Come fare i cocktail al melograno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La realizzazione dei cocktail a volte ci può celare qualche difficoltà e qualche ostacolo. Bisognerebbe a tal proposito avere le idee chiare per poterne realizzare uno in maniera semplice. Esistono dei cocktail classici che ci permettono di andare sul sicuro, anche se a volte sarebbe importante anche poterne gustare qualcuno dal gusto un po' più originale e particolare. In questa guida avremo l'opportunità di scoprire un cocktail che può fare al caso nostro. Infatti, attraverso pochissimi e semplicissimi passaggi, vedremo come poter fare i cocktail al melograno. Ne vedremo alcune versioni, alcoliche e non alcoliche, tutte comunque molto gustose e deliziose. Ovviamente consiglio sempre di bere responsabilmente.

24

In questi passi, troverete due tipi di cocktail: il primo alcolico e il secondo analcolico. Per entrambi, preparate la base, composta appunto dal succo di melograno. Per ottenere il succo, è necessario separare i semi dal frutto avendo particolare attenzione nell'asportare tutta la parte biancastra dove sono contenuti i semi che conferirebbe un sapore troppo amaro. Una volta asportati i semi, tenetene da parte una manciata per la decorazione, e centrifugatene la parte restante per ricavarne il succo. Tritate del ghiaccio e tenetelo da parte.

34

Per il cocktail alcolico: in una coppetta da cocktail, sistemate sulla base del ghiaccio tritato, e disponetevi sopra alcuni semi. Riempite la coppetta per metà con spumante brut, mettete un cucchiaio di ghiaccio tritato e irrorate con il succo di melograno. Sul ghiaccio, disponete ancora uno strato di semi di melograno e spolverate leggermente con cannella in polvere. Per il cocktail analcolico invece, disponete sulla base di un bicchiere tumbler, il ghiaccio tritato e ricoprite con i semi di melograno. Riempire per tre quarti il bicchiere con succo di ananas e poi, aggiungete nuovamente del ghiaccio tritato. Completate il cocktail con i semi di melograno. Spolverate con un pizzico di cannella in polvere, e decorate con alcune foglie di menta e un pezzetto di corteccia di cannella.

Continua la lettura
44

Le varianti di questi due cocktail, possono essere molto diverse. Potete aggiungere del gin, della vodka secca o dello champagne sostituendolo al semplice spumante brut. Potete anche sostituire il succo d'ananas nel cocktail analcolico con del succo d'arancia o al cocco ecc.. Un cocktail da servire molto freddo e da gustare accompagnandolo con della frutta o dei crostini di pane colmi di saline particolari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come fare il vino al melograno

L'Italia è uno dei maggiori esportatori di vino. La nostra penisola vanta in tutto il mondo la qualità dei vini, grazie al loro gusto sopraffino e alla loro delicatezza. Vengono dedicate intere mostre alla scoperta di un ingrediente che spesso viene...
Vino e Alcolici

Ricetta: liquore al melograno e fichi

I liquori realizzati con la frutta sono sempre deliziosi perché uniscono alla forza dell'alcool l'aroma delizioso delle mele, dell'uva o degli altri prodotti della natura che vengono utilizzati. In questa utilissima guida vi insegno a confezionare uno...
Vino e Alcolici

Come preparare il cocktail Bellini

Esistono numerose bevande con un gusto a dir poco eccezionale, come ad esempio il cocktail Bellini. Quest'ultimo rientra nella lista ufficiale IBA dei long drinks alcolici, ed è conosciuto e apprezzato in tutto il mondo. La sua scoperta avvenne nel 1948...
Vino e Alcolici

Come fare lo sciroppo di melograno

Senza dubbio, cucinare è una delle cose più belle che ci siano. Oltre a rilassare e distrarre dallo stress quotidiano, ci aiuta a conoscere sempre cose nuove, arricchendo la nostra cultura e allietando il nostro palato. Uno degli ingredienti che più...
Vino e Alcolici

Come preparare il cocktail Margarita

Il cocktail è una bevanda che si ottiene tramite la miscela di diversi ingredienti alcolici, non alcolici e aromi. Tuttavia se eseguito senza l'uso di componenti alcoliche viene detto cocktail analcolico. Il cocktail può presentare all'interno del bicchiere...
Vino e Alcolici

5 cocktail con il mango

Molti di noi dopo una stressante settimana di lavoro, amano uscire nel fine settimana. Se siamo giovani, sicuramente i luoghi più frequentati sono le discoteche, pub e luoghi all'aperto. Luoghi in cui possiamo ballare ma anche bere un buon cocktail....
Vino e Alcolici

I migliori cocktail per l'estate

I cocktail sono delle bevande ghiacciate ricche di tantissimi sapori ed adatte sia per l'inverno che per l'estate. Esistono moltissimi tipi di cocktail, alcolici, analcolici, ma anche aromatici. Tramite questo tutorial vi spiegheremo quali sono i migliori...
Vino e Alcolici

5 cocktail che non possono mancare ad una festa

Esistono cocktail di ogni tipo e per ogni occasione, cocktail dolci o amari, cocktail ghiacciati o flambé, delicati o esplosivi. Non tutti sanno preparare un cocktail con maestria, ma tutti ci possono provare e, con la pratica, raggiungere buoni livelli....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.