Come fare i panini dolci con caviale rosso

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se le solite ricette classiche dei primi piatti e degli antipasti per pranzi ed aperitivi a buffet risultano ormai inflazionate, ecco una ricetta che di certo lascerà a bocca aperta tutti gli invitati a cena. Per preparare un pasto veramente speciale, insolito, originale ed un po' esotico, ecco infatti una guida per scoprire come fare in casa alcuni simpatici e gustosi panini dolci con il caviale rosso: questi piccoli ed aggraziati panini dolci conditi con il caviale saranno perfetti per accompagnare qualunque pietanza e saranno certamente molto graditi anche dagli ospiti a tavola dal palato più esigente e raffinato, grazie alla loro ricetta particolarmente sofisticata, adatta ad una cena elegante e formale.

25

Occorrente

  • 400 ml di acqua
  • 350 ml di latte
  • 200 grammi di burro
  • 200 grammi di zucchero
  • Sale
  • 450 grammi di farina
  • 3 uova
  • Olio d'oliva
  • 150 grammi di caviale rosso
35

Preparare l'impasto

Per preparare facilmente in casa, in pochi minuti ed in modo semplice e rapido, i panini dolci con il caviale rosso, la prima cosa da fare consiste nel preparare l'impasto, mescolando con cura gli ingredienti necessari seguendo rigorosamente l'ordine corretto, così da realizzare un impasto soffice ed amalgamare gli ingredienti evitando la formazione di grumi. I primi ingredienti da mescolare all'interno di una grande ciotola per realizzare l'impasto dei panini dolci sono l'acqua, il latte, il burro fuso, un pizzico di sale e lo zucchero. Con un cucchiaio di legno è necessario mescolare energicamente il composto, aggiungendo lentamente e gradualmente anche la farina.

45

Aggiungere il caviale

A questo punto, per completare facilmente la realizzazione dell'impasto dei panini dolci, bisogna mescolare accuratamente per amalgamare in modo omogeneo la farina agli ingredienti liquidi, fino ad ottenere una crema densa e morbida alla quale aggiungere lentamente anche le uova. Con l'aggiunta delle uova all'impasto crudo per i panini dolci, il composto diventerà più soffice. L'impasto per i panini dolci è quasi pronto: non resta che aggiungere anche il caviale, versandone una cucchiaiata abbondante alla volta, per poi mescolare nuovamente tutti gli ingredienti con il cucchiaio di legno. Aggiungere anche un po' di olio d'oliva può essere una buona idea per ottenere panini più soffici.

Continua la lettura
55

Cuocere i panini

Infine, non resta che dividere l'impasto per i panini dolci al caviale rosso in tante piccole palline da schiacciare delicatamente con le mani e da cuocere in forno per almeno 25 minuti a 180 gradi. Prima di infornare i panini dolci con impasto al caviale rosso può essere utile bagnarli leggermente in una ciotola di latte freddo e zucchero di canna, così da ottenere panini dolci lucidi e brillanti dall'ulteriore tocco di dolcezza e sapore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

I dolci tradizionali giapponesi

La pasticceria tradizionale giapponese, detta Wagashi, si basa sulla creazione di dolci esteticamente perfetti e poco calorici. Quello che stupisce dei dessert nipponici è la forma, curata minuziosamente, la consistenza, diversa rispetto alla tradizione...
Cucina Etnica

5 idee per dolci alla ricotta

La ricotta è un ingrediente ideale per la preparazione dei dolci data la dolce consistenza che regala al palato una vellutata carezza e il colore che ricorda tanto una soffice nuvola offrendo anche alla vista un'immagine di purezza e candore. Vogliamo...
Cucina Etnica

I principali dolci greci

Bisogna aprire gli orizzonti verso nuovi mondi culinari così si ha modo di poter esplorare le cucine di altri paesi. In questa guida infatti abbiamo deciso di proporre dei dolci greci, man mano che la lettura andrà avanti verrà facile aver la curiosità...
Cucina Etnica

Come preparare le palle di neve dolci

Se per i vostri bambini intendete preparare qualcosa di gustoso e nel contempo veloce da realizzare, potete optare per le palle di neve dolci. Nello specifico si tratta di una ricetta che richiede l'uso di pochi ingredienti da utilizzare di volta in volta,...
Cucina Etnica

5 dolci etnici facili e veloci

Le ricette dolci che rendono la nostra gastronomia speciale, sono davvero tante e tutte prelibate. Eppure esistono delle preparazioni golose, che pur non avendo natali italiani, sanno stupire con la loro bontà! La cucina è un mondo tutto da esplorare...
Cucina Etnica

Come cucinare i blinis

Con le nuove tecnologie è possibile non solo conoscere gente appartenente a etnie diverse, con una propria cultura e tradizione, ma è soprattutto possibile assaporare i piatti tipici di ogni popolo. Non a caso, nella propria nazione è possibile trovare...
Cucina Etnica

Come preparare il pane cinese al vapore

In questo articolo vogliamo proporre una praticissima guida, mediante la quale poter imparare come e cosa fare per poter preparare il pane cinese al vapore, in casa propria e nella propria cucina, con tanta soddisfazione e con tutta la nostra buona volontà...
Cucina Etnica

Come utilizzare il coriandolo

La cucina etnica sta diventando una presenza sempre più rilevante nel nostro paese, e grazie anche alla vicinanza di alcuni paese dell'Africa, in campo alimentare sono stati introdotti delle spezie con cui si insaporiscono alcuni piatti. Certo i semi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.