Come fare i fichi caramellati al forno

Tramite: O2O 08/03/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Grazie allo zucchero e alla cottura in forno, è possibile certamente consumare i fichi anche durante l'inverno. Il procedimento è piuttosto semplice e i tempi di preparazione non sono eccessivamente lunghi. Per fare delle conserve di fichi caramellati occorrono pochi ingredienti. Anche i costi quindi risultano notevolmente ridotti. Nella ricette troverete le dosi per un chilo di fichi, ma potete naturalmente variare le quantità in base alle vostre esigenze. Prima di procedere, procuratevi dei vasetti di vetro. Vediamo quindi nel dettaglio come fare i fichi caramellati al forno.

26

Occorrente

  • 1 kg di fichi (meglio se maturi)
  • 250 gr di zucchero semolato
  • Limoni q.b.
  • Mandorle intere spellate q.b.
  • Rum q.b.
36

Come prima cosa scegliete fichi abbastanza maturi; in questo modo potrete ridurre la quantità di zucchero indicata anche di 50 grammi, mantenendo il sapore dei frutti più autentico. Se invece siete in possesso di fichi ancora abbastanza verdi, rispettate le dosi indicate. Lavateli quindi accuratamente, senza danneggiare la buccia. Poneteli poi in uno scolapasta e lasciateli scolare. Con l'ausilio di un foglio di carta da cucina asciugateli uno ad uno, eliminando completamente le gocce d'acqua rimaste. Inserite all'interno di ogni fico una mandorla intera già spellata. Fate attenzione in questa fase a non rompere i fichi.

46

Per non rovinare i frutti spingete la mandorla con delicatezza nella parte inferiore dei fichi. Quando avrete terminato, adagiateli su una placca da forno foderata con carta. Cospargete quindi i fichi con lo zucchero semolato, coprendoli completamente. Per conferire maggiore freschezza alla preparazione, dando una nota acidula, aggiungete anche i limoni. Tagliateli a fettine molto sottili e disponeteli sopra lo zucchero, creando uno strato unico. Coprite la teglia con un panno pulito e lasciate riposare i fichi per una notte. Durante il riposo, inizieranno a fermentare grazie allo zucchero.

Continua la lettura
56

La mattina seguente troverete nella teglia un po' di liquido, dovuto alla presenza dei limoni e dello zucchero. Preriscaldate perciò il forno a circa cento gradi, poi eliminate le fette di limone e cuocete i fichi. Lasciateli in forno fino a che non assumeranno un colore ambrato. Se volete ottenere dei fichi ben caramellati, prolungate la cottura finché la parte liquida non si asciugherà completamente. Fateli quindi raffreddare a temperatura ambiente, poi metteteli negli appositi barattoli sterilizzati. Per esaltare il gusto dei fichi caramellali aggiungete qualche cucchiaio di rum. Chiudete i vasetti e conservate in luogo fresco e asciutto. Aspettate qualche giorno, poi aprite i barattoli e gustate con piacere i fichi caramellati al forno. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete ottenere dei fichi ben caramellati, prolungate la cottura finché la parte liquida non si asciugherà completamente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare i fichi canditi

Il fico è un frutto versatile che ha innumerevoli qualità. Infatti i semi, le mucillagini e le svariate sostanze zuccherine che sono contenute in questo alimento hanno proprietà lassative utili a grandi e piccini. Nel frutto fresco è possibile trovare...
Dolci

Ricetta: crostata di fichi con pinoli

La preparazione della ricetta della crostata di fichi con pinoli è piuttosto difficile e laboriosa. Tuttavia, seguendo con attenzione le indicazioni, il risultato finale sarà ottimale. La crostata è ottima sia per una colazione energetica che per un...
Dolci

Come preparare il semifreddo di mascarpone e fichi

Per un pranzo o una cena speciale non deve mai mancare il dolce. Questo non va soltanto pensato in base al menù scelto. Ma occorre riuscire a renderlo unico, magari preparando un dessert fresco e originale. Uno dei più insoliti è senza alcun dubbio...
Dolci

Come preparare i fichi secchi

I fichi freschi comprati al mercato del contadino e dal fruttivendolo hanno sempre un aspetto invitante e succulento. I fichi non solo sono deliziosi da freschi, ma sono ottimi anche secchi. Tuttavia, spesso il risultato non è quello desiderato, ma essi...
Dolci

Come preparare il plumcake ai fichi

Se volete preparare un dolce semplice, gustoso e versatile, ecco a voi la ricetta del plumcake ai fichi. È perfetto da servire come dessert a fine pasto oppure da gustare a colazione o all’ora di merenda. Contiene pochi e semplici ingredienti facilmente...
Dolci

Ricetta: crostata fichi e mandorle

I fichi freschi sono di gran lunga superiori a quelli secchi. Compaiono da giugno all'inizio dell'autunno, se sono acerbi tendono ad ammorbidirsi, ma non ad addolcirsi. Cercate quelli maturi, polposi, teneri e piuttosto pesanti, e con un lieve odore di...
Dolci

Ricetta: crostata fichi e noci

Le noci e i fichi sono degli ingredienti estremamente versatili, molte ricette cercano di sposarli insieme e i risultati sono nella maggior parte dei casi molto gustosi. Questa guida ha lo scopo di illustrarvi la ricetta per realizzare una crostata, dolce...
Dolci

Come preparare i cuori di cioccolato e fichi

I cuori di fichi e cioccolato sono dei dolcetti davvero gustosi e molto graziosi che possono essere serviti in occasione di feste e compleanni o come regalo all'interno di sacchettini trasparenti. Ma per fare questi cuoricini dolci ai fichi e cioccolato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.