Come fare i ravioli di bresaola

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare i ravioli di bresaola
17

Introduzione

La bresaola viene utilizzata in cucina per moltissime e diverse ricette, grazie soprattutto al suo gusto delicato. Essa, viene inoltre molto apprezzata in quanto presenta un apporto calorico piuttosto contenuto, infatti il suo utilizzo è consigliato in qualsiasi dieta dimagrante, oltre ad essere consigliata per altri problemi di salute non legati necessariamente alla linea e all'aspetto fisico. La bresaola viene spesso utilizzata in estate per arricchire piatti freddi e leggeri, ma con essa è possibile preparare anche deliziosi primi piatti. Continuate, quindi, a leggere questa semplice ed interessante guida per apprendere come fare i ravioli di bresaola da soli in casa vostra, senza che sia necessario comprarli pronti al supermercato.

27

Occorrente

  • Per la pasta:
  • 300 gr di farina
  • Un cucchiaio di olio evo
  • Sale q.b.
  • 80 ml di acqua
  • 1 uovo
  • Per il ripieno:
  • 250 gr di bresaola
  • 300 gr di ricotta
  • Per il condimento:
  • 60 gr di burro
  • Salvia q.b.
37

Innanzitutto procuratevi tutti gli ingredienti necessari per la realizzazione della vostra semplice e gustosa ricetta, i quali saranno facilmente reperibili in qualsiasi supermercato, dopodiché procedete alla preparazione vera e propria. In una ciotola, oppure direttamente sul tavolo se siete in grado di gestire l'impasto, versate la farina formando la classica fontana, fate un buco al centro di essa per versarvi dentro l'uovo, l'olio extra vergine d'oliva, il sale ed infine anche l'acqua precedentemente intiepidita. Mescolate perfettamente tutti gli ingredienti, fino a quando non si saranno amalgamati per bene, tale operazione durerà circa quindici minuti.

47

A questo punto, avvolgete l'impasto ottenuto nella pellicola trasparente, facendolo così riposare in frigorifero per circa mezz'ora. Nel frattempo che il vostro impasto riposa, potrete iniziare la preparazione del ripieno dei vostri ravioli, quindi tritate perfettamente la bresaola e mescolatela successivamente insieme alla ricotta, aggiungendo se necessario un cucchiaio di olio extra vergine di oliva per rendere il ripieno più compatto ed amalgamato.

Continua la lettura
57

Trascorso il tempo necessario, prendete l'impasto dal frigorifero e stendetelo accuratamente su una superficie liscia, formando delle strisce. Quindi, distribuite una noce di ripieno sulla striscia, sigillando perfettamente i bordi bagnando la pasta con qualche goccia di acqua per rendere l'operazione più sicura e semplice, dopodiché ritagliate i vostri ravioli a mezzaluna con l'apposito strumento o aiutandovi semplicemente con un bicchiere. Infine, cuocete i ravioli per circa 8 minuti in acqua bollente e conditeli successivamente con burro e salvia.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto alla bresaola con mele

Il risotto alla bresaola con mele è un gustoso primo piatto tipicamente invernale, da servire in tavola assieme a un prosecco di ottima qualità ben refrigerato. Questo risotto ha un sapore delicato ed è molto semplice da preparare anche da parte di...
Primi Piatti

Ricetta: cannelloni ripieni con ricotta, funghi e bresaola

I cannelloni sono uno dei piatti più rappresentativi della tradizione culinaria del nostro paese. Inoltre si tratta di una pietanza piuttosto versatile, che si adatta alle esigenze di chi li prepara e dei commensali. Il ripieno varia dal classico ricotta...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di pasta con rucola e bresaola

L'insalata di pasta è un piatto fresco e saporito che non può mancare sulle tavole estive. È una ricetta molto versatile, che permette di mescolare gli ingredienti più disparati, generando un'infinita varietà di sapori. Se siete alla ricerca un piatto...
Primi Piatti

10 modi per cucinare i ravioli

I ravioli sono un primo piatto italiano molto semplice da preparare. Solitamente sono ripieni con ingredienti diversi, dalla carne, alla verdura e al formaggio. In questa guida non ci occuperemo di creare ravioli dalla pasta, ma vi saranno illustrati...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli di verdure

In questa guida andrete a vedere come preparare i ravioli di verdure. Si tratta sicuramente di una ricetta tipica italiana. Inoltre, i ravioli di verdure si caratterizzano ed esaltano rispetto a tutte le altre ricette per vari aspetti fondamentali. Sicuramente...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al branzino

I ravioli sono una delle più famose paste ripiene della cucina italiana. Esistono numerosi metodi per preparare i ravioli oltre alla ricetta tradizionale, la quale prevede l'uso di carne o verdure; tra le varianti troviamo le ricette a base di pesce,...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli con gamberi e zucchine

Quando non sapete cosa cucinare, ma avreste voglia di preparare qualcosa che piaccia di sicuro anche ai vostri bambini, potete salvarvi con questa ricetta: i ravioli con i gamberi e le zucchine. È un piatto molto semplice da preparare, che tuttavia richiede...
Primi Piatti

Come fare i ravioli ai carciofi e noci

Tra i primi tipici della cucina italiana, un posto abbastanza importante è occupato dalla pasta fresca all'uovo. Questa si può trovare semplice, come tagliatelle e pappardelle, oppure ripiena. Tra la pasta all'uovo ripiena, non possiamo non menzionare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.