Come fare i gamberi alla panna

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare i gamberi alla panna
16

Introduzione

La cucina è un mondo che affascina molti. Il più delle volte chi preparare una buona ricetta, preferisce approntare qualcosa di originale. Magari si potrebbe prendere in considerazione l'idea di preparare in maniera alternativa qualcosa. In questa guida avremo modo di osservare come preparare i gamberi in maniera un po' particolare. Infatti vedremo come fare i gamberi alla panna. Predisponete tutti gli ingrediente e potete iniziare la preparazione di questo piatto.

26

Occorrente

  • 30 gamberi
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 250 g di panna da cucina
  • 3 spicchi d'aglio
  • 3 cucchiai di salsa di pomodoro
  • Aale
  • Pepe
  • Olio extravergine d'oliva
36

Per prima cosa versate dell’acqua fredda in una pentola abbastanza capiente e fatela scaldare a fiamma vivace. Appena inizierà a bollire, salatela e aggiungete i gamberi interi con tutto il carapace. Cuoceteli fino a quando non diventerà abbastanza teneri. Poi prelevateli con una schiumarola e lasciateli raffreddare. Intanto mettete un cucchiaio di olio di buona qualità in una padella antiaderente e appena sarà ben caldo, aggiungete l’aglio tritato finemente a coltello. Fatelo rosolare a fuoco lento e quando inizierà a colorirsi, unite la salsa di pomodoro. Salate e pepate secondo i vostri gusti poi lasciatela ritirare per qualche minuto. Il condimento sarà pronto quando velerà leggermente i cucchiaio.

46

Toglietela dal fuoco e incorporate la panna versandola nel composto a filo. Senza mai smettere di mescolare. Lavate sotto il getto della fontana il prezzemolo e tamponatelo delicatamente con un panno di cotone pulito per eliminare tutta l’acqua in eccesso. Appoggiatelo su un tagliere e con un coltello pesante riducetelo riducetelo ad una pasta informe. Unite questo preparato alla salsa con la panna. A questo punto sistemate i gamberi su un piatto da portata e conditeli con la salsa appena realizzata. Decorate con qualche ciuffetto di prezzemolo rimasto intero e servite subito ai vostri ospiti.

Continua la lettura
56

Le dosi indicate nella ricetta sono per quattro persone. Comunque se prevedete di dover servire più persone, vi raddoppiate le quantità. Oppure aumentatele in maniera proporzionala. In questo modo potrete accontentare nel migliore dei modi i vostri commensali. I gamberi alla panna sono ottimi da gustare assieme a crostini di pane in cassetta tostati e insaporiti con aglio. Accompagnateli in tavola con un vino bianco o rosato frizzante a temperatura molto bassa. Se desiderate aggiungere un tocco di sapore ai vostri gamberi alla panna, unite alla salsa in cottura mezzo bicchierino di brandy o, in alternativa, della vodka.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicuratevi di avere a disposizione tutti gli ingredienti nelle quantità indicate nelle dosi e mettetevi subito all’opera
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare i gamberi alle spezie

Le tiepide e profumate sere d'estate, possono essere la cornice suggestiva per una cena raffinata e ricercata. Le preparazioni a base di pesce, delicate e pregiate, sono la portata ideale per servire in tavola un piatto ricco di sfumature. Per gustare...
Pesce

Come spurgare i gamberi d'acqua dolce

I gamberi non appartengono solamente alle acque salate marine, ma alcune specie vivono anche nelle acque dolci. I gamberi d'acqua dolce, che sono conosciuti anche come gamberi di fiume e simili a piccole aragoste, prediligono le acque ben ossigenate e...
Pesce

Ricetta: salsa di gamberi

I gamberi sono molto apprezzati nei periodi estivi, ma non solo, e sono l'ideale come antipasto o condimento di insalate o secondi piatti. Con i gamberi è possibile anche creare delle squisite salse, ideali per condire la pasta o il risotto. Molto semplici...
Pesce

3 secondi veloci con i gamberi

In questa guida voglio proporvi 3 secondi piatti semplici e veloci con i gamberi. La prima ricetta gustosa e leggera che vi propongo da gustare sia calda che fredda sono “i gamberi ai piselli” in cui il sapore dolce di questi crostacei si sposa bene...
Pesce

Involtini ai gamberi e verdure al forno

Per una cena dai sentori orientali, perché non lasciarci ispirare dagli involtini ai gamberi e verdure al forno? Una preparazione veloce e delicata, perfetta per portare in tavola un pizzico di sapore esotico. Gli involtini ai gamberi e verdure al forno...
Pesce

Ricetta: zuppa di gamberi alla crema

La ricetta che segue presenta un piatto che si dice abbia origini contese tra l'Olanda e l'Inghilterra. Ovviamente giunge in Italia con le dovute rivisitazioni, prestandosi bene alle nostre usanze dato che si tratta comunque di un buon piatto di mare....
Pesce

Come cucinare i gamberi

I gamberi sono dei crostacei ricchi di potassio e fosforo, ideali anche per chi segua una dieta; infatti si possono cucinare senza troppi condimenti e soprattutto in poco tempo, oltre ad avere un sapore molto gradevole al palato. Gustosi quindi, ma anche...
Pesce

Ricetta: spiedini seppie e gamberi al pangrattato

Gli spiedini seppie e gamberi al pangrattato sono una portata deliziosa e ricca di sapore. Sono perfetti da servire come antipasto ad una cena a base di pesce. Sono ottimi come secondo leggero accompagnati da un'insalata mista. Potete anche presentarli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.