Come fare i tortini con sarde e zucchine

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se siete alla ricerca di un piatto molto saporito, ideale per un pranzo sfizioso o per un aperitivo estivo o invernale, questa guida farà certamente al caso vostro. Infatti, nei passi a seguire, vi illustrerò come fare i tortini con sarde e zucchine. Saranno proposte due varianti: una per chi ama in modo particolare il profumo ed il sapore delle sarde, ed una per chi ama il loro retrogusto particolare insieme agli altri sapori.

26

Occorrente

  • 300 gr di sarde
  • 4-5 zucchine
  • 2 cipolle
  • un uovo intero
  • sale, pepe e cumino q.b.
  • un rotolo di pasta sfoglia
36

Acquistare le sarde

Per prima cosa, acquistate le sarde o le alici fresche. Prendete quindi le sarde e frullatele in modo da ottenere un composto omogeneo, dopodiché mettete un po' d'olio extravergine d'oliva in una padella antiaderente e fate sciogliere le sarde, mescolando continuamente per creare una sorta di cremina; aggiungete pochissimo sale. Per realizzare il secondo tortino, tagliate le sarde a striscioline (non per la lunghezza del corpo, ma per la circonferenza) in modo da creare dei piccoli quadratini di circa 1 centimetro. Una volta fatto ciò, mettete un po' d'olio extravergine d'oliva in una padella antiaderente e fatele appena rosolare, quindi aggiustate di sale de aggiungete il prezzemolo tritato, proprio 5 secondi prima di toglierle dal fuoco.

46

Preparare le zucchine

Successivamente, tenetele da parte e preparate le zucchine ed il resto del tortino, uguale per tutte e due le preparazioni. Lavate le zucchine, privatele delle estremità, asciugatele e tagliatele a rondelle o, se preferite, a dadini. Sbucciate le cipolle e tagliatele ad anelli oppure a dadini (fatele della stessa forma delle zucchine). In una padella antiaderente, fate riscaldare un filo d'olio extravergine d'oliva e fate rosolare per circa 10 minuti. Aggiungete il rosso delle uova (tenete da parte il bianco) e rimestate velocemente, come se stesse facendo le uova strapazzate, dopodiché aggiungete il sale, il pepe ed un po' di cumino; girate velocemente e rimuovete il tutto dal fuoco.

Continua la lettura
56

Cuocere il tortino

Adesso, montate a neve gli albumi ed incorporateli delicatamente alla preparazione, quindi mescolate dal basso verso l'alto per evitare che si smontino. Trasferite il tutto in una pirofila rotonda o rettangolare, rivestita con della pasta sfoglia, livellate tutta la superficie con il dorso di un cucchiaio ed irrorate con l'olio rimasto. A questo punto, infornate a 200° per circa 15 minuti; servite nel recipiente stesso della cottura oppure in un bel piatto da portata. Una piccola variante sarebbe poter creare delle piccole caciotte, da servire direttamente nel piatto con una bella e fresca insalata, condita con dell'olio extravergine d'oliva ed una salsina a base di cetriolo e semi di finocchio. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: Sarde beccaficu

Le sarde, con la loro carne gustosa e saporita, sono un pesce particolarmente versatile in cucina. In questo tutorial, vi proponiamo una deliziosa ricetta, tipica della tradizione siciliana. Si tratta delle sarde beccaficu, un secondo piatto appetitoso...
Primi Piatti

Come si fa la pasta con le sarde

In cucina vengono preparate molte ricette prelibate. Tra antipasto, prima portata, seconda portata, contorno e infine dessert, ci di può sbizzarrire. Per esempio possiamo preparare la pasta con il pesto fresco fatto in casa, o magari fare la lasagna....
Primi Piatti

Ricetta: pasta con sarde e finocchietto

Se per preparare una ricetta veloce intendiamo usare ingredienti semplici e poco costosi, possiamo optare per della pasta con sarde e finocchietto. Si tratta di un'elaborazione che non richiede molto tempo a disposizione, ma è in grado di deliziare anche...
Primi Piatti

Come fare i tortini di riso con scamorza

Quante volte capita in cucina di avere la sensazione di monotonia e ripetitività. Purtroppo può capitare. Per ovviare a questa problematica bisogna dare una sferzata di freschezza al proprio modo di fare cucina. Basta davvero poco, anche rivisitare...
Primi Piatti

Come preparare la pasta con le sarde alla palermitana

Questo è un piatto, come suggerisce il nome, originario della Sicilia e in particolare della zona di Palermo. La ricetta è molto antica e viene tramandata da generazioni, restando invariata nel tempo. In Sicilia infatti, sono molti i ristoranti e le...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini con zucchine e prosciutto cotto

Volete preparare un piatto goloso che possa piacere anche ai palati più raffinati? Ecco a voi la ricetta che vi illustrerà come preparare i tagliolini con zucchine e prosciutto cotto. Per realizzare questa specialità bisogna avere un po' di tempo da...
Primi Piatti

Come preparare le panadas sarde

Le panadas sarde sono un piatto tipico e molto antico di questa meravigliosa isola. La panada è come una piccola torta salata con un involucro di pasta e un ripieno che può variare a seconda delle tradizioni e della zona. La ricetta che andiamo a preparare...
Primi Piatti

Come preparare la pasta con uova e zucchine

La pasta con uova e zucchine è un primo piatto rapido, veloce e gustoso, che unisce il sapore delicato delle zucchine a quello più forte delle uova: viene apprezzato anche dai bambini e può essere un modo per far mangiare le verdure anche a loro, o...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.