Come fare il bulgur con pesto di rucola e anacardi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La grande varietà di prodotti alimentari a nostra disposizione consente di soddisfare qualsiasi esigenza a livello di gusto. Per ogni tipo di regime dietetico, esiste una vasta lista di golose e nutrienti ricette di cucina. I vegetariani sono piuttosto esigenti riguardo la qualità del loro cibo a base di pasta, riso, cereali e ulteriori derivati. Uno di quest'ultimi è il bulgur, un delizioso prodotto del grano duro veramente interessante da assaggiare cucinato in diversi modi. Il bulgur è una fonte importante di vitamine e fibre alimentari, dunque si tratta di un cibo salutare. Possiamo renderlo davvero sfizioso con un pesto di rucola e anacardi comunque genuino. Nel presente tutorial esposto qui di seguito vediamo dunque come fare il bulgur condito in questo modo.

27

Occorrente

  • "300 gr" di bulgur
  • "100 gr" di rucola
  • "50 gr" di anacardi
  • "50 gr" di pecorino romano grattugiato
  • "50 gr" di parmigiano grattugiato
  • 1 bicchiere circa di olio extravergine d'oliva
  • 1 spicchio d'aglio
37

Sciacquare il bulgur e far bollire l'acqua necessaria per la sua cottura

Il lavoro da svolgere per cuocere il bulgur non risulta assolutamente complicato. Le confezioni di questo prodotto alimentare, ognuna delle quali riporta tutte le indicazioni essenziali, le troviamo facilmente in commercio. Ognuna di esse riporta tutte le indicazioni essenziali, dunque sapremo i tempi e le quantità precise di acqua e bulgur. Generalmente per "300 gr" di quest'ultimo ingrediente basteranno "600 ml" di acqua salata. La preparazione di questa ricetta comincerà proprio dalla cottura del nostro bulgur. Innanzitutto dovremo lavarlo sotto l'acqua corrente, a meno che la confezione non fornisce indicazioni precise in merito. Continuiamo portando ad ebollizione l'acqua necessaria per la cottura del bulgur, aggiungendo la giusta quantità di sale.

47

Lasciar freddare il bulgur, dunque cucinare il pesto di rucola e anacardi

Adesso il nostro bulgur dovrà cuocere per almeno un quarto d'ora, ma è preferibile controllare il tempo di cottura sulla confezione. Terminata questa fase, dobbiamo riporre il bulgur scolato dentro una ciotola, in modo che si intiepidisca. Non scordiamoci di coprire questo recipiente attraverso la pellicola trasparente. Con il passare dei minuti, vedremo che il nostro bulgur raddoppierà di volume. Nel frattempo, possiamo cucinare il pesto di rucola e anacardi. Dovremo innanzitutto triturare gli anacardi piuttosto grossolanamente e tenerli da parte all'interno di una ciotolina. Proseguiamo lavando ed asciugando la rucola, mediante la carta da cucina. A questo punto dobbiamo spezzettarla in un mixer ed aggiungere quattro ingredienti. Il pecorino romano grattugiato, il parmigiano grattugiato, gli anacardi tritati e l'aglio tritato.

Continua la lettura
57

Mescolare il pesto nel bulgur tiepido ed aggiungere eventualmente il pepe nero

Avviamo di nuovo il mixer per triturare ogni ingredienti ed aggiungere olio extravergine d'oliva a filo dopo qualche secondo. In questo modo possiamo ottenere un pesto davvero cremoso e corposo, ideale anche per il bulgur. Continuiamo la preparazione recuperando il bulgur ormai tiepido e togliendo la pellicola trasparente. Versiamo il pesto di rucola e anacardi sul bulgur e mescoliamo il tutto, mettendo eventualmente un altro filo di olio extravergine d'oliva. Qualora volessimo, possiamo aromatizzare questo delizioso piatto aggiungendo una leggera spolverata di pepe nero.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In sostituzione degli anacardi è possibile adoperare i classici pinoli, le nocciole, gli arachidi o le mandorle.
  • Guardare il tempo di cottura del bulgur direttamente sulla confezione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Ricetta: insalata fredda di bulgur

La ricetta di oggi è una vera delizia vegan! Vede come ingrediente principe il bulgur, un alimento cardine della cucina turca costituito fondamentalmente da grano che viene prima fatto germogliare e poi viene spezzato più o meno grossolanamente. Il...
Cucina Etnica

Come fare l'insalata di bulgur

In questa guida vedremo come fare l'insalata di bulgur, una ricetta molto pratica e veloce, facile da preparare anche per i meno esperti in cucina. Un piatto leggero e fresco che, grazie al bulgur, un cereale dalle innumerevoli proprietà benefiche, sarà...
Cucina Etnica

Ricetta: riso fritto con ananas e anacardi

Se siete stanchi delle solite ricette e desiderate provare un piatto inconsueto, la pietanza che vi proponiamo oggi potrebbe fare al caso vostro. In questa guida, vi spiegheremo infatti come preparare il riso fritto con ananas e anacardi, un piatto tipico...
Cucina Etnica

Come preparare le chicche di carota con feta e rucola

Per preparare un piatto alternativo ai soliti gnocchi di patate possiamo optare per un altro ortaggio che piace molto anche ai bambini: le carote. Possiamo preparare un piatto che metta d'accordo il palato degli adulti e dei più piccoli aggiungendo qualche...
Cucina Etnica

Come fare l'insalata rucola avocado e mango

L'alimentazione vegetariana sta sempre trovando più spazio sulle nostre tavole. Essa è il preludio per una vita sana che, com'è giusto che sia, deve basarsi su un alimentazione sana e nutriente. Tuttavia, attorno a questo tipo di alimentazione per...
Cucina Etnica

Sformato di cous cous con pesto prezzemolato

Piatto tipico della cucina nordafricana, il cous cous è diventato uno dei piatti etnici più presenti sulle nostre tavole. Questo grazie soprattutto alla sua versatilità, che lo rende un ottimo sostituto di pasta e riso in diverse preparazioni. Un esempio...
Cucina Etnica

Ricetta: cous cous con pesto e gorgonzola

Il cous cous è un alimento tipico dell'Africa, approdato in Italia dapprima in Sicilia, per risalire col tempo l'intera penisola e, in generale, tutto il continente europeo. La sua ricetta originaria prevede l'impiego di pollo e verdure, quali melanzane...
Cucina Etnica

Come preparare il burger di barbabietola

I fast food si stanno diffondendo sempre di più, e non solo perché molto comodi per un pasto fuori casa. Infatti spesso offrono dei piatti davvero gustosi, ma decisamente poco salutari. Inoltre, se abbiamo deciso di sposare la filosofia vegan, difficilmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.