Come fare il baccalà alla crema di carote

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il baccalà è un pesce che solitamente non piace a tutti, perché ha un sapore molto forte, un odore molto intenso e una consistenza abbastanza particolare. In realtà esistono vari modi per cucinare questo pesce, in modo tale da farlo diventare piacevole a tutti, anche a chi non lo ama particolarmente. In questa ricetta che vi mostreremo nei seguenti passaggi, troverete il procedimento che vi mostrerà come fare il baccalà alla crema di carote. Si tratta di un piatto molto raffinato, adatto anche ai bambini, che potete portare in tavola per svariate occasioni. Se siete curiosi di scoprire l'intero procedimento, leggete i passaggi successivi.

27

Occorrente

  • 2 filetti di baccalà
  • 3 carote
  • 2 patate
  • Noci q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio q.b.
  • Rosmarino q.b.
37

Preparare le verdure

Iniziate il procedimento della ricetta pulendo tutte le verdure. Prendete delle carote e tagliatele a piccole rondella dopo averle pelate con un pelapatate e lavate sotto l'acqua corrente. Dovrete prendere anche delle patate e delle zucchine che dovranno essere ovviamente prive della pelle e tagliate a piccole fette. Una volta che le verdure saranno tutte pulite e sbucciate, dovrete lasciarle saltare in padella con un filo d'olio extravergine d'oliva e mezzo bicchiere d'acqua leggermente salata. Chiudete con un coperchio e lasciate cuocere le verdure per almeno mezz'ora, mescolandole di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

47

Frullare le verdure e tagliare il baccalà

Non appena le verdure saranno abbastanza morbide e cotte, dovrete riporle all'interno di un mixer da cucina e frullarle con del rosmarino, del sale e delle noci tritate. Prendete adesso il baccalà precedentemente dissalato e con un coltello, tagliatelo formando dei filetti precisi e privi delle lische più grosse. È importante che il baccalà rimanga di uno spessore di circa 3-4 centimetri per una cottura ottimale. Prendete una teglia, ricopritela di carta forno e posizionate i filetti di baccalà all'interno della teglia dopo averli leggermente bagnati con dell'olio extravergine d'oliva. Infornate il baccalà all'interno di un forno preriscaldato a circa 180° per 10 minuti.

Continua la lettura
57

Terminare e servire il piatto

Una volta che il baccalà sarà completamente cotto e tenero, dovrà essere servito nella maniera giusta. Dovrete prendere un piatto piano rettangolare o quadrato e posizionare parte della crema a base di carote e verdure che avete precedentemente creato sul fondo del piatto. La crema servirà a formare un letto di verdure cremoso dove dovrete posizionare i filetti di baccalà. Ricoprite il baccalà con del rosmarino tritato e delle rondelle di carote intere scottate in padella.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate anche a sostituire le carote con una crema di zucchine.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare il baccalà alla crema di ceci

Il baccalà è un merluzzo sotto sale. Sano, delicato e piuttosto leggero, si presta a numerose preparazioni. Ideale per zuppe, polpettine, ma anche in padella, fritto o cotto in forno, si accompagna a diversi ingredienti, come i legumi. Il baccalà alla...
Pesce

Come fare il baccalà alla crema di ceci

Il baccalà è uno degli alimenti tipici della tradizione Natalizia, ma le mille ricette che ne possono derivare rendono questo alimento ideale per ogni antipasto o anche come primo piatto. Il baccalà è ricco di molte sostanze nutritive tra le quali...
Pesce

Ricetta: merluzzo in crema di carote e piselli

Il merluzzo è uno dei pesci che si presta all'abbinamento di moltissimi ingredienti. Con il merluzzo è possibile creare delle ricette dietetiche, adatte anche per chi non può seguire una dieta eccessivamente calorica o per chi segue una dieta depurativa...
Pesce

Ricetta: pesce spada in crema di mandorle e carote

Il pesce spada è un pesce molto buono e proteico, reperibile ovunque sia fresco che congelato. Le preparazioni a base di questo pesce sono tantissime e si possono realizzare ricette sia fresche, ideali in estate, che preparazioni più raffinate per i...
Pesce

Come preparare il baccalà alla crema di porri

Il pesce è un alimento essenziale per chi segue una dieta sana ed equilibrata. Non tutti amano le carni delicate del pesce, dall'intenso sapore di mare. Ma chi non sa resistere a certi aromi troverà nel baccalà una sfiziosa delizia. Il baccalà si...
Pesce

Come fare gli gnocchi in crema di baccalà

Preparare gli gnocchi in un modo decisamente insolito, può rivelarsi ottimo per deliziare anche i palati più raffinati. Nello specifico si tratta di fare una crema a base di baccalà, e arricchirla poi con altri gustosi ingredienti. In riferimento...
Pesce

Ricetta: Baccalà olive e capperi

Il baccalà è un pesce molto amato nel Napoletano, ma cucinato in diversi modo in moltissime regioni d'Italia. Esso infatti si presta perfettamente, grazie al suo sapore intenso ma gentile, facile accostamento di molti contorni. Il baccalà ha la caratteristica...
Pesce

5 modi per cucinare il baccalà

Il pesce è uno degli alimenti che fa bene al nostro organismo. Il baccalà, in particolare, è un tipo di pesce sotto sale. Concretamente si tratta di merluzzo proveniente perlopiù dalla Norvegia, dove viene sapientemente trattato ed esportato ovunque....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.