Come fare i maltagliati al radicchio e formaggio filante

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questo articolo vedremo oggi come fare i maltagliati al radicchio e formaggio filante. Il loro nome già dice tutto. La loro tradizione, infatti. Prevede che la pasta fresca sia tagliata in maniera proprio irregolare, e perciò abbia una forma geometrica incoerente. In commercio li potrete anche trovare sotto forma di pennoni giganti, penne, o mezze penne e via dicendo. Inoltre possono anche essere creati tranquillamente in casa. Vi presentiamo una ricetta che ha ingredienti saporiti abbinandosi molto bene, creando un contrasto di sapore salato e dolce nello stesso tempo.

25

Occorrente

  • Ingredienti: Per la pasta fresca 200 gr di farina 00; 2 cucchiai di olio di oliva; 2 uova medie;
  • Per il sugo: 1 radicchio medio; 1 cipolla; 200 gr di formaggio Emmental; olio di oliva sale e pepe q.b.
35

Dovrete mettere la farina sopra ad un tavolo di marmo o legno, poi con un cucchiaio dovrete aprire al centro una cavità. Ora dovrete sgusciare le uova dentro ad un piatto, poi dovrete mescolare il tutto con una forchetta sbattendole leggermente. Infine unite anche l'olio d'oliva. Continuate versando la farina a filo, poi sempre con una forchetta la dovrete incorporare all'impasto cautamente, ovviamente evitando di far fuoriuscire le uova. Una volta che vi accorgerete che il composto ottenuto sarà pastoso, potrete iniziare ad impastare con le mani il tutto, lavorando bene la pasta fino a farla diventare a forma di palla.

45

A questo punto dovrete dividere la pasta in quattro parti di ugual misura. Poi dovrete stenderla con un mattarello ottenendo una sfoglia circa sottile 1/2 millimetri. Se volete potrete utilizzare anche la macchina ideale per la pasta, che sia in grado di ridurre la sfoglia alle dimensioni che preferite. Lo spessore della pasta dipenderà esclusivamente da voi stessi e anche dal vostro gusto personale: se vi piace una sfoglia sottile oppure una un po' più consistente. Quando avrete ottenuto la sfoglia, dovrete ripiegarla in senso orizzontale, due o tre volte su sé stessa, facendo dei tagli in diagonale ovviamente non precisi, ed inoltre dovrete alternarli a sinistra ed a destra. Dovrete far in modo di ottenere quindi dei rettangolari imprecisi, o dei rombi. I pezzi dovranno essere tutti diversi tra loro, o comunque non uguali perfettamente.

Continua la lettura
55

Ora dovrete tagliare a parte il radicchio a parte, poi lo dovrete lavare sotto l'acqua corrente. Infine lo dovrete tagliare a listarelle, e farle scorrere. Fate bollire un tegame d'acqua, poi dovrete prendere una padella e metterla sul fornello. Proseguite tagliando la cipolla a pezzettini sottili, poi dovrete farla soffriggere con l'olio d'oliva. Una volta che la cipolla sarà appassita, dovrete versare il radicchio insieme. Mettete ora il coperchio sulla pentola poi dovrete lasciare il tutto cuocere per 10/15 minuti circa. Se vi accorgete che si asciuga tutto, dovrete aggiungere un goccino d'acqua. Quando il radicchio sarà cotto, aggiungete inoltre sale e pepe, ed anche 100 grammi di formaggio Emmental tagliato a fettine sottili. Lasciate che tutto quanto si insaporisca. Quando l’acqua bolle mettete la pasta a cuocere, salate, poi la dovrete far cuocere 2 minuti circa, poi versatela nella pentola col radicchio. Mantecate per bene ed aggiungete il resto del formaggio. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: penne al radicchio e formaggio

La pasta, si sa, è un ingrediente must della cucina italiana. Conosciuta in tutto il mondo, come cuciniamo la pasta noi italiani nessun altro sul pianeta. Questo perché la pasta fa parte della tradizione italiana ed è stata tramandata da generazione...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli formaggio, radicchio e speck

Preparare la pasta in casa oltre che essere un modo per mangiare sano e senza conservanti, è anche un ottimo passatempo per chi coltiva l'hobby dell'arte culinaria. Se infatti intendete cimentarvi nella preparazione di una ricetta a base di ravioli,...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli di formaggio al radicchio

Cucinare è sempre un piacere per tutti gli appassionati. Se state cercando una ricetta molto conosciuta e sicuramente molto buona siete nel posto giusto; di seguito infatti vi sarà spiegato come preparare i ravioli di formaggio al radicchio. Questa...
Primi Piatti

Ricetta: Maltagliati con pesto di fagiolini e ceci

Se volete preparare un pranzo domenicale con i fiocchi, provate a fare i maltagliati con pesto di fagiolini e ceci. Questo è un primo davvero stuzzicante e diverso dal solito. Poiché, vengono adoperati due legumi, che abbinati insieme daranno vita a...
Primi Piatti

Ricetta: maltagliati alla cannella con crema di porri e scamorza

I Maltagliati sono un formato di pasta tipico dell'Emilia Romagna. Il nome deriva dalla loro forma irregolare e disomogenea. I Maltagliati sono infatti gli eccessi di pasta che si creavano quando le antiche massaie preparavano le tagliatelle in casa....
Primi Piatti

Ricetta: maltagliati alla zucca

La ricetta che vi mostreremo oggi è quella di un piatto antico di origine emiliana: i Maltagliati. I Maltagliati sono un tipo di pasta fatta in casa. L'etimologia del nome deriva dalla loro particolare forma. Essi erano infatti i ritagli di pasta in...
Primi Piatti

Ricetta: maltagliati con funghi e salsiccia

Un buon primo piatto è sempre l'apertura migliore per un pranzo domenicale o un qualunque pasto diurno. La pasta prevede diverse varianti, tutte differenti tra loro in base al tipo di condimento e alla forma della pasta. Ad esempio, i maltagliati con...
Primi Piatti

Ricetta: maltagliati al ragù di pesce

I maltagliati al ragù di pesce è un primo piatto delicato e gustoso, che include una ampia varietà di crostacei e pesci carnosi, tipo il salmone o la trota. La sua preparazione è alquanto rapida e offre un gusto delicato, necessariamente da assaporare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.