Come fare il cioccolato plastico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Siete alla ricerca di un ottimo sostituto della pasta da zucchero? Il cioccolato plastico è ciò che fa per voi. Questo speciale alimento altro non è che una pasta che si usa per ricoprire e decorare torte, biscotti, muffin. Esso nasce da un semplice processo di lavorazione del cioccolato, unito allo sciroppo di glucosio. In commercio possiamo trovare il cioccolato plastico in due versioni: fondente o al latte. Ecco come fare in casa un cioccolato plastico semplice, buono e veloce.

25

Occorrente

  • 100 gr di cioccolato
  • 30 ml di glucosio
  • 30 gr di zucchero
  • Acqua
35

Preparare lo sciroppo di zucchero

La prima cosa che occorre approntare è lo sciroppo di zucchero. In un pentolino mettete circa 20 ml di acqua. Aggiungete 30 gr di zucchero semolato e accendete il fornello. Portate ad ebollizione e mescolate gli ingredienti tra loro aiutandovi con un cucchiaio di legno. Mentre lo sciroppo di zucchero si fredda, prendete del cioccolato fondente o al latte (a seconda dei gusti) e sciogliete 100 gr di cioccolato in un pentolino a bagnomaria. Quando il cioccolato si sarà fuso del tutto spegnete il fornello. Generalmente il cioccolato deve essere il doppio dello sciroppo di glucosio.

45

Inserire il glucosio

In una piccola ciotola inserite poi 30 ml di glucosio. Aggiungete a questo 15 ml di sciroppo di zucchero. Mescolate tutti questi ingredienti in modo che si amalgamino in modo perfetto. A questo punto aggiungete il cioccolato fuso ed iniziate a mescolare con azione energica con l'aiuto di un cucchiaio di legno, fino ad ottenere un composto omogeneo. Per la mescolatura preferite sempre posate di legno a quelle in alluminio. Ora andate a rifinire il tutto, seguendo le nostre ultime indicazioni.

Continua la lettura
55

Formate una pallina di cioccolato

Realizzate, con il composto che avete ottenuto, una pallina e avvolgetela con una pellicola trasparente. Lasciate riposare il cioccolato plastico per una trentina di minuti. Il cioccolato è pronto a questo punto per essere utilizzato per decorare le torte. Vi ricordiamo che con il cioccolato plastico potete ricoprire del le torte oppure è possibile realizzare delle piccole decorazioni come fiori, piante, animaletti e quant'altro la vostra fantasia vi suggerisca. Il cioccolato plastico può infine essere realizzato anche colorato, basta aggiungere all'impasto qualche goccia di colorante alimentare. Ovviamente per realizzare il cioccolato plastico colorato dovete creare una base con il cioccolato bianco. Ecco preparato ed utilizzato nel modo migliore del dolcissimo cioccolato plastico, adatto davvero per ogni occasione di festa. Anche i vostri bambini ne rimarranno entusiasti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come realizzare una rosa con il cioccolato plastico

Se avete preparato un dolce e desiderate dargli un tocco speciale, quello che fa al caso vostro potrebbe essere un meraviglioso fiore di cioccolato plastico. Quest'ultimo è un particolare tipo di pasta modellabile adatta per rivestire e decorare i dolci,...
Dolci

Come stendere il cioccolato plastico

In questa guida vi parleremo del cioccolato plastico, semplice e molto decorativo per dolci di vario genere. Infatti, se il Cake design ormai va molto di moda, possono essere proprio le decorazioni a fare la differenza! Non la solita pasta di zucchero...
Dolci

Come preparare roselline con cioccolato

In questa guida, siamo pronti a fornire tutti gli elementi utili, per aiutare i nostri lettori, che sono amanti dei dolci e di ciò che con essi si può creare, ad imparare come preparare, in casa propria ed anche grazie alla propria manualità, le roselline...
Dolci

Ricette Bimby: pan di spagna al cioccolato

Il pan di spagna è la classica base per ogni torta. Basta aggiungere qualunque tipo di farcitura, o di decorazione, e il risultato sarà comunque buonissimo. È possibile infatti, liberare la nostra fantasia utilizzando varie creme, del gusto che preferiamo....
Dolci

Come fare sculture di cioccolato

Le sculture di cioccolato possono diventare dei centrotavola spettacolari, se presentati ad una festa, in un ricevimento di nozze o ad un meeting aziendale. Potrebbero rappresentare qualsiasi cosa, da una composizione floreale o una scultura astratta...
Dolci

Come modellare il cioccolato fondente

L'arte delle lavorazione del cioccolato può risultare complessa, ma con la giusta tecnica, le conoscenze appropriate e una fantasia creativa può diventare semplice e divertente. Il modo di modellare il cioccolato varia in base alla quantità di cacao...
Dolci

Come fondere il cioccolato

Il cioccolato, si sa, è il cibo degli dei, ma come fare per ottenere una crema fluida e senza grumi senza alterare le caratteristiche del cioccolato? Se volete decorare i vostri dolci o semplicemente guarnire e glassare le vostre torte con una colata...
Dolci

Barrette al riso soffiato e cioccolato

Le barrette al riso soffiato e cioccolato sono una valida alternativa alla solita merenda. Il loro gusto conquista i bambini, ma sorprende anche gli adulti. È una merenda perfetta all'insegna della leggerezza. Il volume del riso soffiato e la sua soffice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.