Come fare i nugget di pesce

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I nugget sono dei fantastici bocconcini di pesce che possono variare con salmone, trota o altre tipologia di pesce. È una valida alternativa per far mangiare il pesce ai bambini. Ottimo da presentare anche come piccoli antipasti o di accompagnamento per gli aperitivi è molto semplici da preparare, l'importante è saper dosare le dosi con le giuste dimensioni. Vediamo quindi come fare i nugget di pesce.

25

Occorrente

  • 300 g di filetto di merluzzo o di altro pesce
  • 4 fette di pancarré
  • 80 g di formaggio fresco spalmabile
  • 1/2 barattolo di piselli fini
  • 1 piccola carota
  • 1 limone non trattato
  • 3 cucchiai colmi di farina
  • prezzemolo
35

Lavate la carota, sbucciatela, levate le due estremità e tagliatela a rondelle sottili. Fate bollire 1 litro di acqua salata e lessate le fettine di carota, unitamente ai piselli. Scolate la verdura e mettetela in una terrina a raffreddare. Preparate il pesce, prima pulendolo e poi lessandolo. Tagliatelo a tocchetti e trituratelo con il frullatore. Aggiungete al pesce il formaggio spalmabile a temperatura ambiente, un albume, la scorza grattugiata di un limone non trattato e una presina di sale fino. Frullate nuovamente, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Ora unitelo alle carote e ai piselli. Mescolate aiutandovi con un cucchiaio di legno i vari ingredienti e coprite la ciotola con la pellicola: lasciate riposare per un'ora abbondante in frigo.

45

Per montare le uova procedete a mettere due uova in una terrina e per velocizzare la montatura mettete un pizzico di sale. Aggiungete farina e pan grattato e mescolate accuratamente fino ad amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e lasciatelo riposare per un'ora circa. Prendete intanto il prezzemolo e tritatelo finemente: fatto riposare l'impasto uscitele dal frigo e stendetela su un piano. Consiglio, per evitare che si attacchi, di mettere una spolverata di farina. Aggiungete il prezzemolo tritato, amalgamatelo bene e formate delle piccole polpette.

Continua la lettura
55

A questo punto, inserite ogni polpettina nella ciotola con la farina, girandola su tutti i lati per una impanatura uniforme. Fate la medesima operazione con l'uovo sbattuto e infine con il pangrattato. Fate scaldare una pentola con dell'olio e friggete al suo interno i nugget. Terminata la frittura, sistemateli su uno o due strati di carta assorbente. In alternativa, potete preriscaldare il forno per 10 minuti a 250 gradi ed infornare le polpettine per 15 minuti. Impiattate e decorate con qualche fogliolina di prezzemolo e dei ciuffi di erba cipollina. Completate con un contorno a base di insalata fresca e pomodorini. Servite il piatto in tavola ben caldo, accompagnandolo con un buon vino rosso fermo o un classico bianco secco. Per i bimbi, sarà perfetta una bibita gassata da gusto dolce.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Soufflè di piselli e carciofi: la ricetta

La ricetta del soufflè di piselli e carciofi è perfetta per una cena leggera ma ricca di gusto. La preparazione è piuttosto difficile e laboriosa. Tuttavia, seguendo con attenzione tutti i passaggi, otterrete un piatto delizioso. Il souffè è ottimo...
Antipasti

Come preparare i burger di miglio e piselli

La cucina italiana è ricca di piatti e prelibatezze da servire in tavola. Se dovete organizzare un aperitivo, una festa, o semplicemente volete preparare qualcosa di diverso per la vostra famiglia, questa guida fa al caso vostro. Vi spiegheremo come...
Carne

Ricetta: arrosto con piselli e pancetta

Vi sarà sicuramente capitato quando dovete preparare l'arrosto di non sapere come prepararlo e vi ritrovate a farlo sempre nello stesso modo. A me è venuta un'idea un po' particolare, ma vi assicuro che l'arrosto cucinato in questo modo è ottimo e...
Primi Piatti

Ricetta: vellutata di zucchine e piselli

L'inverno è la stagione perfetta per gustare deliziose vellutate, creme o zuppe da servire caldissime. In particolare, la vellutata di zucchine e piselli è un goloso primo a base verdure, arricchito con un pugno di riso, che dona cremosità e consistenza...
Carne

Ricetta: spezzatino di tacchino con piselli e carote

Di ricette per la cottura della carne la cucina italiana ne è piena ma ci sono ricette tradizionali che non possono essere dimenticate o confuse con altre forse troppo moderne e rivisitate. Come dicevano le nostre nonne "lo spezzatino più lo cuoci più...
Primi Piatti

Come preparare il pesto di piselli

Il pesto di piselli è una variante sfiziosa del pesto al basilico. Preparare un piatto con il pesto di piselli significa portare in tavola bontà, leggerezza, salute e freschezza. Il procedimento è molto semplice. È un piatto che necessita la cottura...
Primi Piatti

Ricetta: riso con piselli

Il riso con piselli è una ricetta davvero semplice da preparare. Si tratta di un piatto leggero che possiamo portare anche in ufficio o consumare per un pranzo al sacco. Il riso con piselli infatti è buono anche da consumare freddo. In questa guida...
Pesce

Come preparare le seppioline con i piselli

La seppia è un mollusco dotato di 10 tentacoli, che possono arrivare a raggiungere i 35 cm di lunghezza; gli esemplari più piccoli sono noti come seppioline. In cucina si utilizzano sia i tentacoli che la sacca, oltre all'inchiostro, quest'ultimo impiegato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.