Come fare i carciofi farciti allo speck

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il carciofo è un ortaggio che non è affatto difficile da cucinare ed inoltre si può preparare in tantissimi modi, creando dei piatti davvero speciali, gustosi e raffinati, come ad esempio i carciofi farciti allo speck. A tale proposito, ecco una guida dettagliata su come fare per ottimizzare il risultato.

25

Occorrente

  • Per 6 persone
  • 6 carciofi di media grandezza
  • 100 gr di speck
  • 8 fette di pancarré
  • 200 grammi di panna da cucina
  • uno scalogno
  • grana grattugiato q.b
  • vino bianco q.b
  • olio, burro, sale e pepe q.b
35

Pulire i carciofi

Innanzitutto bisogna pulire bene i carciofi, e per evitare che diventino neri durante la cottura, bisogna sfregarli con il limone. Dopo averli lavati con cura, vanno spuntati e ripuliti delle foglie esterne più dure. A questo punto si devono svuotare con un cucchiaino, badando bene ad eliminare anche il fieno. Fatto ciò, vanno tagliati i gambi in modo da ottenere come delle piccole ciotole che stanno su da sole. Il passaggio successivo prevede la pulizia degli stessi gambi che poi si devono tagliare a pezzettini. Dopo questa prima parte, bisogna preparare l'ortaggio per l'elaborazione della ricetta vera e propria, seguendo le linee guida indicate nei passi successivi.

45

Preparare il ripieno

In una casseruola capiente, mettiamo adesso olio e scalogno e aggiungiamo i gambi tagliati a pezzetti assieme ai carciofi in precedenza svuotati. Annaffiamo poi il tutto con del vino bianco e copriamo cuocendo a fuoco medio per circa 12 minuti, lasciandogli il tempo necessario per sfumare. Trascorso tale periodo togliamo dal fuoco la pentola e lasciamo riposare, assicurandoci che i carciofi abbiano raggiunto una cottura media abbondante. Intanto a parte prepariamo il ripieno. In una ciotola mettiamo dello speck, due fette di pancarré e i gambi dei carciofi precedentemente cotti, condendo il tutto a piacere con sale e pepe. Fatto ciò, frulliamo il composto fino a ottenerlo omogeneo e cremoso, dopodiché lo mettiamo da parte e ci dedichiamo alla terza ed ultima fase di preparazione della ricetta.

Continua la lettura
55

Farcire i carciofi

Adesso è arrivato dunque il momento di farcire i nostri carciofi, per cui prepariamo con il pancarré rimasto, dei dischi da rosolare nel burro per coprire i carciofi. Riempiamo poi i fondi con il composto ottenuto, frullando insieme gli ingredienti e adagiando sopra ogni singolo carciofo un disco di pane. A parte uniamo la panna da cucina al fondo di cottura dei carciofi, lasciandola restringere fino a ottenere una crema piuttosto densa. Alla fine cospargiamo gli ortaggi ripieni con la stessa crema e con del formaggio grana grattugiato, passando il tutto nel grill del forno fino alla formazione di una crosticina croccante e dorata. Il piatto va servito caldo, accompagnato da un buon bicchiere di vino bianco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle carciofi e speck

Ecco una valida ed anche unica alternativa, mediante la quale poter essere in grado di capire ed anche memorizzare come preparare le tagliatelle ai carciofi ed allo speck, in modo tale dal poterle portare in tavola ed offrirle ai nostri ospiti, che gradiranno...
Primi Piatti

Come preparare le tartellette ai carciofi

I carciofi sono un elemento che non può mancare nelle abitudini alimentari di tutti gli amanti della buona cucina. Il basso contenuto calorico si adatta perfettamente alla diete dimagranti e il suo inconfondibile sapore impreziosisce le diete vegetariane...
Primi Piatti

Come preparare i conchiglioni farciti con rucola e olive

I conchiglioni farciti con rucola e olive costituiscono un sostanzioso primo piatto, perfetto da servire durante le cene estive organizzate all’aperto. È molto semplice da preparare e anche i meno abili ai fornelli riusciranno comunque a ottenere un...
Primi Piatti

Ricetta pappardelle alla crema di carciofi

La guida che vi state apprestando a leggere si occuperà di spiegarvi, in pochissimi passi e in maniera molto semplice, seguendovi passaggio dopo passaggio, la preparazione di un'ottima ricetta: le pappardelle alla crema di carciofi. Cominciamo ad analizzare...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni con carciofi panna piselli e pancetta

Per un primo piatto capace di evocare i sentori autunnali, lasciamoci ispirare da una ricetta cremosa come i rigatoni con carciofi, panna, piselli e pancetta. Una preparazione dal gusto robusto e intenso, perfetta per portare in tavola un piatto completo...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi in crema di carciofi e noci

Avete voglia di un sapore diverso, particolare, cremoso e gustosissimo che possa scaldarvi in queste giornate di freddo intenso? La ricetta degli gnocchi in crema di carciofi e noci è proprio quello che fa al caso vostro! La preparazione è molto semplice,...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle al pesto di carciofi

Per un pranzo ricco di sapore e profumo, perché non lasciarci ispirare dalle tagliatelle al pesto di carciofi? Una ricetta che unisce il sapore classico e leggermente ruvido delle tagliatelle a quello intenso dei carciofi. Un piatto non solo ottimo per...
Primi Piatti

Come fare i nidi con carciofi

In questa guida vi spiegherò passo passo come fare i nidi con carciofi. Un primo piatto sano e gustoso, ideale nelle giornate invernali. Il carciofo è una verdura antichissima, molto usata nei climi mediterranei come il sud Italia. È buono non solo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.