Come fare gli spaghetti alla provenzale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sbizzarrirsi in cucina è tra le azioni più piacevoli e che possono dare più soddisfazioni quando poi si arriva al risultato finale. Le ricetta che si possono preparare sono davvero tante infatti c'è proprio l'imbarazzo della scelta su dove dirigersi. In questa guida che proponiamo qui di seguito abbiamo deciso di spiegare come fare gli spaghetti alla provenzale. Ci teniamo a dire che è un piatto che non richiede moltissimo tempo per prepararlo e che una volta seguito i vari passaggi con molta attenzione, sarà alla portata di tutti riuscire a realizzarlo nel migliore dei modi. Non resta altro che leggere e scoprire bene di cosa si tratta.

25

Occorrente

  • 500 g di spaghetti sottili
  • 300 g di pomodori freschi
  • 30 g di burro
  • 2 cipolle
  • parmigiano grattugiato
  • sale e pepe
  • olio
  • 100 g di olive nere
  • 30 g di funghi secchi
35

Preparazione

Bisogna soprattutto procurarsi un tegamino dove andrà inserita mezza cipolla che verrà prima tagliata a spicchi, poi con 3 cucchiai di olio verrà fatta tostare al meglio. A questo punto si potranno anche inserire i pomodori che sono stati prima pelati e sprovvisti di semi. Il passo successivo vedrà il condimento del sale e del pepe con una cottura che prevede il fuoco lento, il sugo tenderà così a restringersi.

45

Cottura

Mentre la cottura precedente procede, si potrà pensare ai funghi, essi devono subire un buon lavaggio e poi si potrà procedere con il tagliarli non troppo minuziosamente. In un altro tegame invece andranno messi sia le cipolle che il burro tenendo conto che le prime devono essere tagliate in maniera molto fine. La rosolatura dovrà procedere nel modo migliore e dovranno essere aggiunti i funghi preparati in precedenza che daranno il giusto sapore. Il fuoco dovrà essere moderato per una durata di circa un quarto d'ora. All'occorrenza due cucchiai d'acqua possono tornare utili, il passo finale poi sarà snocciolare le olive e tagliarle in piccoli pezzi.

Continua la lettura
55

Condimento

Gli spaghetti devono poi essere cotti nell'acqua salata e devono essere scolati al dente per poi finire in una terrina a cui si andranno ad aggiungere circa 3 cucchiai d'acqua utilizzata per la cottura. Il suo preparato in precedenza servirà per condirli dove ci sarà anche il composto fatto di cipolle e funghi. Le olive nere poi andranno ad aggiungersi al tutto così avranno modo di potersi intiepidire ma non eccessivamente. Si andrà avanti facendole rovesciare sulla pasta in maniera alquanto veloce così gli spaghetti non andranno a raffreddarsi. Il tocco finale per ultimare questa buona ricetta culinaria sarà quello di utilizzare il parmigiano per poterlo spolverare sugli spaghetti e mescolare il tutto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla marinara

La ricetta per gli spaghetti alla marinara non è difficile da realizzare. Utilizza ingredienti facilmente reperibili. È una pasta molto gustosa dal profumo così intenso ed avvolgente che conquista al primo colpo. Capita a tutti di organizzare una spaghettata...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti all'ubriaca

Dovete preparate la cena ai vostri amici e non sapete cosa fare? Ecco per voi una ricetta a base di spaghetti semplice e veloce da preparare, che i vostri amici adoreranno. La ricetta è Spaghetti all'Ubriaca e l'ingrediente fondamentale oltre agli spaghetti...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti di soia alla piastra

In questo articolo vorrei parlarvi della ricetta degli spaghetti di soia alla piastra. Gli spaghetti di soia alla piastra sono dei componenti che ci fanno subito pensare alla cucina orientale. La gastronomia cinese è ricca di sfumature interessanti,...
Primi Piatti

Spaghetti alla chitarra con pesce spada

Gli spaghetti alla chitarra sono un tipo di pasta il cui nome deriva da un particolare strumento, dotato di fili di metallo utilizzati per tagliare la sfoglia. È una pasta tipica abruzzese, preparata solitamente con le uova e caratterizzata da una sezione...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti di riso con carne e verdure

Nella guida che svilupperemo ci occuperemo di cucina, in quanto vi spiegheremo in pochissimi passi come preparare una ricetta davvero gustosa: spaghetti di riso con carne e verdure. Vi specifico fin da questo momento che le dosi indicate sono per quattro...
Primi Piatti

Spaghetti con bottarga e lime

In questa guida andremo a vedere come realizzare gli spaghetti con bottarga e lime. Di sicuro si tratta di una ricetta sfiziosa e raffinata. Ma nel contempo sicuramente molto semplice da preparare. Per questa ricetta dobbiamo usare solo ingredienti di...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con le vongole della Campania

Gli spaghetti con le vongole sono un primo piatto dal sapore unico ed inconfondibile. Esso è un piatto tipico della regione Campania, che viene cucinato prevalentemente durante le feste natalizie.Gli spaghetti sono costituiti da grano duro e acqua; infatti...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti alla bietola piccante

Gli spaghetti sono un piatto che riesce ad accontentare tutti i palati; infatti, le ricette che si possono fare sono praticamente infinite. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazione su come si possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.