Come fare i gamberi in crema di ceci

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tra le ricette della cucina italiana sta prendendo piede il gusto un po orientale. Sono sempre di più gli chef che inseriscono nel menù piatti alternativi che uniscono l'innovazione alla tradizione senza perdere l'eccellenza e il gusto, ben altro, infatti questo arricchisce il piatto e il suo sapore. Una ricetta interessante e anche molto buona è quella dei gamberi in crema di ceci. È un piatto semplice e veloce, anche leggero e salutare per chi ama mangiare bene mantenendosi in forma. Vediamo come fare.

25

Occorrente

  • 500 gr di gamberi
  • Sedano, carota e cipolla
  • Succo di lime
  • 500 gr di ceci
  • Sale, peperoncino, olio evo q.b
  • Coriandolo q.b
  • Utensili da cucina
35

Marinate i gamberi

Il primo passo per la preparazione della ricetta consiste nella marinatura dei gamberi. Per prima cosa dovete comprare dei gamberi freschi, lavarli e pulirli. Cercate di rimuovere l'intestino senza spezzarlo così da ottenere un gambero pulito alla perfezione poi sciacquatelo. In una ciotola preparate una emulsione di olio evo, lime, peperoncino e sale poi immergete i gamberi senza romperli e lasciateli marinare per circa trenta minuti.

45

Preparate la crema di ceci

Mentre attendete che i gamberi marinino preparate la crema di ceci. Potete utilizzare, se vi viene più comodo, i ceci già pronti ma non quelli in scatola, scegliete quelli nel barattolo in vetro la cui qualità è migliore. La scelta migliore sarebbe quella di usare ceci freschi o essiccati e cuocerli in un buon brodo vegetale ricco di verdure come sedano, carote e cipolla. Cotti i ceci adesso dovete ottenerne una crema. Prendete un contenitore dalle sponde alte e inserite i ceci all'interno, potete mettere anche qualche carotina e del sedano se gradite ed anche del coriandolo se lo avete fresco. Iniziate a frullare usando un mixer ad immersione e se vedete che i ceci fanno resistenza alla frullatura allora aggiungete del brodo, il succo di mezzo lime e dell'olio evo a filo. Aggiustate di sale e pepe nero. Dovete ottenere una crema di ceci liscia e vellutata.

Continua la lettura
55

Cuocete i gamberi e impiattate

Adesso che i gamberi hanno marinato per bene potete ultimare la cottura. La marinatura avrà sicuramente fatto assorbire alla carne i sapori del lime e del peperoncino. Per la cottura utilizzate una padella wok se ne possedete una altrimenti andrà bene una qualsiasi padella larga a sponde alte. Scaldate bene la padella e poi mettete carote e sedano tagliati a rondelle e fateli saltare con dell'olio evo, adesso aggiungete i gamberi e fate saltare anche questi insaporendo per bene. Giusto qualche minuto e i gamberi saranno pronti. Servite in un piatto la crema di ceci disposta larga sul fondo e adagiate sopra la crema tre o quattro gamberi a persona. Aggiungete anche qualche rondella di verdura, qualche ciuffo di coriandolo e ultimate con un filo di olio evo. Buon appetito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Insalata di farro, zucchine e gamberi

Un'insalata leggera e fresca è ciò che cerchiamo spesso e volentieri nelle giornate estive, calde e afose. Quando vogliamo mantenere anche la linea, purificare il nostro corpo. Ovviamente non è sinonimo di mangiare senza gusto. Sono tantissime le insalatone...
Cucina Etnica

I migliori ristoranti indonesiani a Milano

In questa breve guida vogliamo presentarvi una lunga lista, di nuovi ed eleganti ristoranti indonesiani, che sono posizionati a Milano. Nello specifico vogliamo proporvi una guida, molto utile e veloce, dove trovare i migliori ristoranti indonesiani,...
Consigli di Cucina

Curry: 5 pietanze per utilizzarlo al meglio

Il curry è una nota miscela di spezie, di origine indiana, che presenta al suo interno ingredienti quali curcuma, cardamomo, zenzero, coriandolo, zafferano e cannella, ma la cui composizione varia a seconda della regione nella quale viene prodotto. Il...
Consigli di Cucina

Alternative vegane al pesce

Il pesce rappresenta una fonte preziosa di proteine, vitamine ed acidi grassi, fondamentali per il corretto funzionamento del nostro organismo. Come sostituirlo all'interno di un regime alimentare vegano? Fortunatamente possiamo ricavare abbondanti quantitá...
Pesce

Spiedini di gamberi al lime, miele e semi di papavero

Se stai cercando una ricetta davvero speciale, originale, frizzante e fresca, da proporre per un'occasione di festa, oppure per un buffet elegante e sofisticato, ecco una ricetta che potrai apprezzare e gustare, con immenso piacere del tuo palato: degli...
Primi Piatti

Ricetta: risotto gamberi e lime

Se siete alla ricerca di un primo piatto elegante e raffinato, adattissimo per una cena importante, il risotto gamberi e lime è ciò che può fare al caso vostro. Il sapore del risotto e la freschezza del lime sono in grado di formare un amalgama davvero...
Cucina Etnica

Come fare i tacos con avocado, gamberi e gamberetti

La guida che andremo a sviluppare all'interno di questi quattro passi che andranno a comporla si occuperà di cucina. Vi proporremo una ricetta molto particolare, sicuramente nuova per i più, ma che sono sicuro vi soddisferà una volta che la gusterete....
Antipasti

Ricetta: cocktail di gamberi alla messicana

Il cocktail di gamberi è uno degli antipasti più famosi della nostra cucina. Grazie anche alla sua presentazione molto divertente, si tratta di un piatto che colora la tavola. La variante tradizionale prevede l'uso della salsa rosa. Esiste però un'alternativa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.