Come fare gli spaghetti con porcini e castagne sbriciolate

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'autunno è una stagione ricca di colori caldi e meravigliosi e di gustosi frutti come ad esempio le castagne. Le castagne possono essere cucinate arrosto o bollite e possono anche essere utilizzate in ricette più complesse. Se volete stupire i vostri commensali scoprite, tramite questa guida, come fare gli spaghetti con porcini e castagne sbriciolate.

27

Occorrente

  • 40 g di porcini, 300 g di catagne, olio q.b., vino bianco q.b., prezzemolo fresco q.b., sale q.b., 1 spicchio d'aglio, pepe e peperoncino q.b.
37

Pulizia dei funghi

Per cucinare gli spaghetti con porcini e castagne sbriciolate dovrete partire con la preparazione dei funghi. I funghi non vanno mai lavati sotto l'acqua corrente ma la loro preparazione è comunque abbastanza semplice e veloce. Potete procedere dunque inizialmente alla pulizia dei funghi eliminando con un panno umido, o con un pennello, le tracce di terra accumulate sul fungo. Evitate di fare assorbire acqua al fungo, perché potrebbe perdere la sua consistenza e diventare molle. Nel caso dovesse restare qualche rimasuglio di terra grattate i funghi porcini con delicatezza utilizzando la lama di un coltello.

47

Preparazione delle castagne

Per continuare il procedimento, una volta rimosso il terriccio dai funghi, potete procedere a tagliarli a tocchetti e a metterli in una padella abbastanza ampia con un filo d'olio extravergine d'oliva e uno spicchio o due di aglio. Fatto ciò, lasciate soffriggere i funghi per un po' e sfumateli con del vino bianco dal gusto molto leggero. Mentre i funghi si cuociono procedete con la preparazione delle castagne facendole lessare in acqua bollente leggermente salata. Una volta cotte, eliminate la buccia con l'aiuto di un coltello. Tritate quindi al coltello le vostre castagne, realizzando delle castagne sbriciolate in modo fine e grossolano.

Continua la lettura
57

Preparazione della pasta

Continuate la preparazione della ricetta preparando gli spaghetti. Per cuocere gli spaghetti immergeteli in una pentola di acqua bollente salata e fateli cuocere il tempo necessario (indicato sulla confezione della pasta) e mescolate di tanto in tanto per evitare che la pasta si incolli in cottura. Quando sarà trascorso il tempo scolate gli spaghetti con una cottura al dente e versateli all'interno della padella in cui avete fatto cuocere i vostri funghi porcini. Mescolate gli ingredienti e aggiungete del prezzemolo fresco tritato finemente e le vostre castagne sbriciolate. Servite la pasta ancora calda con una spolverata di parmigiano e vedrete che meraviglia. Per chi ama il gusto piccante, è possibile aggiungere o del pepe nero o del peperoncino macinato in polvere per rendere la pasta ancora più gustosa.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provatela anche con l'aggiunta della salsiccia, vedrete che spettacolo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare la zuppa di castagne con lardo e porcini

La zuppa di castagne con lardo e porcini è un primo dai sapori e colori tipici dell'autunno. È una portata davvero squisita, ricca di profumi eccezionali. È perfetta da presentare ad una cena tra amici. Servita in bicchierini, è ottima come finger...
Primi Piatti

Come fare le pappardelle di castagne con porcini e salsiccia

Le pappardelle di castagne con porcini e salsiccia sono una portata dai sapori e profumi caratteristici della stagione autunnale. Potete presentare questo piatto ad una serata tra amici. Sono perfette persino da servire in tavola per il pranzo della domenica....
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle con castagne e funghi porcini

Con l'arrivo dell’autunno e la raccolta di castagne e funghi nel loro momento migliore, la voglia di un piatto caldo, ricco e cremoso è uno sfizio facile da soddisfare. Le tagliatelle con castagne e funghi porcini sono un primo completo, delizioso...
Primi Piatti

5 ricette di pasta con le castagne

Le ricette che si possono cucinare con la pasta sono veramente molte. Se siete alle prime armi o cucinate solo per il piacere di farlo non vi dovete preoccupare assolutamente se le prime volte non esce il risultato che speravate. La pasta è il piatto...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di castagne e funghi

Con l'arrivo della stagione invernale aumenta la voglia di consumare cibi caldi, in grado di riscaldarci e farci sentire meno il freddo intorno a noi. Le zuppe costituiscono un primo piatto piuttosto diffuso in tutto il mondo. Tra di esse va annoverata...
Primi Piatti

Ricetta: tonnarelli al tartufo nero e porcini

I tonnarelli al tartufo nero e porcini sono una tradizionale ricetta delle regioni centrali dell'Italia. Il tipo di pasta usata è quella che in genere chiamiamo spaghetti alla chitarra. Con questa trafila si ottengono questi fili di pasta, simili agli...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa con funghi e castagne

Esistono dei cibi prelibati che riescono ad arricchire molti piatti. I funghi e le castagne fanno parte di questa lunga lista. Infatti, con questi alimenti si possono preparare un'infinità di ricette. Pregiati e profumati i primi, più economici e delicati...
Primi Piatti

Come fare i tagliolini alla crema di castagne

Il malinconico periodo autunnale ci ispira con il suo profumo di legna che arde, con i colori accesi che infiammano gli alberi e con le sue prelibatezze naturali. Regine assolute di questo periodo dell'anno sono le zucche e le castagne. Le ricette che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.