Come fare i picadillos cubani

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I picadillos costituiscono una ricetta cubana abbastanza famosa in tutto il mondo, nelle proprie differenti varianti: precisamente, essi consistono in un secondo piatto composto dalla carne di manzo tritata cotta insieme al peperoncino e ad ulteriori ingredienti sia dolci che salati, allo scopo di ottenere una pietanza dal gusto piccante e deciso.
Nella seguente deliziosa e perfetta guida che potrete seguire andando a leggere attentamente i passaggi successivi, vi spiegherò come bisogna fare correttamente e velocemente i picadillos cubani, che generalmente vengono serviti con dei fagioli oppure del riso bollito: in quest'ultimo caso, essi divengono un alimento unico molto ricco e capace di saziare anche il commensale maggiormente affamato.

26

Occorrente

  • "800 gr" di carne di manzo macinata
  • 2 peperoni rossi
  • "50 gr" di uvetta
  • Capperi (quanto bastano)
  • Olive verdi denocciolate (quanto bastano)
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio d'aglio
  • Cumino (quanto basta)
  • Peperoncino (quanto basta)
  • Origano (quanto basta)
  • Olio extravergine d'oliva (quanto basta)
  • Sale (quanto basta)
  • Pepe (quanto basta)
36

Innanzitutto, le operazioni iniziali che dovrete compiere per cominciare la preparazione dei picadillos sono le seguenti:
- ritagliare a pezzetti minuscoli la cipolla e l'aglio, dopo averli sbucciati completamente;
- lavare accuratamente i peperoni e poi tagliarli a tocchetti;
- ridurre a rondelle le olive verdi denocciolare;
- prendere una ciotola e, mediante l'ausilio di un cucchiaio, mescolarci dentro il macinato di manzo;
- aggiungere a quest'ultimo l'origano, il sale, il pepe e il cumino;
- versare un filo di olio extravergine d'oliva all'interno di una padella e unirci prima la cipolla e l'aglio preparati antecedentemente e poi il trito di manzo, i peperoni, le olive verdi denocciolate e il peperoncino.

46

Successivamente, il procedimento che bisogna rispettare prevede l'esecuzione delle seguenti rapide azioni:
- rosolare gli ingredienti, mescolandoli periodicamente;
- sfumare con un bicchiere di vino bianco e cuocerli per circa 10 minuti con la fiamma media;
- aggiungere un mestolo di brodo vegetale, se il manzo usato è abbastanza magro (altrimenti esso potrebbe asciugarsi eccessivamente durante la cottura);
- unire anche i capperi (sciacquandoli se sono quelli sotto sale, allo scopo di eliminare quest'ultimo e non ottenere una pietanza troppo saporita) e l'uvetta, proseguendo con la cottura per altri 15 minuti;
- assaggiare e regolare di sale (se necessario);
- servire i picadillos con del riso bianco (da preparare bollito o al vapore) oppure con dei fagioli neri.

Continua la lettura
56

Se lo desiderate, sarà possibile realizzare una versione del piatto ancora più deliziosa, aggiungendo semplicemente una tazza di passata di pomodoro.
Ulteriori varianti possono essere ottenute utilizzando:
- alcune gocce di Tabasco (da versare nello stesso momento del vino bianco) insieme ad un cucchiaino raso di salsa Worcestershire;
- delle patate, che dovranno essere ridotte a cubetti e fritte in abbondante olio, prima di aggiungerle alla carne di manzo;
- delle uova sode, che occorre versare sopra alla carne già impiattata;
- dei pisellini mescolati con del peperoncino tritato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Ricetta: Torta cubana

Quando si tratta di dolci, la fantasia sconfina nelle più diverse e particolari ricette. A volte però si hanno a disposizione una così grande varietà di dolci, che quando ci si trova davanti a un ricettario con l'intenzione di prepararne una, non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.