro omogeneizzato. Mettete il tutto finemente spezzettato in una pentola a cuocere; a cottura ultimata versate il composto all'interno dell'omogeneizzatore o del frullatore ricordandovi di aggiungere un po' di acqua. Frullate sino a che il composto risulta tritato alla perfezione, ovvero quando assume l'aspetto di una crema dalla consistenza densa e morbida.

57

Gli omogenizzati di carne

Nel caso in cui state preparando un omogeneizzato a base di carne, non frullate troppa carne assieme ma un po' alla volta; se invece avete scelto come ingrediente principale la frutta, ovviamente potete saltare la fase della cottura e frullarla fresca aggiungendo magari qualche goccia di limone. Per fare gli omogeneizzati le mele e le pere sono solitamente considerati come i frutti migliori, sia per la loro consistenza che per il loro gusto facilmente apprezzato dai bambini.

67

Gli omogenizzati di verdure

Per fare gli omogeneizzati a base di verdure, ricordate di cuocere le verdure senza sale e di frullarle aggiungendo sempre qualche cucchiaio di brodo in modo tale da permettere alle verdure di amalgamarsi alla perfezione. Fate però attenzione a non aggiungere troppo brodo in quanto in questo caso il composto potrebbe risultare troppo denso.

77

La conservazione

Gli omogeneizzati possono essere conservati in vasetti con chiusura ermetica e poi riposti nel congelatore. Quando vorrete utilizzare l'omogeneizzato, dopo averlo scongelato vi sarà sufficiente stemperarlo con del brodo vegetale o con della pastina. Per quanto concerne la conservazione degli omogeneizzati, se volete congelarli subito dopo la preparazione, ricordatevi di lasciarli raffreddare per bene, mentre per quanto concerne la conservazione in frigo ricordate che non potete mai superare il termine di 6 mesi. In ultimo ricordate sempre di chiedere consiglio al pediatra sul tipo di carne, di pesce o di verdure da utilizzare come ?base? degli omogeneizzati.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come spellare facilmente le mandorle

Durante le ore trascorse in casa a preparare il pranzo o la cena, o una sfiziosa merenda per i vostri amici, è bene conoscere le tecniche più veloci ed efficienti per ottenere più stuzzichini nel minor tempo possibile. In questo preciso articolo noi...
Consigli di Cucina

Come pulire e tagliare facilmente la zucca

Uno degli ortaggi autunnali tra i più versatili ed apprezzati è la zucca. Quest'ultima è l'ingrediente principale di molte ricette sia dolci che salate. Ogni regione italiana ha il suo modo peculiare di cuocerla. Inoltre si presta bene sia a pranzo...
Consigli di Cucina

Come fare le prugne secche facilmente

Le prugne secche sono insieme ai fichi secchi, uno dei frutti più amati e consumati in Italia, soprattutto nel periodo di Natale, magari per un goloso fine pasta. In realtà le prugne secche non vengono consumate solo a Natale ma vengono anche impiegate...
Consigli di Cucina

Come fare le alici marinate facilmente

Le alici marinate sono un piatto tipico della tradizione italiana, ed in particolare delle zone di mare, servito solitamente come antipasto, o come secondo piatto. Le alici marinate, sono semplicissime da preparare in quanto la “cottura” delle acciughe,...
Consigli di Cucina

Come conservare le olive nere facilmente

Le conserve sono una delle parti migliori della nostra cucina poiché ci consentono di tenere a portata di mano ottimi contorni da gustare durante tutto l'anno. Tra queste molto amate sono le olive nere che possono essere conservate sia sott'olio sia...
Consigli di Cucina

Come grattugiare la frutta ai neonati

La frutta è senza dubbio un alimento indispensabile affinché il neonato cresca sano e forte. La maggior parte dei pediatri ritiene opportuno cuocere la frutta prima di darla ad un bambino che abbia meno di 6-8 mesi. La cottura, infatti, rende gli alimenti...
Consigli di Cucina

Come si fa la macedonia

La macedonia è un mix di frutta tagliata a pezzetti che può essere legata dall'aggiunta di zucchero, succo di limone o altro succo di frutta, gelato, granita ecc.. Inoltre può essere aromatizzata con l'aggiunta di foglioline di menta fresca, fiori...
Consigli di Cucina

Come si fa la mostarda

La mostarda è un tipo di contorno davvero particolare e la cui ricetta è piuttosto antica, visto che in alcuni paesi del Nord Europa veniva preparata già nel Quattrocento. La mostarda, che non va mai confusa con la moutard francese, si è diffusa in...