Come fare i cestini di dolcetti per Halloween

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La festa di Halloween è tipica degli Stati Uniti e le sue origini risalgono al Medioevo. Si festeggia nella notte tra il 31 Ottobre e il 1 Novembre e simboleggia la richiesta di aiuto e di preghiera per i morti. Ultimamente è diventata un divertimento per i più piccini i quali si recano porta a porta per chiedere i dolcetti, travestiti con simpatici e paurosi abiti. Leggendo questa guida si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come fare i cestini di dolcetti per questa fantastica festa, basta un po’ di manualità e tanta fantasia.

25

All'inizio bisogna prendere un piatto di cartone e dividerlo in 2 parti. Successivamente bisogna colorare le sezioni di nero, utilizzando la tempera ed un pennello piatto. Poi, occorre prendere un filo di ferro nero e tagliarlo in 8 parti di 15 cm ciascuna. Una delle estremità di ogni filo va piegata orizzontalmente per rendere più realistiche le zampette del ragno. In seguito bisogna prendere una metà del piatto e con la colla vinilica attaccare i fili di ferro, in maniera sparsa. Ora occorre unire le 2 sezioni del piatto; sulla parte superiore bisogna attaccare un cordone resistente. Da un cartoncino bianco bisogna tagliare 2 ovali ed attaccarli su una faccia del cestino per creare, con la tempera verde, una bocca un po’ tremula.

35

Per un secondo progetto si può realizzare, dal cartone spesso, una scatola di media grandezza: 10 cm di altezza, 10 cm di profondità e 15 cm di larghezza. È consigliabile utilizzare uno schema facilmente recuperabile in internet. Fatto ciò bisogna ritagliare la sezione ed incollare i bordi. Con un cartoncino arancione si devono foderare i lati e realizzare 2 fascette lunghe 20 cm e spesse 5 cm che servono da sostegno. Sul cartoncino nero bisogna disegnare le sagome di qualche pipistrello; in seguito vanno tagliate e con la colla applicate sulla superficie della scatola. Le fascette sui bordi superiori vanno fissate con la pinzatrice.

Continua la lettura
45

In questo caso si prende la bottiglia di plastica con una tonalità arancione. Dalla parte inferiore della bottiglia bisogna misurare circa 15 cm ed a quell’altezza tagliare l’intero diametro. A questo punto si deve tagliare del nastro adesivo e posizionarlo su tutto il bordo della bottiglia per evitare sgradevoli incidenti. Poi, bisogna fare 4 fori, 2 da un lato e 2 dall’altro dove si deve inserire il nastro, legandolo alle estremità. Ora bisogna creare 2 occhi ed 1 bocca diabolica sulla superficie della bottiglia; il cestino è finito.

55

Per ultimo si possono creare dei cestini con delle buste di carta. Si prendono dei cartoncini il cui colore varia in base al soggetto da rappresentare. Sui cartoncini bisogna disegnare la sagoma e ritagliare la sezione. Su un lato della busta bisogna mettere della colla vinilica e posizionare la sagoma. Dopo qualche minuto, con il pennarello, bisogna rifinire il disegno con qualche elemento macabro sui lati della busta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Cestini di cioccolato fondente

Molto spesso capita di avere degli ospiti a cena che si sono auto-invitati all'ultimo momento. Trovare in queste occasioni il dessert giusto sembra essere un'impresa. La ricetta dei cestini di cioccolato è semplice, sfiziosa e veloce, nonché una divertente...
Dolci

Ricetta: cestini di pasta frolla alle nocciole

I cestini di pasta frolla alle nocciole sono dei dolcetti molto golosi che richiedono un po' di tempo per la loro realizzazione. L'impasto base è formato dalla classica pasta frolla arricchita dall'aggiunta delle nocciole, una delizia che può essere...
Dolci

Come preparare i dolcetti di frutta secca

Quelle che vi propongo oggi sono due ricette semplici ma fuori dal comune. Basta mangiare i soliti dolcetti alla crema, alla marmellata o al cioccolato. In realtà è possibile preparare dei dolcetti anche con la frutta secca. Per frutta secca intendiamo...
Dolci

Ricetta: dolcetti multicolori

I dolcetti multicolore sono un' idea semplice e deliziosa per rallegrare feste o serate con gli amici, oltre che essere un modo originale e divertente per festeggiare, per esempio, il carnevale. I modi per preparare i dolcetti multicolori sono molti e...
Dolci

Come fare dolcetti a forma di albero di Natale

Fare dolcetti a forma di albero di Natale è estremamente semplice e divertente. Basta solo un pizzico di manualità e tanta fantasia. Nei passi che seguono, vi indicheremo come procedere. Vi illustreremo come preparare l’impasto e come dedicarvi alla...
Dolci

Come preparare dei dolcetti semola e cocco

Avete voglia di un buon dessert, ma non avete il tempo necessario per preparare una torta o per realizzare una ricetta un po' più impegnativa? Conoscete i dolcetti a base di farina di semola e cocco? Volete sapere come fare a preparare questa leccornia...
Dolci

Ricetta: cestini di cioccolato con crema al caffè

La ricetta che troverete di seguito vi consentirà di preparare dei dolcetti sfiziosi, ideali per un buffet o per un fine pasto non troppo impegnativo. I cestini si compongono di due parti: un guscio croccante, contraddistinto dalle note amare e intense...
Dolci

Come preparare dei dolcetti al cioccolato e melograno

Se desiderate preparare dei deliziosi dolcetti da dare per merenda ai vostri piccoli o da offrire alle amiche durante un tè pomeridiano, questa guida vi sarà davvero utile. Vi indicheremo attraverso semplici passi come preparare dei golosissimi dolci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.