Come fare i ravioli vegan alla ricotta e spinaci

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il veganismo rappresenta un vero e proprio stile di vita, che è nato dalla volontà di eliminare qualsiasi tipo di sfruttamento sugli animali, che vanno dagli allevamenti intensivi alle sperimentazioni di cosmetici e di farmaci. Pertanto può essere definita come un'alimentazione etica, che ha come obiettivo anche quello di arrivare ad uno sfruttamento non intensivo delle risorse del nostro pianeta. Al giorno d'oggi il vegan lifestyle viene praticato prevalentemente da persone interessate anche agli effetti positivi che un'alimentazione povera di grassi animali può avere sulla salute. Fondamentale, per chi volesse intraprendere questa strada, è importante alimentarsi con una dieta estremamente bilanciata e variegata, che non vada a discapito delle papille gustative ed in grado di sopperire a certe carenze nutrizionali. Numerosi sono i ricettari dedicati all'alimentazione vegana, i quali aiutano ad avere un'alimentazione adeguata e molto gustosa. In questa guida vi spiegheremo come fare i ravioli vegan alla ricotta e agli spinaci.

26

Occorrente

  • Per 4 persone:
  • Per la sfoglia:
  • 300 g di farina di grano tenero 00;
  • 50 g di semola rimacinata di grano duro;
  • 4 cucchiai di olio e.v.o.;
  • un cucchiaino di paprika dolce.
  • Per il ripieno:
  • 500 g di spinaci freschi;
  • 200 g di ricotta fresca;
  • formaggio grattugiato;
  • olio e.v.o.;
  • aglio;
  • sale e pepe q.b.
36

Per prima cosa, ci occuperemo della preparazione della sfoglia. Su un tavoliere, è necessario mescolare le due farine con un pizzico di sale fino e con un cucchiaino di paprika dolce, in modo tale da creare una montagnetta con un cratere nella zona centrale. All'interno del cratere, occorre versare l'olio ed un bicchiere di acqua tiepida, per poi iniziare ad impastare, aggiungendo altra acqua se necessario, fino ad ricavare un composto dalla consistenza omogenea e flessibile. Successivamente, coprire con un foglio di pellicola trasparente il tutto, fino a quando non si avrà preparato il ripieno.

46

A questo punto, passiamo alla preparazione del ripieno. Innanzitutto, bisogna lavare accuratamente gli spinaci e, dopo averli strizzati e ben tagliati, metterli in una casseruola ad appassire con un filo d'olio extravergine d'oliva ed uno spicchio d'aglio che si toccherà alla fine della cottura. Lo stesso procedimento è valido anche per gli spinaci surgelati, ma è necessario prestare la massima attenzione ad eliminare, in entrambi i casi, l'acqua rilasciata durante la fase cottura. Una volta che gli spinaci sono fatti raffreddare, occorre unirli in una casseruola alla ricotta, con un filo d'olio, un pizzico di sale, del pepe e del formaggio grattugiato. Successivamente, è necessario amalgamare i vari ingredienti, tramite l'ausilio di una forchetta. Se l'impasto dovesse essere eccessivamente umido, è opportuno aggiungere un po' di pan grattato.

Continua la lettura
56

Ovviamente, consultando la sezione "occorrente", potete vedere gli ingredienti ed i dosaggi da utilizzare per questa ricetta. Ora, invece, andiamo ad analizzare una variante del ripieno. Per gli ingredienti del ripieno è necessario reperire la ricotta ed il formaggio da allevatori di fiducia, i quali devono allevare gli animali in condizioni di vita idonee e dovrebbero possedere una produzione piuttosto limitata ed al di fuori della grande distribuzioni. Se così non fosse, e nel caso in cui tutto ciò non fosse fattibile, nel ripieno dei ravioli è possibile sostituire del pane raffermo e del formaggio vegetale alla ricotta.

66

Per concludere, passiamo alla preparazione dei ravioli. A questo punto, bisogna stendere l'impasto fino ad ottenere una sfoglia spessa qualche mm, aiutandosi con una macchina per la pasta. I più abili possono anche provare a stenderla a mano. Occorre ricavare dei quadrati con un lato lungo 4 cm, ed al centro adagiarvi un cucchiaino di ripieno, per poi coprire il tutto, con un quadrato di sfoglia della stessa dimensione. Quindi, chiudere tramite una rotella zigrinata. Una volta preparati i ravioli, è necessario cuocerli in acqua bollente per qualche minuto e condirli a seconda dei propri gusti personali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

5 ripieni vegan per ravioli

La cucina vegana, in questi ultimi tempi ha subito un rapida diffusione e sono sempre di più le persone che decidono di avvicinarsi a questo regime alimentare a tutto vantaggio della salute. Sono molte le ricette vegane che possono essere servite in...
Primi Piatti

Come fare i ravioli con ripieno di sogliola e spinaci

Fare i ravioli o tortelli o agnolotti, che dir si voglia, è da sempre una preparazione culinaria che viene eseguita per pranzi importanti o per le feste natalizie. Ma sono anche una ghiotta alternativa al solito piatto di spaghetti. I ravioli sono costituiti...
Primi Piatti

Ricetta: tortellini ricotta e spinaci

La tradizione della pasta emiliana non riguarda solo la lasagna alla bolognese, ma si allarga sulle varie tradizioni della pasta all'uovo. I ravioli, i tortellini sono altre specialità di questa terra che ormai sono diffuse in tutta Italia ed anche molto...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli ripieni di ricotta e nocciole

Le nocciole, come la maggior parte della frutta secca, si possono abbinare sia alle pietanze dolci che a quelle salate. Ricche di vitamina E, prevengono le malattie cardiovascolari e controllano il livello dei trigliceridi e del colesterolo. La ricetta...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di ricotta

I ravioli con ripieno di ricotta costituiscono un piatto tipico italiano. Tanto che, per molti, rappresenta il cosiddetto piatto domenicale della nonna. Questi sono un tipo di pasta fresca dalla forma quadra, oppure tonda e orlata. Sono facili da preparare,...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli con asparagi, ricotta e pecorino

Tra le eccellenze della gastronomia italiana, la pasta occupa certamente un posto d'onore! La sua semplicità la rende un alimento sano, nutriente ed estremamente versatile. Per stuzzicare il palato dei nostri ospiti con una preparazione "casalinga",...
Primi Piatti

Ravioli con ricotta, prosciutto e mozzarella

Vogliamo cercare di realizzare in questa semplice guida che vi proponiamo, un piatto davvero saporito e cioè i ravili con la ricotta, ma anche con il prosciutto e mozzarella. I ravioli con ricotta, prosciutto e mozzarella sono un piatto gustoso, semplice...
Primi Piatti

Come fare gli gnocchetti di ricotta alla crema di spinaci

In questa guida andrete a riscoprire i sapori del mediterraneo. Infatti, vi presenterò una ricetta tutta italiana, con ingredienti nostrani. Parlo degli gnocchetti di ricotta alla crema di spinaci. Una ricetta a dir poco deliziosa e del tutto naturale....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.