Come fare il croccantino di frutta secca

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il croccantino o croccante è un dolce tipico italiano composto da zucchero caramellato e frutta secca. Esistono moltissime variazioni di questo dolce che si distinguono tra di loro in base alla frutta secca utilizzata. Dal profumo intenso e dolce, è impossibile non riconoscerlo, immancabile soprattutto alle fiere o alle sagre. Vediamo insieme come fare il croccantino di frutta secca in casa.

25

Occorrente

  • Zucchero
  • Frutta secca
  • Acqua
  • Succo di limone
  • Uno stampo o una teglia
  • Carta forno
  • Panna
  • Cioccolato fuso
  • Latte
  • Uova
35

Il classico croccantino alle mandorle

Una varietà di croccante è quello alle mandorle, il classico croccante, forse il più diffuso insieme a quello alle nocciole. La preparazione è molto semplice vediamola insieme. Il primo passo sarà quello di tostare le mandorle, stiamo attenti a non bruciarle, lasciamole sul fuoco per alcuni minuti. Successivamente procederemo con la preparazione dello zucchero, poniamolo in una pentola e lasciamolo sul fuoco fino a che non diventerà biondo. A questo punto aggiungiamo le mandorle. Giriamo per amalgamare bene e poniamo il tutto in uno stampo. Lasciamo raffreddare. Il nostro croccantino è pronto per essere servito, tagliamolo a fette e portiamolo in tavola. A seconda della tipologia di frutta secca che utilizziamo possiamo realizzare croccanti dal sapore diverso tra loro. Il procedimento è lo stesso per tutti.

45

Croccantino misto

Il croccantino può essere caratterizzato dall'aggiunta di una o più tipologie di frutta secca tutta insieme. Vediamo insieme come preparare un croccante con un misto di frutta secca: il croccante misto. Tostiamo la nostra frutta (mandorle, nocciole, noci) e prepariamo lo zucchero, poniamolo sul fuoco e lasciamo cuocere. Aggiungiamo un po' di acqua e limone. Non appena vediamo cambiare il colore dello zucchero abbassiamo la fiamma del fuoco e aggiungiamo la frutta. Mescoliamo bene e lasciamo riposare per alcuni minuti. Poniamo il composto in una teglia con della carta forno facendo attenzione a stenderlo bene. Facciamo rassodare e tagliamo a pezzi. Ecco pronto il nostro croccantino misto.

Continua la lettura
55

Il semifreddo al croccante

Spesso il croccante viene utilizzato per realizzare altri dolci, un esempio è il semifreddo al croccante. Questo dolce ha una difficoltà media con un tempo di preparazione che si aggira intorno ai 30/40 minuti. L'elemento fondamentale è appunto il croccante, alle mandorle o alle nocciole oppure misto, che realizzeremo come visto nei passi precedenti. Occupiamoci ora della crema pasticcera. Ciò che ci occorre sarà: 1 tuorlo, 100 ml di latte, 20 gr di zucchero, 15 gr di farina e una busta di vaniglia. Uniamo tutti gli ingredienti in una pentola e mettiamo sul fuoco per circa 5 minuti, lasciamo raffreddare. Montiamo la panna e aggiungiamo la crema pasticcera e il croccantino. Amalgamiamo bene il tutto. Poniamo ora il composto negli appositi stampini e lasciamo in freezer per 2/3 ore. Serviamo il nostro semifreddo al croccante con del cioccolato fuso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare la macedonia con la frutta secca

La macedonia è ideale sia come complemento di un pasto, sia come spuntino mattutino e di metà pomeriggio. In questo tutorial, vi insegneremo come realizzare delle macedonie un po’ particolari, a base di frutta secca. Seguite pedissequamente i passaggi...
Dolci

Come fare la frutta secca con il cioccolato

Per preparare dei deliziosi dolcetti, non servono doti da grande chef! Bastano solamente tantissima fantasia e pochi semplici ingredienti. Per preparare uno snack veloce e delizioso da sgranocchiare durante lo studio, o davanti alla televisione, bastano...
Dolci

Come tostare la frutta secca

Buona e sfiziosa, la frutta secca è ideale dopo i pasti, a colazione o a merenda. Ipocalorica, viene largamente consumata dagli sportivi per fornire energia senza appesantire. Utilizzata nei piatti più svariati, acquisisce un ottimo sapore dopo la tostatura....
Dolci

Come fare la crostata di frutta secca

La crostata di frutta secca è un dessert saporito e profumato. È perfetta come fine pasto ad una cena tra amici. È ottima da presentare per una ricorrenza particolare. Potete assaporarla anche come merenda o colazione assieme ad una spremuta fresca...
Dolci

Ricetta: torta di pane e frutta secca

La torta di pane e frutta secca è un dolce tipico della cucina contadina o cosiddetta povera, che caratterizza le tradizioni culinarie delle varie regione italiane, ma soprattutto quelle venete o piemontesi. In particolare, rappresenta un dolce tipico...
Dolci

Come fare il pandolce con frutta secca

Il pandolce è un dolce natalizio tipico della Liguria, viene chiamato anche panettone genovese. Esso si caratterizza per la forma tondeggiante, la consistenza compatta e morbida e la presenza di frutta secca, noci e pinoli. Un dolce gustoso, che si differenzia...
Dolci

10 dolci con la frutta secca

Molto spesso per dare sapore ai vostri dolci è necessario aggiungere qualche ingrediente genuino, che possa dare non solo sapore ma anche un gusto più deciso ai vostri dolci. In questa guida cercheremo di darvi 10 ricette per preparare dei dolci ottimi,...
Dolci

Ricetta: meringa alla frutta secca

La meringa alla frutta secca è un dolce raffinato, dal sapore unico e inconfondibile. La sua ricetta non comporta particolari complicazioni e il risultato finale sarà sicuramente soddisfacente. Si tratta di un dessert che racchiude in sé differenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.