Come fare i taralli glassati

Tramite: O2O 27/07/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Preparare i dolci in casa è un'attività sicuramente molto rilassante e salutare, anche perché consente di utilizzare degli ingredienti genuini e sani. Chi, almeno una volta, non ha provato a cimentarsi in quest impresa? Preparare dei piatti tipici, specialmente durante il periodo delle feste dà anche una certa soddisfazione, in quanto consente di sentirsi partecipi e attivi. In particolare quando si avvicina la Pasqua è possibile preparare un dolce tradizionale di origine Pugliese, i taralli glassati. I taralli glassati sono dei biscotti nati appunto in occasione della celebrazione Pasquale e che uniscono la tradizione con il gusto in modo impeccabile. A tale proposito, con i passaggi che seguono andremo proprio a vedere come fare in casa questi particolari e gustosi biscotti.

27

Occorrente

  • Farina 00 500 gr.
  • Lievito per dolci 1 bustina
  • Ammoniaca per dolci 1 bustina
  • Scorza di limone 5 gr.
  • Tuorlo d'uovo 1
  • Uova 4
  • Burro 150 gr.
  • Latte q. b.
  • Albume 1
  • Zucchero a velo 170 gr.
37

Preparare l'impasto

Cominciamo subito col dire che preparare i taralli glassati è davvero semplicissimo. Innanzitutto predisponiamo tutti gli ingredienti, quindi iniziamo la preparazione. Prendiamo una ciotola capiente e mettiamoci dentro la farina, il lievito e l'ammoniaca setacciati. Uniamo quindi il burro ammorbidito e tagliato a pezzetti, quindi mettiamo anche le uova e il tuorlo e la scorza grattugiata del limone, in modo tale da aromatizzare e profumare i taralli.

47

Lavorare l'impasto

Impastiamo or il tutto con le mani, prestando particolare attenzione a far sciogliere per bene il burro. Amalgamiamo quindi tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto perfettamente omogeneo e privo di grumi. Se l'impasto risultasse troppo duro, aggiungiamo un po' di latte, in quanto dobbiamo ottenere un composto morbido ma non appiccicoso. A questo punto dividiamo l'impasto in 20 pezzetti di uguale grandezza e con le mani creiamo delle strisce di pasta, che siamo abbastanza spesse e lunghe circa 15 cm, quindi prendiamo le estremità delle strisce e mettiamole una sopra l'altra. Con l'aiuto del pollice schiacciamo le estremità l'una contro l'altra fino a quando non si attaccano. In questo modo si verranno a creare dei cerchietti.

Continua la lettura
57

Preparare la glassa

Disponiamo ora i cerchietti appena creati su delle teglie ricoperte da carta da forno. Tra l'uno e l'altro manteniamo una certa distanza, in modo che gonfiandosi non si uniscano tra loro. Infine inforniamo per circa 20 minuti a 180°, ricordandoci di prestare molta attenzione alla cottura, per evitare che i taralli si brucino. Una volta che saranno cotti tutti i taralli mettiamoli da parte e lasciamoli raffreddare. Nel frattempo prepariamo la glassa: per cominciare sbattiamo un albume in una ciotola e poi, un po' alla volta, aggiungiamo lo zucchero a velo. Se desideriamo rendere i nostri taralli più profumati, mettiamo nella glassa qualche goccia di succo di limone.

67

Glassare i taralli

Concludiamo la preparazione andando a glassare i biscotti. Spennelliamoli per bene in superficie e infine, facciamoli asciugare. A questo punto i taralli glassati sono finalmente pronti. I taralli glassati si possono decorare con mandorle, con piccole praline argentate o colorate. Sono ottimi per servire un dolce alternativo ai vostri ospiti, ma anche per una golosa merenda per i vostri bambini. È preferibile preparare i biscotti un giorno prima, in quanto se non sono abbastanza freddi, si rischia di sentire il sapore dell'ammoniaca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare i biscotti alla panna glassati

I biscotti alla panna glassati al cioccolato, sono golosi e semplici da preparare. La panna li rende friabili e dal sapore caratteristico, vengono poi glassati per un sapore unico. Possono essere gustati sia a colazione che in qualsiasi momento della...
Dolci

Come preparare la ganache al cioccolato bianco

Il cioccolato, sia esso al latte, bianco o fondente, piace a tutti. Goloso e gustoso il cioccolato rende bambini e grandi sempre di buon umore e può essere utilizzato in vari modi per arricchire un dolce e renderlo buonissimo. In questa guida vi insegneremo...
Dolci

Come preparare la glassa di panna montata

I dolci sono di regola l'ultimo momento del pasto, che si tratti di un pranzo domenicale, di un compleanno, di una laurea o di un semplice sfizio da godere in famiglia o tra amici, il dolce non ha altra finalità se non quella di addolcire i palati e...
Dolci

Come preparare una colazione americana

La colazione americana, meglio conosciuta come "breakfast", risale al periodo del colonialismo, quando i contadini ed i pionieri del West si assicuravano un buon pasto energetico, prima di recarsi sul posto di lavoro. Un modo per sopperire alla fatica...
Dolci

Come preparare i fichi secchi

I fichi freschi comprati al mercato del contadino e dal fruttivendolo hanno sempre un aspetto invitante e succulento. I fichi non solo sono deliziosi da freschi, ma sono ottimi anche secchi. Tuttavia, spesso il risultato non è quello desiderato, ma essi...
Dolci

Come preparare la glassa

La glassa è una preparazione fondamentale nella tradizione della pasticceria. Utilizzata per la decorazione di torte, cupcake e biscotti, dona a queste delizie una inconfondibile guscio lucido e dolce. Questa deliziosa copertura è in grado di impreziosire...
Dolci

Come preparare la glassa rosa

Quando decidiamo di preparare dei bignè, una torta oppure dei cupcakes, alla fine non sappiamo mai come decorarli nella maniera giusta. Allora cosa ne direste di preparare una deliziosa e dolce glassa rosa? Prepararla è davvero semplice, veloce ed inoltre...
Dolci

Come riciclare gli avanzi di gelato

Capita il più delle volte di comprare il gelato in estate e ritrovarsi a doverlo smaltire in inverno per la quantità eccessiva. Con la frutta, con i dolci ma anche come farcitura per biscotti e cioccolatini è possibile rimediare in tutta tranquillità....