Come fare il coniglio con i peperoni

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare il coniglio con i peperoni
17

Introduzione

Per completare un menù particolare si può decidere di preparare un secondo di carne di coniglio. Ovviamente va presa, scegliendola in modo adeguato e attenta. Un particolare da non sottovalutare per ottenere un piatto succulento e delicato. La parte posteriore, infatti, è la più pregiata! Ma, ovviamente il costo è più elevato. Il coniglio alla macellazione, oltre a essere sottoposto a un controllo igienico-sanitario, viene contrassegnato con una piastrina metallica o in plastica con il nome del produttore e la sigla "I" per indicare la provenienza italiana del prodotto. La carne di coniglio, bianca e di gusto delicato. Inoltre, ha un elevato valore nutritivo e viene particolarmente indicata per i suoi requisiti dietetici. Esso si può cucinare intero o a pezzi. Mentre, si può cuocere in padella, al forno, fritto, brasato o anche bollito e accompagnato da verdure o frutta di vario genere. La marinatura si può fare a secco con olio ed erbe aromatiche. Oppure in umido con vino o aceto ed erbe aromatiche. Nella seguente guida vi spiego come fare il coniglio con i peperoni.

27

Occorrente

  • Carne di coniglio
  • 4 Peperoni (due gialli e due rossi)
  • Aceto
  • Vino bianco
  • Foglie di alloro
  • Un rametto di rosmarino
  • 8 Pomodori pelati
  • 4 Filetti di acciuga
  • Sale e pepe
37

La prima cosa da fare è quella di acquistare il coniglio in macelleria. Ovviamente rivolgendovi al vostro negoziante di fiducia. La principale regola da non sottovalutare è quello di prenderlo freschissimo. Dopo aver acquistato il coniglio, iniziate la preparazione della ricetta. Prendetelo e tagliatelo a pezzi. Lavatelo e mettetelo a bagno per 30 minuti in una terrina contenente acqua fredda acidulata con 1/2 bicchiere di aceto. Nel frattempo lavate i quattro peperoni, eliminando i semi e i filamenti interni. Asciugateli e tagliateli a quadratini.

47

A questo punto tritate finemente due cipolle poi fatele imbiondire in una casseruola insieme a mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva. Trascorso il tempo di posa, rilavate il coniglio, scolatelo e asciugatelo. Dopodiché mettetelo nella padella, lasciatelo rosolare e mescolate con un cucchiaio di legno. Condite con una presa di sale e con un po' di pepe macinato. Proseguite bagnando il coniglio con mezzo bicchiere di vino bianco secco. Fatelo evaporare per circa cinque minuti. Finito ciò, togliete i pezzi e teneteli al caldo.

Continua la lettura
57

Mettete nella casseruola 4 filetti di acciuga dissalati. Lasciateli sciogliere e poi unite i peperoni, una foglia di alloro e un rametto di rosmarino. Fate soffriggere per qualche minuto, quindi aggiungete 8 pomodori pelati schiacciati con la forchetta. Condite con una presina di sale e un pizzico di pepe, lasciate cuocere per 5 minuti, poi unite anche il coniglio. Fate continuare la cottura della preparazione per altri 60 minuti a fuoco basso e aggiungete man mano qualche cucchiaiata di brodo caldo. Servite in tavola il coniglio con i peperoni, magari accompagnato con il purè di patate insaporito con parmigiano reggiano grattugiato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo aver lavato il coniglio, per ottenere una perfetta pulitura e togliere il sapore di aceto occorre sciacquarlo più volte.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: coniglio alla cacciatora

Il coniglio alla cacciatora è un secondo piatto tipico del nostro Paese. È diffuso nella maggioranza delle regioni d' Italia e per questo sono differenti le modalità di preparazione, anche se gli ingredienti di base restano pressocchè invariati....
Carne

Ricetta: coniglio alle mele

La cena ed il pranzo sono, spesso, gli unici momenti in cui la famiglia si riunisce (o si hanno ospiti a casa): questo spinge a fare sempre di meglio per offrire pietanze prelibate. Su internet si trovano tantissime ricette che riguardano qualsiasi alimento...
Carne

Coniglio in salmì con polenta di grano saraceno

Tratteremo più in avanti di una ricetta tipica e di antica tradizione del nord Italia, nata per affrontare il freddo delle serate invernali e che si presenta come piatto unico e molto sostanzioso: il coniglio in salmì con polenta di grano saraceno....
Carne

Ricetta: coniglio al limone e alloro

La carne bianca, negli ultimi tempi, ha visto un notevole incremento del proprio consumo e una maggior attenzione in quanto, rispetto alla carne rossa, viene considerata molto più sana e magra. La carne bianca infatti, grazie alla sua bassa percentuale...
Carne

Stufato di coniglio in agrodolce

Con la carne tenera e bianca, è possibile davvero realizzare dei piatti veramente succulenti e molto speciali, adatti per essere serviti per le grandi occasioni. Con il coniglio ad esempio, è possibile preparare la classica ricetta del coniglio alla...
Carne

Ricetta: coniglio in porchetta

La carne del coniglio ha molte proprietà nutrizionali. Ricca di gusto, contiene soprattutto ferro, potassio e fosforo. Il coniglio, essendo povero di colesterolo, è indicato per coloro che soffrono di ipercolesterolemia. Grazie all'abbondanza di proprietà...
Carne

Come fare il coniglio alla ligure

In nostro paese è famoso in tutto il mondo soprattutto grazie alla dieta mediterranea e per le sue specialità culinarie. La cucina italiana, infatti, offre una enorme varietà di ricette che spaziano dalla carne al pesce e differiscono a seconda dalle...
Carne

Come preparare il coniglio al forno con le puntarelle

Esistono numerosi modi di cucinare il coniglio, la cui carne bianca e gustose, fa venire l'acquolina in bocca al solo pensiero. Uno di questi modi utilizza dei germogli della cicoria-asparago, le cosiddette "puntarelle", parecchio diffuse nella cucina...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.