Come fare i tagliolini alla crema di rughetta e salmone

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quello che vi piacerà di questa ricetta, oltre agli ingredienti (salmone affumicato, crema di rughetta) sarà un qualcosa di speciale. È che si può tirare insieme così rapidamente e non è particolarmente pesante, come tanti tipi di pasta con salse e creme. C'è anche spazio per una piccola manovra. Aggiungete il vino o la crema di rughetta e lasciate fuori i pinoli se non volete disturbare la ricetta. Aggiungete un po' di asparagi o di crema di formaggio se volete. Potete anche utilizzare la trota affumicata o lo storione al posto del salmone. Gli elementi essenziali sono il pesce suffumicato, il limone, l'aglio e i tagliolini con un po' di olio d'oliva, il vino, o legandoli insieme alla crema di rughetta. Ecco quindi come fare i tagliolini alla crema di rughetta e salmone.

26

Occorrente

  • 8 once di tagliolini
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • Scalogno
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1/3 bicchiere di vino bianco
  • 1/4 tazza di panna
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 mazzo di rughetta
  • 2 cucchiai di prezzemolo fresco
  • 4 once di salmone affumicato
36

Mettere l'acqua della pasta a bollire

Portate ad ebollizione una grande pentola con almeno 4 litri di acqua salata in essa. 2 cucchiai di sale per 4 litri d'acqua. Mentre l'acqua si sta riscaldando, tostate i pinoli. Mettete i pinoli in un unico strato in una padella larga. Il calore si deve generare da un fuoco medio. Mescolate di tanto in tanto, fino a che diventa fragrante e leggermente dorato. Rimuovete i pinoli dalla padella e metteteli da parte.

46

Avviare la cottura della pasta

Una volta che l'acqua bolle, unite i tagliolini al piatto. Cuocete a fuoco scoperto per la ebollizione a rotazione. Apponete il timer per 8-10 minuti. O qualunque sia il tempo di cottura dato dal pacchetto di tagliolini. Cuocete i tagliolini al dente. I tagliolini si devono rosolare, ma non rigidi. Una volta che i tagliolini si cucinano, prima di scolare i tagliolini, prendete una tazza del liquido di cottura dei tagliolini e conservatela.

Continua la lettura
56

Preparare la crema

Mentre i tagliolini cucinano, preparate la salsa. In un grande tegame caldo a fiamma medio apponete l'olio di oliva. Unite lo scalogno e l'aglio, rosolate per 2 minuti. Poi associate il bacco bianco, il succo di limone, la rughetta e 1 cucchiaio di scorza di limone. Aumentate il fiamma e lasciate bollire più della metà. Se desiderate una crema di rughetta leggermente cremosa, associate la panna e bollite 60 secondi di più. La crema di rughetta si dovrebbe fare circa nello stesso tempo che serve ai tagliolini.

66

Mescolare tutto

Mescolate i tagliolini, un po' di liquido di cottura dei tagliolini, il salmone suffumicato, i pinoli tostati, il prezzemolo e la crema di rughetta. Scolate i tagliolini e congiungeteli al tegame con la crema di rughetta. Annettete indietro una parte del brodo di cottura dei tagliolini ai tagliolini. Congiungete il salmone, i pinoli, il prezzemolo. Insaporite con pepe nero appena macinato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: tagliolini al salmone affumicato

Un piatto davvero unico e nel contempo gustoso e delicato, oltre che facile da preparare, allora potete sicuramente optare per dei tagliolini al salmone affumicato. Grazie a questa ricetta potrete infatti, unire insieme la genuinità della pasta fatta...
Primi Piatti

Come fare i tagliolini alla crema di gamberi

La ricetta dei tagliolini alla crema di gamberi è molto particolare. Questo perché i tagliolini sono un formato di pasta all'uovo molto tradizionale. Accompagnarli a tavola con una crema di gamberi è una gustosa novità! L'accostamento della pasta...
Primi Piatti

Come fare i tagliolini alla crema di tartufo

Per stupire i propri ospiti in un pranzo raffinato, si possono fare i tagliolini alla crema di tartufo. Il tartufo è un fungo sotterraneo, che cresce attaccato alle radici di alberi imponenti. Ogni tipo di albero influenzerà il gusto dei tartufi presenti...
Primi Piatti

Come fare i tagliolini alla crema di peperoni

Rivisitare ricette della cultura culinaria italiana non è semplice. Ma in cucina per fare una ricetta originale basta un po' di inventiva e pochi ingredienti. In questa guida vedremo come preparare i tagliolini alla crema di peperoni. Una ricetta facile...
Primi Piatti

Come fare i tagliolini alla crema di asparagi

Gli asparagi sono un'ottima verdura ideale per la preparazione di innumerevoli piatti, oltre che ad essere un famoso e valido contorno. In questa guida vedremo come realizzare un delizioso primo proponendo una vera e propria crema a base di asparagi,...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini con crema di porri e gamberi

Se desiderate presentare in tavola un piatto gustoso e decisamente originale, preparate i tagliolini con crema di porri e gamberi. Hanno un gusto delicato che piace solitamente a tutti e sono ottimi se accompagnati con un vino bianco frizzante ben freddo....
Primi Piatti

Come fare i tagliolini alla crema di castagne

Il malinconico periodo autunnale ci ispira con il suo profumo di legna che arde, con i colori accesi che infiammano gli alberi e con le sue prelibatezze naturali. Regine assolute di questo periodo dell'anno sono le zucche e le castagne. Le ricette che...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini alla crema di fagioli neri con baccalà

La voglia di sperimentare in cucina è tanta e si ha sempre intenzione di creare piatti nuovi e creativi. Solitamente non si tende ad accostare elementi come gli ortaggi con il pesce, ma bisogna riconoscere che se viene fatto nel modo giusto, allora i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.