Come fare il cocktail B-52

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il B-52 è un cocktail inventato negli anni 70, influenzò significativamente la cultura Pop del 1900, molti ne rivendicano la paternità che tuttora rimane un mistero. Oltre alla sua bontà l'unica cosa certa è il nome: esso deriva da quello famoso bombardiere americano che infiammò i cieli del Vietnam durante la sanguinosa guerra. Proprio come l'aereo questo è un cocktail dal carattere forte e deciso, tuttavia il suo gusto grazie alla crema di whisky rimane morbido e avvolgente. Ecco come fare!

27

Occorrente

  • 1 parte di liquore al caffè
  • 1 parte di Baileys
  • 1 parte di Grand Marnier
37

Le basi per una buona riuscita

Il B-52 è composto da tre ingredienti principali mescolati in parti uguali, ovvero liquore al caffè, di cui se ne possono usare varie tipologie, liquore Baileys e liquore Grand Marnier. Preparato correttamente questo cocktail assume tre strati di colore diversi per ogni liquore, suddivisi su linee orizzontali dette layer, "strati" in inglese, conferendogli un notevole aspetto estetico. A differenza della maggior parte dei cocktail, infatti, il B-52 non va mescolato per non mescolare tra loro gli ingredienti, ed è proprio in questa caratteristica che consiste la difficoltà di preparazione. Esistono diverse varianti per la preparazione di questo cocktail, alcune di esse prevedono la sostituzione del Grand Marnier con altri liquori quali per esempio Cointreau, Rum, Sambuca e chi più ne ha più ne metta! L'importante è che la crema di whisky si trovi al centro in modo da definire gli strati grazie alla sua diversa densità.

47

La preparazione nel dettaglio

Innanzitutto, la prima operazione da compiere per preparare il cocktail B-52, è sicuramente quella di versare in un bicchierino shot il liquore al caffè. Successivamente, aiutandosi con un cucchiaino dal manico lungo tenuto contro il vetro del bicchiere con il dorso verso di voi, versate il Baileys su di esso e subito dopo, allo stesso modo, versare il Grand Marnier. È bene precisare che ciascuno degli ingredienti verrà inserito nella misura di 1/3, facendo sempre attenzione a non mescolare tra loro gli ingredienti per conferirgli la caratteristica stratificazione.

Continua la lettura
57

Come servire il B-52

Questa preparazione potrebbe sembrarvi piuttosto complicata le prime volte. In ogni caso non demoralizzatevi è solamente questione di pratica, dopo qualche shots sbagliato riuscirete senza alcun problema a preparare il vostro B-52 e magari dai vostri errori nascerà un nuovo cocktail di successo. Una volta preparato è possibile servirlo con "la fiamma", dando fuoco all'estremità del bicchiere per essere bevuto molto velocemente, come è solito fare con gli shot, anche per evitare di rimanere ustionati. Et voilà! Il vostro squisito cocktail B-52 è finalmente pronto per essere gustato!

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare il cocktail Margarita

Il cocktail è una bevanda che si ottiene tramite la miscela di diversi ingredienti alcolici, non alcolici e aromi. Tuttavia se eseguito senza l'uso di componenti alcoliche viene detto cocktail analcolico. Il cocktail può presentare all'interno del bicchiere...
Vino e Alcolici

5 Cocktail con zenzero

I cocktail sono bevande formate da una miscela di più ingredienti. Solitamente si distinguono in cocktail alcolici e cocktail analcolici; mentre alcuni sono consigliati aperitivi, altri sono considerati dei cocktail after dinner, cioè da consumare dopo...
Vino e Alcolici

I migliori cocktail per l'estate

I cocktail sono delle bevande ghiacciate ricche di tantissimi sapori ed adatte sia per l'inverno che per l'estate. Esistono moltissimi tipi di cocktail, alcolici, analcolici, ma anche aromatici. Tramite questo tutorial vi spiegheremo quali sono i migliori...
Vino e Alcolici

5 cocktail che non possono mancare ad una festa

Esistono cocktail di ogni tipo e per ogni occasione, cocktail dolci o amari, cocktail ghiacciati o flambé, delicati o esplosivi. Non tutti sanno preparare un cocktail con maestria, ma tutti ci possono provare e, con la pratica, raggiungere buoni livelli....
Vino e Alcolici

Ricette Bimby: cocktail tropicale

Fa molto caldo e hai voglia di rinfrescarti con qualcosa di particolare ma gustoso? Puoi provare la ricetta del Bimby per realizzare un fantastico cocktail tropicale. Il cocktail tropicale è composto da frutti tropicali come il cocco, la pesca, la papaya,...
Vino e Alcolici

5 cocktail a base di rum bianco

C'è chi ama bere un buon cocktail in compagnia di amici in un bel locale, ma c'è anche chi ama realizzarlo in casa attraverso gli ingredienti giusti e i giusti dosaggi. Se siete amanti del rum bianco per esempio, potete realizzare attraverso l'aggiunta...
Vino e Alcolici

5 cocktail a base di cocco

Avete sempre adorato i frutti esotici ma non avete idea di come realizzare un cocktail godendo delle loro proprietà nutritive e afrodisiache?! Se avete voglia di realizzare un cocktail a base di cocco, seguiteci alla scoperta dei 5 cocktail a base di...
Vino e Alcolici

Come fare i cocktail invernali

Se amate sorseggiare un cocktail in compagnia di amici, magari a casa propria, allora troverete interessante l'argomento di cui tratteremo in questa guida, ovvero come fare i cocktail invernali. In questa stagione si sa, viste le basse temperature e la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.