Come fare i sofficini con il Bimby

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I sofficini sono una gustosa idea per un pasto facile e veloce da preparare, adatto a grandi e piccini. In commerci ci sono diverse marche che trattano questo alimento, ma il gusto delle cose preparate in casa, è sempre migliore e più salutare. Se poi in cucina abbiamo l'aiuto del nostro alleato fidato, risulterà ancora più facile prepararli in casa. In questo modo avremo la garanzia di portare a tavola un alimento sano, economico, senza conservanti e, soprattutto, con ingredienti salutari, scelti con cura e senza additivi! La farcitura che utilizzeremo in questa ricetta è molto soggettiva, e può essere modificata in base ai vostri gusti. Vediamo allora insieme come fare i sofficini con il Bimby.

27

Occorrente

  • 1 tazza di farina
  • 1 tazza di latte
  • 2 cucchiai di burro
  • 1 cucchiaino di sale
  • prosciutto cotto a dadini o listelle
  • formaggio a scelta, purche' sia filante
  • 100 ml di besciamella
  • 100 gr di pangrattato
  • 2 uova
37

Sfoglia

Il primo passo per preparare i sofficini riguarderà la preparazione delle crepes nel quale metteremo poi il ripieno. Versiamo nel boccale del Bimby latte, burro, sale e cuociamo per 5 minuti a 100 gradi a velocità bassa (5 min 100° vel 2). In seguito, versiamo la farina e impastiamo per 10 secondi ad una media velocità (10 sec vel 5-6). Una volta amalgamato il tutto, lasciamo che si freddi mescolando ogni 5 minuti a velocità 5. Una volta raffreddato, l'impasto va steso su un piano infarinato, in modo tale da evitare che si attacchi alla superficie. Lo spessore deve essere di massimo 5 millimetri. A questo punto non ci resta che dare forma alla nostra sfoglia utilizzando una ciotola rotonda o un coppapasta, in base alle dimensioni che desideriamo.

47

Farcitura

A questo punto dobbiamo praparare il ripieno: mischiamo il prosciutto cotto a dadini o a listelle sottili, con formaggio e un po' di besciamella. Posizioniamo un cucchiaio al centro del cerchio che abbiamo ottenuto con la sfoglia, facendo attenzione a non sporcare i bordi. Ripieghiamo quindi la sfoglia a metà in modo simmetrico per dare la famosa forma a "sofficino". Cerchiamo di chiudere bene i bordi della sfoglia dopo aver farcito, in modo tale da non avere spiacevoli fuoriuscite di ripieno durante la cottura! In questo punto della ricetta, sappiate che potete variare la farcitura utilizzando ciò che più vi piace, ad esempio, potete farcirli con besciamella, funghi e provola, oppure besciamella salsa e mozzarella, o ancora, con besciamella salame e provola. Sbizzaritevi e provate la combinazione che più vi piace!

Continua la lettura
57

Cottura

Ora è giunto il momento di passare alla cottura: scaldiamo dell'olio di semi di girasole in una padella e appena arriva alla giusta temperatura, immergiamo i nostri sofficini in un uovo sbattuto con un pizzichino di sale, passiamoli poi nel pangrattato e friggiamoli. È importante tenere la fiamma bassa per evitare che si bruci l'impanatura! Una volta dorati, togliamo dall'olio i nostri sofficini, passiamoli su un foglio di carta assorbente e gustiamoli ancora caldi!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • quando date la forma rotonda alla sfoglia, è preferibile utilizzare un coppapasta diametro 15
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Ricetta Bimby: pane ai sette cereali

Grazie all'innovazione tecnologica, gli elettrodomestici ed i robot da cucina sono ormai alleati di chi si diletta a realizzare svariati piatti: essi aiutano moltissimo dimezzando il tempo di preparazione delle pietanze. Non tutti, però, hanno dimestichezza...
Pizze e Focacce

Impasto piadine con il Bimby

Regine della cucina romagnola, le piadine sono delle pietanze semplici e molto gustose. Si tratta di preparazioni alimentari di epoca davvero remota, come testimoniano alcuni scritti del 1371 di Anglico de Grimoard, vescovo di Avignone. Nella sua "Descriptio...
Pizze e Focacce

Ricetta: plumcacke salato con salsiccia e formaggio

Il plumcacke salato è un piatto che sicuramente delizierà i palati di grandi e piccini. Trova il suo impiego come antipasto, per accompagnare un aperitivo, in occasione di un picnic, o semplicemente come piatto unico quando non si ha idea di cosa cucinare;...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane giallo

Il pane giallo di Allumiere nasce da un'antica tradizione laziale. Il caratteristico colore viene conferito dallo zafferano e soprattutto dal grano duro, prodotto tipico, nonché materia prima, del paese della provincia di Roma. Attualmente, il pane giallo...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza alla norma

Di pizze ce ne sono per tutti e di tutti i gusti, da quelle semplici a quelle più elaborate o quelle tradizionali e tipiche regionali. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustreremo come preparare la pizza alla norma, tipica ricetta...
Pizze e Focacce

7 modi per fare il pangrattato in casa

Il pangrattato è sempre un ingrediente molto utile per creare migliaia di ricette. Solitamente il pangrattato, viene acquistato al supermercato, perché si trova in delle comode confezioni che contengono già il pane polverizzato. In realtà per poter...
Pizze e Focacce

Come fare un centrotavola di pane

Il centrotavola di pane è una realizzazione a base di pane gradevolissima alla vista oltre che al gusto, che si può utilizzare in occasioni particolari come pranzi o cene di Natale, Pasqua o capodanno, ma anche per stupire parenti o amici invitati a...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia prosciutto e formaggio

Una focaccia ripiena di prosciutto cotto e formaggio rappresenta un classico piatto veramente delizioso. Questa pietanza è in grado di soddisfare anche quei palati più esigenti. La focaccia di questo tipo si può mangiare calda (appena sfornata) oppure...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.