Come fare i cestini di dolcetti per Halloween

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La festa di Halloween è tipica degli Stati Uniti e le sue origini risalgono al Medioevo. Si festeggia nella notte tra il 31 Ottobre e il 1 Novembre e simboleggia la richiesta di aiuto e di preghiera per i morti. Ultimamente è diventata un divertimento per i più piccini i quali si recano porta a porta per chiedere i dolcetti, travestiti con simpatici e paurosi abiti. Leggendo questa guida si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come fare i cestini di dolcetti per questa fantastica festa, basta un po’ di manualità e tanta fantasia.

26

All'inizio bisogna prendere un piatto di cartone e dividerlo in 2 parti. Successivamente bisogna colorare le sezioni di nero, utilizzando la tempera ed un pennello piatto. Poi, occorre prendere un filo di ferro nero e tagliarlo in 8 parti di 15 cm ciascuna. Una delle estremità di ogni filo va piegata orizzontalmente per rendere più realistiche le zampette del ragno. In seguito bisogna prendere una metà del piatto e con la colla vinilica attaccare i fili di ferro, in maniera sparsa. Ora occorre unire le 2 sezioni del piatto; sulla parte superiore bisogna attaccare un cordone resistente. Da un cartoncino bianco bisogna tagliare 2 ovali ed attaccarli su una faccia del cestino per creare, con la tempera verde, una bocca un po’ tremula.

36

Per un secondo progetto si può realizzare, dal cartone spesso, una scatola di media grandezza: 10 cm di altezza, 10 cm di profondità e 15 cm di larghezza. È consigliabile utilizzare uno schema facilmente recuperabile in internet. Fatto ciò bisogna ritagliare la sezione ed incollare i bordi. Con un cartoncino arancione si devono foderare i lati e realizzare 2 fascette lunghe 20 cm e spesse 5 cm che servono da sostegno. Sul cartoncino nero bisogna disegnare le sagome di qualche pipistrello; in seguito vanno tagliate e con la colla applicate sulla superficie della scatola. Le fascette sui bordi superiori vanno fissate con la pinzatrice.

Continua la lettura
46

In questo caso si prende la bottiglia di plastica con una tonalità arancione. Dalla parte inferiore della bottiglia bisogna misurare circa 15 cm ed a quell’altezza tagliare l’intero diametro. A questo punto si deve tagliare del nastro adesivo e posizionarlo su tutto il bordo della bottiglia per evitare sgradevoli incidenti. Poi, bisogna fare 4 fori, 2 da un lato e 2 dall’altro dove si deve inserire il nastro, legandolo alle estremità. Ora bisogna creare 2 occhi ed 1 bocca diabolica sulla superficie della bottiglia; il cestino è finito.

56

Per ultimo si possono creare dei cestini con delle buste di carta. Si prendono dei cartoncini il cui colore varia in base al soggetto da rappresentare. Sui cartoncini bisogna disegnare la sagoma e ritagliare la sezione. Su un lato della busta bisogna mettere della colla vinilica e posizionare la sagoma. Dopo qualche minuto, con il pennarello, bisogna rifinire il disegno con qualche elemento macabro sui lati della busta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: cestini di pasta frolla alle nocciole

I cestini di pasta frolla alle nocciole sono dei dolcetti molto golosi che richiedono un po' di tempo per la loro realizzazione. L'impasto base è formato dalla classica pasta frolla arricchita dall'aggiunta delle nocciole, una delizia che può essere...
Dolci

Come preparare dei dolcetti al cioccolato e melograno

Se desiderate preparare dei deliziosi dolcetti da dare per merenda ai vostri piccoli o da offrire alle amiche durante un tè pomeridiano, questa guida vi sarà davvero utile. Vi indicheremo attraverso semplici passi come preparare dei golosissimi dolci...
Dolci

Ricetta : dolcetti noci e philadelphia

Se vi piacciono dei dolcetti dal gusto particolare come ad esempio quelli realizzati con noci e philadelphia, potete prepararli in una maniera rapida e semplice. L'elaborazione della ricetta è senza dubbio di facile realizzazione, ma tuttavia occorre...
Dolci

Ricetta: dolcetti pasta sfoglia e crema pasticcera

In questa guida di oggi vi proponiamo una ricetta relativa ai dolcetti pasta sfoglia e crema pasticcera. L'arte culinaria è un'attività in grado di soddisfare la creatività propria ed anche il gusto coltivando anche gli affetti e le amicizie, sotto...
Dolci

Come fare i cestini di cioccolato

L'arte culinaria affonda le sue radici in ogni paese del mondo, ognuno con la sua storia e la sua tradizione, mette in mostra i segni di un percorso evolutivo di grande rilievo, poiché caratteristico di un tempo e di un particolare tipo di società....
Dolci

Come fare i cestini di cialda dolce

Il tempo libero a disposizione si può occupare in vari modi. Ad esempio, tante persone gradiscono dedicarsi alla cucina, preparando le loro ricette culinarie preferite. Tra le pietanze alle quali difficilmente si riesce a rinunciare rientrano sicuramente...
Dolci

Cervelli di Halloween

Volete festeggiare Halloween e preparare un dolcetto terrificante, per i bambini che busseranno alla vostra porta? Ecco per voi i diversi passaggi per la preparazione dei Cervelli di Halloween. La ricetta è semplice e gli ingredienti principali sono...
Dolci

Speciale Halloween: la torta ragnatela

La festività americana di Halloween (celebrata anche in Italia) consiste nel travestirsi da strega o vampiro nella sera del 31 Ottobre. Quando si parla di tale celebrazione, il pensiero va immediatamente al mondo dell'horror. Guardando in TV o altrove...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.