Come fare i lampascioni fritti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

All'interno della seguente guida andremo a occuparci di cucina. Più nel dettaglio, il tema della guida, come avrete capito dal titolo, saranno i lampascioni fritti. Come si fa a fare i lampascioni fritti? Eccola la domanda sul quale ruoterà questa guida, che sarà divisa nel suo sviluppo in un totale di tre diversi passi, ognuno dei quali tratterà uno specifico passaggio della preparazione di questa ricetta.
La celeberrima cucina italiana è un grandissimo e famoso libro che si aggiorna in ogni momento, nuove e gustose ricette vengono create e messe alla prova per testare la loro qualità e prelibatezza, di città in città, di regione in regione, c'è la possibilità di scoprire sempre nuovi e succulenti piatti a noi sconosciuti. Un prodotto tipico delle regioni italiane e mediterranee, precisamente della Basilicata e della Puglia, sono i Lampascioni, chiamate anche cipolle canine o cipollaccio con il fiocco, dove i fiori delle sue piante sbocciano nella stagione primaverile e si protendono fino all'estate. Essi hanno un sapore un po' amaro e possono essere cucinati in vari modi, ma in questa guida ci soffermeremo a spiegarvi come fare i Lampascioni fritti, seguite bene le istruzioni sotto riportate per cucinare un piatto davvero delizioso che sarà ben gradito.

27

Occorrente

  • 400 gr di lampascioni
  • 4 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 2 cucchiai di farina
  • 10 gr di prezzemolo
  • olio da friggere e sale q.b.
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 uova
37

Come vi ho appena anticipato all'interno del passo d'introduzione, ora andremo a occuparci di come fare i lampascioni fritti. Non perdiamo assolutamente del tempo prezioso e cominciamo nell'immediato ad argomentare sulla preparazione di quest'ottima ricetta. Il risultato finale vi lascerà davvero soddisfatti!
Come prima cosa da fare per iniziare questa tipica ricetta culinaria del sud Italia, andrete a sbucciare i cosiddetti lampascioni, questa procedura avviene con l'esportazione della base delle radici e successivamente con il lavaggio per eliminare i residui di terra. Fatto ciò li dovrete lessare per un tempo non inferiore ai 35 minuti, e subito dopo andrete a sgocciolarli, munitevi poi di una terrina con dell'acqua fredda dove inserirete queste cipolle canine, lasciandole lì per un tempo di circa sei ore.

47

Alla fine di questo determinato tempo d'attesa, dovrete sgocciolare ed asciugare al meglio i lampascioni e successivamente togliere il superfluo dal prezzemolo per poi lavarlo, infine sbuccerete l'aglio, queste due operazioni vi porteranno alla tritatura contemporanea di questi due elementi. Successivamente, utilizzate una ciotola dove all'interno andrete a inserire della farina con delle uova, del prezzemolo precedentemente tritato e del pecorino grattugiato. Concludente con l'inserimento di un pizzico di sale, per poi mescolare per ottenere un'amalgama uniforme.

Continua la lettura
57

Nella padella poi dovrete abbondare con l'olio per friggere, inserirete i lampascioni e farete modo che la loro frittura risulti essere ben dorata, solo allora potrete toglierli dalla padella adoperando un mestolo forato. Eliminate tutto quell'olio che dovesse risultar essere in eccedenza, per poi dedicarvi a passare i vostri lampascioni nella carta da cucina. Arrivati a questo punto, la preparazione sarà terminata e potrete servirli a tavola ai vostri ospiti. Serviteli caldi!
Vi consiglio, inoltre, la lettura di quest'articolo: http://cucina.corriere.it/ricette/salento/46/lampascioni-fritti_8048f2f6-1af7-11df-af4a-00144f02aabe.shtml.
Spero che questa guida su come fare i lampascioni sia utile.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: funghi fritti

I funghi si prestano ad una infinità di elaborazioni gastronomiche. Raccolti nei boschi allo stato naturale o coltivati, rappresentano uno degli elementi di base in cucina. Dagli antipasti ai primi e secondi piatti o ai contorni, una pietanza con i funghi...
Antipasti

Come preparare i tortellini fritti

Se amate i sapori forti, decisi e nello stesso tempo raffinati, i tortellini fritti fanno al vostro caso. Si tratta dei classici tortellini, in una versione un po' modificata rispetto al solito, è un'idea davvero originale e un po' differente per creare...
Antipasti

Come preparare i funghi fritti in pastella

Per iniziare una cena o un pranzo al quale avete invitato parenti e amici, non c'è niente di meglio che un antipasto a base di funghi fritti in pastella. Esistono tanti tipi di pastella nel mondo e moltissime varietà di funghi: questa ricetta prevede...
Antipasti

Come preparare i paccheri fritti

Abbiamo voglia di qualcosa di sfizioso ma non ci vanno le solite cose. Oppure vogliamo preparare un aperitivo particolare ma siamo stufi di pizzette e patatine. Ecco, i paccheri fritti fanno al caso nostro. Sono perfetti come secondo o come antipasto....
Antipasti

Come preparare i cardi fritti

I cardi sono degli ortaggi che crescono durante la stagione invernale ed hanno un sapore leggermente amaro simile al carciofo. Vengono molto apprezzati in cucina, soprattutto nella gastronomia siciliana con i famosi carduna 'a pastetta. Si tratta di un...
Antipasti

Come preparare gli gnocchi di semolino fritti

Gli gnocchi di semolino fritti sono un goloso antipasto, amato da grandi e piccini. Sono estremamente semplici da realizzare ma è necessario avere un po' di tempo a disposizione per prepararli. Sono ottimi da gustare anche durante aperitivi oppure potete...
Antipasti

Come preparare i quadratini fritti alla ricotta

I quadratini fritti alla ricotta rappresentano un goloso antipasto, molto apprezzato da adulti e bambini. Sono ideali anche come sfizioso aperitivo o ricco buffet per le occasioni importanti. Per preparare la ricetta, gioverà una ricotta compatta, come...
Antipasti

Tortelloni fritti con funghi, noci e taleggio

Alcuni tipi di pasta fatta con la sfoglia all'uovo possono essere preparati seguendo svariati metodi di cottura, in base al genere di portata e alla presentazione a cui sono destinati. È il caso dei tortelloni fritti, serviti come ricco antipasto, come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.