Come fare i filetti di branzino in crema di cannellini

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Volete un piatto dal sapore fresco ma allo stesso tempo forte e gustoso? I filetti di branzino con crema di cannellini sono il piatto giusto per voi! L'obiettivo di questa guida è, quindi, quello di spiegarvi, passo per passo, come fare questa fantastica ricetta. Ma basta perdersi in chiacchiere e rimanere con l'acquolina in bocca ed iniziamo subito con le prime fasi della guida!

24

Iniziare la preparazione dei cannellini

Il primo passaggio da compiere lo si dovrà fare una nottata prima della preparazione. Infatti, i cannellini dovranno stare a mollo nell'acqua per una nottata intera, quindi non basta altro che lasciarli lì la sera prima della preparazione della ricetta. La mattina successiva, scolateli e fateli cuocere in una pentola con acqua salata (che ricopra interamente tutti i cannellini) per tre ore circa. Quando saranno cotti, scolateli e mescolate il tutto in modo da ottenere un impasto omogeneo (eliminate le pellicine). Ora non vi resta altro che inserire il tutto in padella con olio, sale e pepe, in modo tale che acquisisca un sapore delizioso.

34

Preparare il branzino

La preparazione del filetto di branzino è un po' più complicata e richiede più attenzione: come ognuno saprà, pulire il pesce è sempre qualcosa di molto lungo e da fare con estrema attenzione. Detto ciò, bisogna tagliare innanzitutto le pinne del pesce e, successivamente, eliminare tutte le squame con l'aiuto di posate (ripetete il processo almeno due volte, per evitare che ne rimangano alcune). Completata questa operazione, arriva il momento dell'eviscerazione del pesce: per far ciò, tagliate il dorso di quest'ultimo con un coltello apposito da cucina e togliete le interiora, dopo di che risciacquate.

Continua la lettura
44

Sfilettare il pesce

Siamo arrivati al momento della sfilettatura del branzino. Separate la testa del pesce dal resto del corpo e, successivamente, procedete nella separazione tra la pelle e la carne del pesce. Ora arriva la parte più noiosa: eliminare le spine. Per far ciò, armatevi di pazienza e pinzetta e togliete tutte le spine dal corpo del pesce (ripetete il procedimento più volte, per evitare di prendere spine quando mangiate). Adesso non vi resta che cuocere il tutto con un filo di olio extravergine di oliva e di condire con spezie dando spazio alla fantasia del vostro palato. La ricetta è terminata: spero di essere stato il più chiaro possibile e di avervi fatto preparare un pasto delizioso che, vi assicuro, piacerà anche ai più piccini.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: filetti di branzino al limone

Una dieta ricca e variegata è indispensabile per apportare al nostro organismo tutti i nutrienti per mantenerlo sano e giovane. Tra gli alimenti più importanti per il nostro benessere, oltre a frutta e verdura, non possiamo dimenticare il pesce. Portare...
Pesce

Come fare il branzino al cartoccio con crema di limoni

Il bel tempo che ci stiamo godendo in questi giorni ci fa respirare aria di mare nonostante le temperature un po' troppo elevate. Quando il clima è così afoso, è meglio consumare alimenti freschi ed altamente proteici che ci mantengano in forze. A...
Pesce

Come preparare il branzino in crema di provola

Quando si tratta di preparare delle ricette di pesce, occorre fondere bene i sapori. Utilizzando ingredienti che si abbinino, senza confondere l'essenza dell'alimento. Anche questo gustoso secondo piatto che vi suggerisco richiede queste attenzioni. Si...
Pesce

Ricetta: branzino alle mandorle con crema di cipolle

Il pesce si può cucinare in diversi modi e ogni ricetta se ben elaborata, si rivela gustosa e raffinata. Per questo motivo nei passi successivi della seguente guida, proponiamo un branzino alle mandorle con crema di cipolle. La preparazione non è affatto...
Pesce

Come preparare il branzino in crema di asparagi

Preparare il pesce in un modo diverso dal solito, e soprattutto con degli ortaggi come ad esempio gli asparagi e renderlo gustoso e raffinato, è possibile purché si seguano delle specifiche linee guida. A tale proposito, ecco dunque le istruzioni su...
Pesce

Filetti di ricciola con crema ai peperoni

I filetti di ricciola con crema ai peperoni sono un piatto adatto sia alle stagioni più calde che a quelle più fredde. Questo perché potrete servirlo come più vi piace, quindi raffreddandolo o riscaldandolo. Si tratta di una ricetta molto facile,...
Pesce

Come fare i filetti di rombo alla crema di limoni

Esistono pesci che tante volte vengono tralasciati, perché appaiono difficili da cucinare. Quindi, se non si è molto esperti si preferisce mangiarli al ristorante o acquistarli già pronti. Il rombo fa parte di questa lista per vari motivi. Innanzitutto,...
Pesce

Filetti di merluzzo a vapore su crema di fave e menta

Mangiare sano e in modo equilibrato, non vuol dire dover rinunciare ad una ricca esperienza di sapori e profumi. Una ricerca più attenta su quello che ogni giorno scegliamo di portare in tavola, può farci in realtà scoprire degli abbinamenti sorprendenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.