Come fare i biscotti alle nocciole

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare i biscotti alle nocciole
16

Introduzione

Se ti sei stancato di fare colazione con le classiche merendine confezionate ricche di conservanti, coloranti, grassi e quasi del tutto prive di sapore questa guida fa proprio al caso tuo. Una ricetta semplice per realizzare dei gustosi biscotti alle nocciole da gustare sorseggiando una tazza di caffè o di latte caldo i quali ti forniranno l'energia necessaria per affrontare la giornata appena cominciata. Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice e chiara come fare i biscotti alle nocciole. Non sono necessarie grandi doti culinarie per preparare questi semplici biscotti ma è necessario avere del tempo a disposizione per la preparazione e la cottura. Gli ingredienti sono facilmente reperibili in ogni abitazione ma, nel caso ne fossi momentaneamente sprovvisto, puoi facilmente acquistarli in ogni supermercato.

26

Occorrente

  • dosi per 50 biscotti: 425 g farina "00", 75 g amido di riso, 2 uova, 200 g zucchero, 250 g nocciole, 200 g margarina, 1 bustina di lievito, un pizzico di sale
36

Metti nel mixer le nocciole e tritale finemente dopodiché metti il trito ottenuto in una ciotolina e mettile momentaneamente da parte coperte da pellicola trasparente. In una ciotola dai bordi alti metti la farina setacciata assieme all'amido di riso, unisci lo zucchero, le uova ed un pizzico di sale. Mescola accuratamente al fine di permettere agli ingredienti di amalgamarsi in maniera omogenea tra di loro. Aggiungi la margarina tagliata a cubetti, la bustina di lievito dopodiché aggiungi le nocciole tritate in precedenza. Utilizza uno sbattitore elettrico per scongiurare la formazione di antiestetici grumi.

46

Stendi su un vassoio un foglio di pellicola trasparente sul quale adagerai con un cucchiaio parte dell'impasto. Aiutandoti con la pellicola e modellando con le mani realizza 3 rotoli di circa 30 cm poi arrotola le estremità. Lascia riposare i rotoli ottenuti in frigorifero per almeno un paio d'ore per dare loro la possibilità di rassodarsi.

Continua la lettura
56

Trascorso il tempo necessario per il rassodamento, togli i rotoli dal frigorifero e tagliali a fettine di mezzo cm cadauna. Disponi le fettine ben distanziate tra loro sulla leccarda del forno ricoperta con carta forno e cuoci i biscotti a 180 gradi fino a completa doratura. Serviranno indicativamente circa 10 minuti ma ti consiglio di controllare la cottura attraverso il vetro in quanto ogni forno ha tempi diversi. A cottura ultimata togli i biscotti dal forno e lasciali riposare sulla leccarda fino a completo raffreddamento dopodiché puoi conservarli in un contenitore ermetico che ne preserverà la fragranza. Una colazione nutriente e sana per farti iniziare la giornata con un sorriso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • conservali in un contenitore ermetico al fine di preservarne la fragranza

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta dei biscotti morbidi alle nocciole

Volete preparare dei biscotti morbidi e gustosi ma avete poco tempo a disposizione? Se la risposta a questa mia domanda è affermativa, allora, questa è proprio la guida che fa per voi! Se mi seguirete, passo dopo passo, riuscirete, in modo semplice...
Dolci

Come preparare i baci di dama alle nocciole

I baci di dama sono dei dolci che prendono le proprie origini dal Piemonte, e hanno questo particolare appellativo proprio per la loro forma. Infatti sono costituiti da due piccoli biscotti rotondi attaccati al centro da una crema alle nocciole. Ricordano...
Dolci

Ricetta: cookies cioccolato e nocciole

I cookies rappresentano sicuramente una delle tipologie di biscotti più amate sia dai grandi che dai più piccoli. Essi generalmente hanno una forma rotonda e piuttosto grande e sono ricoperti da deliziose gocce di cioccolato. La ricetta dei cookies...
Dolci

Come preparare il croccante alle nocciole

In questa guida cercheremo di capire come poter preparare il croccante alle nocciole comodamente in casa e nella nostra cucina, utilizzando degli ingredienti che possiamo reperire facilmente in qualsiasi negozio. Quando si pensa al croccante spesso si...
Dolci

Come fare la crema di nocciole

È molto difficile fare a meno della crema di nocciole. Questa golosa preparazione alimentare, nata come prodotto industriale, è presente nelle dispense di quasi tutte le case. È energetica e gustosissima, oltre che versatile. Si può spalmare sul pane...
Dolci

Come preparare i sables alle nocciole

I sables alle nocciole hanno un gusto così intenso e friabile, da lasciare stupiti. La scioglievolezza dell’impasto si sposa con il sapore vigoroso delle nocciole e con il carattere carico del cioccolato fondente, in un sorprendente connubio di sapori....
Dolci

Bon bon cioccolato e nocciole

Ideali per una festa per bambini, i bon bon al cioccolato e nocciole sono dei dolcetti golosi e invitanti. Se infilzati in uno stecco, i bon bon diventano degli sfiziosi mignon adatti ad una buffet di finger food. Le palline al cioccolato e nocciole si...
Dolci

Come preparare la cheescake caramello e nocciole

Nel caso in cui andiate matti per le nocciole e il caramello, dovete assolutamente assaggiare la cheescake caramello e nocciole. Questa torta è veramente favolosa, il massimo che si possa chiedere per un tipo di dolce al cucchiaio. Dal sapore ricco e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.