Come fare i canederli allo speck

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Come tutti sappiamo, i canederli sono un piatto tipico della cucina tirolese e dell'Alto Adige. È un piatto di antiche origini, saldamente ancorate al mondo montanaro e contadino. La filosofia del piatto è quella di "non buttare via nulla". Infatti si realizzavano delle polpettine di pane raffermo e qualsiasi altra cosa in casa per essere poi servite in brodo o asciutte, insieme a verdure di stagione. I canederli sono versatili, infatti si possono realizzare diverse ricette anche con gli avanzi di salumi e formaggi. Una delle più famose è quella dei canederli allo speck. In questa guida vedremo insieme come fare!

210

Occorrente

  • Brodo di carne
  • 1 o 2 uova
  • Pochi grammi di farina
  • Pane raffermo
  • Erba cipollina
  • Latte
  • Prezzemolo
  • 1 cipolla piccola
  • 150 grammi di speck
  • 30 grammi di burro
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.
310

Non esagerate con il latte

Premettiamo che le dosi di questa ricetta non sono precise. Questo perché è una ricetta che si basa sugli avanzi. Quindi ognuno potrà basarsi su ciò e quanto ha in casa. Uno degli ingredienti principali è il pane raffermo. Se è di un paio di giorni prima, meglio ancora. Tagliatelo a dadini di circa un centimetro. Mettetelo poi in una ciotola e versateci un poco di latte. Non esagerate con il latte. Serve solo ad ammorbidire il pane, non a macerarlo.

410

Tagliate lo speck a dadini

Passiamo ora ad un altro ingrediente principale: lo speck. Tagliate anch'esso a dadini di piccola dimensione. Tritate finemente una cipolla e preparate un soffritto usando un goccio di olio e un po' di burro. Fate imbiondire lo speck e poi toglietelo dal fuoco. Eliminate il condimento e lasciate raffreddare.

Continua la lettura
510

Unite tutti gli ingredienti

Tritate finemente un mazzetto d'erba cipollina e prezzemolo. Poi strizzate il pane per eliminare tutto il latte in eccesso. Fatto questo, unite al pane il trito di erbe, il soffritto con lo speck raffreddato, un pizzico di noce moscata, un uovo e la farina. Iniziate a impastare. Se notate che l'impasto è poco omogeneo, aggiungete un tuorlo d'uovo oppure un uovo intero e continuate a lavorarlo. Finito di impastare, lasciate riposare per una mezzoretta. Questo farà sì che l'impasto appena lavorato si aromatizzi per bene.

610

Usare un brodo di carne

Adesso occupiamoci del brodo. Potete usare un brodo di carne che avete magari già preparato voi stessi. Nel caso non lo aveste, potete prepararlo con l'estratto di carne e arricchirlo con un gambo di sedano e una carota. Fatelo bollire. Mentre bolle verificate la consistenza dei canederli. Prendete un pezzettino di impastino, trasformandolo in una pallina. Mettetela nel brodo e aspettate di vedere come cuoce. Se rimane intatta potrete procedere con la preparazione dei canederli. Se si disfa dovrete aggiungere ancora un po' di farina e lavorare di nuovo l'impasto.

710

Procedere con la preparazione dei canederli

Adesso potete procedere con la preparazione e cottura dei canederli. Realizzate delle palle di circa 10 centimetri di diametro. Mettetele delicatamente nel brodo per cuocerle. Richiedono una cottura piuttosto breve. Infatti saranno pronti quando saliranno a galla!

810

Servire i canderli

Ora che sono cotti, decidete come servirli. In brodo o asciutti? Se scegliete di servirli in brodo, conditeli con quello che avete usato per la cottura. Se, invece, volete servirli asciutti: ricopriteli di burro fuso, spolverateli con del formaggio grattugiato e accompagnateli con delle verdure di stagione. In genere si preferisce un'insalata in cui si mette anche un pizzico di erba cipollina.

910

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i canederli tirolesi

I canederli tirolesi sono un piatto tipico del Tirolo ed affondano le loro radici in tempi antichi, quando i contadini utilizzavano ciò che avevano per procacciarsi un buon pranzo. I canederli sono infatti delle palline di pane ripiene di speck e formaggio...
Primi Piatti

Ricetta: canederli in brodo tirolesi

In questo articolo siamo pronti a proporre a tutti i nostri lettori, la realizzazione di una nuova ricetta che è tipica delle regioni del Nord Italia ed in particolar modo del Trentino Alto Adige. Stiamo parlando dei famosi canederli, detti anche Knodel.Nello...
Primi Piatti

Come preparare i canederli gratinati al pesto di noci

Se non temete i piatti calorici e amate la tradizione culinaria trentina, questa ricetta fa per voi. I canederli gratinati al pesto di noci si presentano come piatto unico, ricco sia di carboidrati che di proteine e grassi. Sono apprezzati particolarmente...
Primi Piatti

Come preparare i canederli di polenta ripieni di formaggio

Se siete alla ricerca di un gustoso piatto autunnale da servire in tavola durante la prossima cena in famiglia, ecco a voi i canederli di polenta ripieni di formaggio. Questa specialità è adatta per scaldare le serate più fredde ed è ottima gustata...
Primi Piatti

Come preparare i canederli vegani

Tipici del Trentino Alto Adige, i canederli si possono considerare degli gnocchi di pane, di dimensione simile a quella delle classiche polpette. I canederli tradizionali si fanno con la mollica di pane, di solito raffermo. L'impasto base dei canederli...
Primi Piatti

Ricetta: canederli agli spinaci

I canederli, o knödel come vengono chiamati in Germania, sono grossi gnocchi fatti di pane, latte, uova e altri ingredienti, vengono serviti in un brodo caldo o asciutti, conditi con un po' di burro. Nella cucina tedesca i canederli sono estremamente...
Primi Piatti

Ricetta: i canederli di formaggio

I canederli di formaggio è uno dei piatti più buoni tipici dell'Alto Adige. Questa ricetta ha origini molto antiche ed è molto apprezzata nell'arte culinaria italiana. Può essere gustata in numerose variati e combinazioni possibili; speck, funghi...
Primi Piatti

Come preparare i canederli di semolino

Cucinare è un qualcosa di molto bello e di divertente, in particolar modo se realizziamo in cucina dei piatti buoni e gustosi. Ci sono molti piatti buone e spesso sottovalutati, come ad esempio i canederli al semolino. Una sorta di gnocchi morbidi e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.