Come fare i dolci fritti

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

I dolci fritti sono, senza alcun dubbio, squisiti: il profumo accattivante di graffe, bomboloni, zeppole e frittelle si spande e inebria l'olfatto prima ancora che il palato. Anche la vista è appagata davanti ai piatti ricolmi dei dolci fritti dorati e zuccherosi. Ottimi per una colazione energetica e per cominciare bene la giornata; fondamentali per festeggiare le ricorrenze tradizionali del Natale, con i variopinti struffoli, e del Carnevale, con le chiacchiere e le castagnole. Nel seguito vi spiegheremo come fare ottimi dolci fritti, adatti a tutte le occasioni.

28

Occorrente

  • padella per friggere
  • olio extravergine di oliva
  • carta assorbente per fritti
  • schiumarola
38

Per realizzare una buona frittura per dolci è opportuno seguire alcune semplici regole di base: bisogna prima di tutto assicurarsi che i dolci da friggere siano a temperatura ambiente e non molto umidi, in modo che non assorbano troppo olio; è necessario utilizzare olio extravergine di oliva ed evitare che la temperatura dell'olio superi i 180° e comunque che l'olio "fumi"; è bene friggere in abbondante olio, immergendo pochi pezzi alla volta e facendo attenzione che non si scuriscano troppo; bisogna evitare di riciclare e riutilizzare l'olio; è utile asciugare bene su carta assorbente i dolci dopo la frittura.

48

Un esempio di dolce fritto molto buono e facile da realizzare è sicuramente la graffa che è una ciambella di pasta lievitata fritta e cosparsa di zucchero. Gli ingredienti per 15 graffe sono i seguenti: 500 grammi di farina, 60 grammi di zucchero, 50 grammi di burro, 2 uova, 150 ml di acqua tiepida, 1/2 pezzetto di lievito di birra, un pizzico di sale e una spolverata di cannella.

Continua la lettura
58

In un'ampia ciotola inserire la farina e disporre al centro il burro a pezzetti, lo zucchero, le uova, il sale e la cannella. Versare a poco a poco l'acqua tiepida, dopo che vi avrete disciolto il lievito, e impastare fino all'assorbimento completo. Stendere con un mattarello l'impasto fino ad arrivare ad uno spessore di un centimetro. Con un tagliapasta tondo tagliare la pasta in modo da ottenere un cerchio e al centro realizzare un altro cerchio più piccolo con una tazzina da caffè o un tagliapasta più piccolo del primo. Disporre le forme coperte su una spianatoia infarinata e attendere due ore la lievitazione delle graffe prima di friggerle. Dopo la frittura passarle sulla carta assorbente e poi in un contenitore per ricoprirle di zucchero.

68

Le castagnole sono altri dolcetti fritti, molto buoni e diffusi in tutt'Italia. Gli ingredienti per realizzarli sono: 200 grammi di farina, 1 uovo, 40 grammi di burro, 50 grammi di zucchero, mezza bustina di lievito istantaneo, un cucchiaio di liquore di anice. Mettere tutti gli ingredienti sulla spianatoia e impastare fino ad avere una pasta omogenea e liscia. Lasciare riposare e poi realizzare tante piccole palline della grandezza di una noce che man mano verranno fritte. Una volta cotte bisognerà passarle nello zucchero, come per le graffe.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' bene che i fritti risultino completamente immersi nell'olio in modo che si formi una crosticina che impedirà all'olio di essere assorbito in modo eccessivo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare i ravioli fritti dolci con ricotta e miele

I ravioli dolci fritti sono prodotti dolciari particolarmente apprezzati durante il periodo carnevalesco, assieme alle bugie e alle mascherine di pasta frolla. Si presentano esteticamente come delle mezze lune, possono contenere farciture golose ed insolite...
Dolci

Come preparare i tortelli fritti alla crema pasticcera

Carnevale è il periodo più allegro dell'anno per sue tradizioni e le sue maschere. Per renderlo piacevole si festeggia in particolare quando si hanno bambini. Spesso per accontentarli si fanno dei dolcetti di vario tipo. Tra i tanti i tortelli fritti...
Dolci

I dolci regionali da gustare a Carnevale

Da nord a sud la tradizione carnevalesca pullula di maschere e coriandoli, ma soprattutto di dolci golosi, sia fritti che al forno. Ogni città propone prelibatezze tipiche, spesso identificative di tutta la regione. Si tratta di dolci antichi, tramandati...
Dolci

Ricetta: frittelle dolci ai fiori di zucca

I fiori di zucca sono un alimento prelibato che ci offre la natura; essi hanno un gusto delicato e sono ideali per essere fritti. Molto conosciuti sono i fiori di zucca pastellati e fritti nella versione salata, ma essi sono ottimi anche per la preparazione...
Dolci

Come fare i dolci di Carnevale: frappe, castagnole e krapfen

I dolci tipici di Carnevale sono le frappe, le castagnole e i krapfen; infatti, sono molto gettonati in questo periodo e ne possiamo trovare moltissimi nei bar, nelle pasticcerie, nei panifici e nei supermercati. Tuttavia è importante sapere che con...
Dolci

I dolci tipici della Calabria

I prodotti dolciari calabresi hanno antiche tradizioni, tramandate di generazione in generazione. Queste vengono correlate a un significato rituale e offerto come espressioni di sentimenti puri. I dolci tradizionali calabresi vengono spesso realizzati...
Dolci

5 dolci tipici del Salento

Il Salento è una terra bella e ricca di tradizioni. Quella culinaria ne ritrae una notevole importanza e i dolci tipici sono particolari e squisiti. Le ricette di questi dolci vengono raccolte in ricettari e vengono elaborati spesso. Ma l'originalità...
Dolci

Pasqua: dolci tipici lucani

Girovagando per le regioni italiane è d'obbligo assaggiare i piatti tipici. Il nostro paese abbonda di ingredienti eccellenti. Ci sono numerosi prodotti inimitabili. Tutto questo permette la realizzazione di piatti gustosi e nutrienti. Questa regola...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.