Come fare i carciofi alla besciamella

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I carciofi sono un alimento davvero versatile, perché possono essere prepararti in centinaia di modi: fritti, alla romana, al forno, a frittata, arrostiti, bolliti, ripieni, come condimento per la pasta, come contorno, eccetera. La cosa essenziale per preparare un'ottima ricetta a base di carciofi è sempre la scelta della tipologia di carciofo e la pulizia adeguata di tale verdura. La ricetta dei carciofi alla besciamella è davvero gustosa e carica di sapori piacevoli al palato. La cremosità e la gradevole dolcezza della besciamella si sposa alla perfezione con il gusto unico dei carciofi, regalando a questo piatto un sapore unico e molto equilibrato. Nella seguente guida vi sarà spiegato proprio come fare i carciofi alla besciamella. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Carciofi q.b
  • sale q.b
  • limoni 3, olio q.b
  • latte q.b
  • farina q.b
  • noce moscata q.b
  • aglio 1 spicchio
  • acqua 1/2 bicchiere
  • formaggio grattugiato q.b
36

Questo piatto è adatto come delizioso secondo a base di verdure da servire a tavola a piccole porzioni come finger food o intero in una teglia da forno in ceramica. Per preparare questo piatto vi serviranno pochi ingredienti genuini facili da reperire e vi basterà solo un pizzico di pazienza per creare questa meravigliosa ricetta. Iniziate il procedimento dai carciofi: sbucciateli per bene, rimuovete le foglie esterne più dure e tagliate le spine in superficie.

46

Tagliate successivamente i carciofi a metà e rimuovete la barbetta interna. Adesso dividete le due metà di ogni carciofo in altre due parti per ottenere quattro spicchi per ogni carciofo. Mettete i carciofi in una ciotola colma di acqua e succo di limone per fare in modo che non si anneriscano al contatto con l'aria. Se non trovate i carciofi freschi potete anche utilizzare dei carciofi surgelati già puliti, che avranno comunque un ottimo sapore. Saltate adesso i carciofi in padella con un filo d'olio d'oliva, uno spicchio d'aglio e mezzo bicchiere d'acqua.

Continua la lettura
56

A questo punto copriteli con un coperchio e lasciateli cuocere per dieci minuti circa. Contemporaneamente preparate la besciamella sciogliendo del burro in un tegame e aggiungendo poco per volta farina, latte e noce moscata. Spegnete il fuoco sui carciofi, poneteli in una teglia da forno in ceramica e ricopriteli con la vostra profumata besciamella e una spolverata di formaggio grattugiato. Cuoceteli in forno per trenta minuti circa a centottanta gradi fino a quando non si formerà una leggera crosticina in superficie. Serviteli a tavola sia caldi che freddi e vedrete come resterete soddisfatti di questo piatto. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

5 modi per riutilizzare la besciamella avanzata

La besciamella risulta essere una delle salse alla base della cucina e permette di realizzare piatti unici, gustosi e golosi. Se cucinata in gran quantità, la besciamella molto spesso avanza ed è davvero un peccato doverla buttare. Proprio per questo...
Antipasti

Ricetta: tortino di verdure al forno con besciamella

Se intendiamo preparare un piatto davvero gustoso e ricco di proteine adatto in particolare per il periodo primaverile, possiamo divertirci ad elaborare un tortino di verdure al forno con besciamella. In riferimento a ciò, nei passi successivi sono elencate...
Antipasti

Ricetta: besciamella ai funghi porcini

La besciamella è una salsa di base nata in Toscana e, in seguito, trasferita in Francia: oggi, infatti, è utilizzata nella stragrande maggioranza delle cucine italiane e francesi. Prepararla è abbastanza semplice e veloce, ed il risultato sarà una...
Antipasti

Ricetta: cipollotti con besciamella alla senape

I cipollotti non possono intendersi come delle specie particolari di cipolle. Si tratta invece di vere e proprie cipolle non completamente mature. I cipollotti sono infatti privi di bulbi, con leggeri rigonfiamenti alla loro base. Posseggono molteplici...
Antipasti

Ricetta: cavoli al gratin con besciamella

Molte volte con semplici ingredienti, possiamo preparare delle ricette deliziose ed originali. In questo caso potremmo realizzare un piatto davvero speciale con il cavolo. Solitamente il cavolo viene cotto nei modi più semplici, in questo caso seguiremo...
Antipasti

Ricetta: Spinaci con besciamella

Gli spinaci rappresentano il contorno ideale per accompagnare piatti di carne oppure di pesce. Inoltre, costituiscono l'ingrediente immancabile, per farcire la pasta ripiena ed i rustici al forno. Hanno molte qualità, tra le quali quella di essere particolarmente...
Antipasti

Ricetta: omelette con funghi e besciamella

Le omelette sono un piatto tipico della cucina francese e sono molto semplici da preparare. Si possono accostare a molti altri ingredienti per avere un pasto completo, come ad esempio una verdura. La ricetta per fare un'ottima omelette è farla con funghi...
Antipasti

Sformato di patate, speck e besciamella

Le patate sono da sempre un alimento dal largo impiego in cucina. Il motivo è dovuto alla loro versatilità, esse infatti sono adatte ad un numero infinito di ricette sia come alimento centrale, sia come contorno. La ricetta che vi illustreremo oggi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.