Come fare il ciambellone alle mele

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Esistono tantissime varianti della ricetta base del ciambellone, ognuna caratterizzata dall'aggiunta di un particolare ingrediente o aroma. In questa versione rivisitata sono le mele che arricchiscono l'impasto del ciambellone. Di solito protagoniste di torte e crostate, le mele conferiscono al ciambellone consistenza e profumo, grazie alla marinatura nel succo di limone. La ricetta è molto semplice e non presenta difficoltà. Per fare il ciambellone alle mele ci vuole in totale circa un'ora di tempo, tra esecuzione e cottura. Ecco come procedere per un ciambellone alle mele morbido e soffice.

26

Occorrente

  • 2 mele
  • 100 gr di uova
  • 140 gr di zucchero semolato (+ 2 cucchiai)
  • 30 gr di olio di semi
  • 25 ml di latte
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 110 gr di farina 00
  • 1 limone
  • zucchero a velo q.b.
  • burro q.b. per ungere lo stampo
36

Aggiungete all'impasto del ciambellone 1/3 delle mele. Spennellate con del burro fuso l'interno dello stampo apposito per il ciambellone. Disponete a raggiera sul fondo parte delle fettine di mele. Versate nello stampo metà dell'impasto e fate un secondo strato di mele con le fette rimaste. Coprite le mele con il resto del composto. Infornate il ciambellone per circa 40 minuti, finché la superficie non assume un colore ambrato. Lasciate raffreddare completamente il ciambellone alle mele prima di sformarlo. Capovolgetelo su un piatto da portata e spolverizzate la superficie con dello zucchero a velo.

46

Trascorso il tempo di macerazione, ponete le mele in uno scolapasta. In questo modo, le mele rilasceranno il liquido in eccesso e non annacqueranno l'impasto del ciambellone. In una terrina capiente, montate le uova intere assieme allo zucchero. Per avere un ciambellone alto e soffice, è essenziale eseguire questo passaggio correttamente. Montate le uova finché non risulteranno gonfie, chiare e spumose. Il loro volume dovrà essere doppio rispetto a quello iniziale. Versate a filo l'olio e il latte, sempre mescolando con lo sbattitore elettrico. Con una spatola, incorporate la farina con movimenti dal basso verso l'alto.

Continua la lettura
56

Con l'apposito attrezzo, eliminate il torsolo dalle mele. Sbucciatele e dividetele in quarti. Tagliate poi le mele a fette non troppo sottili e mettetele in una ciotola. Cospargetele con due cucchiai di zucchero e bagnatele con il succo di limone. Mescolate e lasciate macerare le mele per circa 10 minuti. Accendete il forno a 180 gradi, in modalità statica. Mentre proseguite nella preparazione del ciambellone, il forno arriverà alla temperatura indicata. Setacciate la farina, precedentemente mescolata al lievito. Se necessario, passate le polveri al setaccio due volte, così da rompere tutti i grumi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per profumare le mele, potete aggiungere un pizzico di cannella.
  • Usate uno stampo di circa 22 cm di diametro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ciambellone con noci, uvetta e mele

Avete voglia di coccolarvi con un dolce tipico della stagione autunnale, ricco di gusto e benessere? Provate questo ciambellone con gherigli di noci, uvetta e mele. Il suo sapore rincuorante vi stupirà, così come la sua morbidezza ed il profumo leggermente...
Dolci

Come fare il ciambellone ripieno

Quando si ha voglia di preparare un dessert che sia delizioso e che, allo stesso tempo, non richieda troppo tempo nella preparazione, si può optare senza dubbio per un buon ciambellone. Esistono poi diverse varianti che si possono realizzare, utilizzando...
Dolci

Come preparare un ciambellone con cocco e cioccolato

Un dolce senza tempo è senza dubbio il ciambellone. È una ricetta veloce da preparare, ideale per qualsiasi momento della giornata, dalla colazione alla merenda. Questo dolce è ottenuto attraverso l'utilizzo del tradizionale stampo e con la lavorazione...
Dolci

Come conservare il ciambellone fatto in casa

Il ciambellone è un dolce tipico della cucina italiana. La sua morbidezza e il suo sapore gustoso riescono sempre a mettere d’accordo tutta la famiglia. Nel corso del tempo sono state sperimentate parecchie varianti, nonostante questo è rimasto uno...
Dolci

Come preparare un ciambellone senza lattosio

Il ciambellone senza lattosio è un dolce ideale per chi ha un'intolleranza verso questo zucchero. Per preparare dei dolci senza lattosio possiamo usare del latte delattosato o un latte vegetale. In questo caso possiamo scegliere un buon latte di soia...
Dolci

Come fare il ciambellone della nonna

Il ciambellone come si evince dal nome stesso, è un dolce di forma circolare con il foro centrale e per prepararlo occorrono pochi ingredienti, oltre che essere di facile realizzazione. Questo dolce è tra l'altro perfetto a colazione ed ottimo come...
Dolci

Come preparare il ciambellone americano

Preparare i dolci può essere un buon divertimento per chi ama stare dietro i fornelli, anche perché i dolci sono degli ottimi pasti da consumare a colazione o a merenda, soprattutto se fatti con le proprie mani, a discapito di quelle merendine acquistate...
Dolci

Ciambellone spumoso

Il ciambellone spumoso è un dolce molto facile da fare. È perfetto per la colazione ma anche come merenda; il suo sapore semplice e delicato conquisterà voi e i vostri ospiti. La preparazione è davvero veloce e rappresenta dunque un dolce da preparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.