Come fare i cestini di patate con fonduta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come fare i cestini di patate con fonduta
17

Introduzione

Per creare un aperitivo diverso dal solito o semplicemente per servire una cena con un tocco personale, vorrei insegnarvi una ricetta speciale. All'interno di questa guida sarà spiegato come fare, passo dopo passo, i cestini di patate con fonduta. La ricetta è davvero semplice e può essere preparata anche dai meno esperti in cucina.

27

Occorrente

  • patate
  • burro
  • sale e pepe nero
  • formaggio fontina
  • uova
  • maionese
37

Mettete le patate in pentola e fatele bollire

La prima cosa da fare sarà quella di far bollire le patate. Sciacquate quindi le stesse e mettetele in una pentola con dell'acqua senza togliere la buccia. Portate ad ebollizione l'acqua e lasciate cuocere dai 15 ai 20 minuti. Il tempo può ovviamente variare anche a seconda della grandezza delle patate che avete a disposizione. Per testare che le patate siano ben cotte, bucatele con una forchetta.

47

Riempire gli stampini con il composto di patate

Prendete le patate schiacciate e distribuite il composto all'interno di alcuni stampini per biscotti o per muffin. Aiutatevi a distribuire le patate schiacciate distribuendole lungo i bordi degli stampini ed eseguendo una leggera pressione con il retro del cucchiaio. Una volta che avrete riempito tutti i fondi e i bordi degli stampini salate leggermente le patate, aggiungete un pizzico di pepe nero macinato fresco e una noce di burro.

Continua la lettura
57

Create la fonduta

In una ciotola, posizionata su una pentola piena per metà d'acqua, fate sciogliere a bagno maria del formaggio fontina con burro e un uovo e create una fonduta classica. Quando il formaggio e il burro si saranno completamente sciolti aggiungete della maionese al composto e mescolate il tutto vigorosamente utilizzando una frusta da cucina. Togliete i cestini di patate dal forno e riempiteli con la fonduta di formaggio.

67

Procedimento per realizzare i cestini di patate

In alternativa per realizzare i cestini di patate con la fonduta di formaggio, prendete una pentola, aggiungete l'acqua e mettete a bollire le patate con tutta la buccia. Quando saranno pronte, fatele raffreddare, pelatele e schiacciatele con una forchetta. Aggiungete il sale e il rosso dell'uovo, impastate e ponete l'impasto all'interno di piccoli stampini o nei pirottini. Fate dorare le patate nel forno per 5 minuti circa. In una pentola fate sciogliere il burro con 4 quattro formaggi a vostra scelta e aggiungete infine il parmigiano e una manciata di pangrattato. Riempite i cestini di patate con la fonduta realizzata e fateli dorare nel forno per altri 5 minuti. Una volta pronti sistemateli in un piatto da portata, aggiungete nuovamente il parmigiano e servite i cestini di patate dopo mezz'ora da quando li avete tolti dal forno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come fare i cestini di pasta per Pasqua

Con l'arrivo della primavera e delle festività pasquali, con più frequenza si riesce a trovare quel tempo libero da dedicare alla propria famiglia e da passare in compagnia di amici e delle persone più care. In questa guida spiegheremo come realizzare,...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccine di patate con prosciutto e formaggio

Siete alla ricerca di una ricetta sfiziosa, semplice da preparare e che metta d'accordo tutti, ma proprio tutti? Allora non potete non provare le focaccine di patate con prosciutto e formaggio! La preparazione è semplice ed il risultato è garantito!...
Pizze e Focacce

Come fare la farina di patate

La farina di patate è adatta ai celiaci come sostituto della farina di grano. Può essere usata al posto della gomma di xantano o di guar nei prodotti da forno dolci e salati, al fine di migliorare la lievitazione di torte e pane, così come per la preparazione...
Pizze e Focacce

Pizza capricciosa di patate

Il regime dietetico prescritto da un nutrizionista o dietologo esperto comprende solitamente le patate. Questi tuberi dai notevoli benefici per l'organismo umano si possono consumare lessi, al forno o al cartoccio sotto la brace. In qualsiasi modo vengano...
Pizze e Focacce

Focaccine di patate alla birra

Tra gli alimenti più versatili e più utilizzati in cucina ritroviamo le patate. In vendita ne possiamo trovare diverse varietà. Ognuna più o meno adatta per una specifica ricetta. Tra le più comuni ci sono quelle che commercialmente vengono distinte...
Pizze e Focacce

Come fare il rotolo di patate ripieno di speck e radicchio

Le patate sono un ingrediente molto versatile con il quale è possibile andare a realizzare moltissime tipologie di ricette. Una di queste è il rotolo di patate ripieno di speck e radicchio, una pietanza che va incontro ai gusti degli adulti ma anche...
Pizze e Focacce

Come fare la focaccia con patate e acciughe

Un impasto morbido e fragrante, arricchito con le acciughe, che le conferisce un sapore inconfondibile.In questa ricetta le patate, oltre a condire la focaccia, sono usate anche per l’impasto ma cotte a vapore, perché non assorbano acqua. L’aggiunta...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza patate e provola

Buona, gustosa, invitante e dal gusto tipicamente italiano, stiamo parlando della deliziosa pizza patate e provola. Bella da vedersi e soprattutto, buona da mangiarsi! Per il suo gusto semplice e appetitoso, la pizza patate e provola è particolarmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.