Come fare il crumble di pesche

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare il crumble di pesche
16

Introduzione

Il crumble è una pietanza dalle origini inglesi ed irlandesi che si presenta sia nella versione dolce che in quella salata. La più diffusa è la prima versione, che si ottiene adoperando della frutta cotta insieme a dello zucchero e successivamente ricoperta con un impasto sbriciolabile di farina, zucchero e burro. Il nome "crumble" deriva infatti dalla friabilità dell'impasto: "briciola", appunto. Si tratta di una ricetta golosa e di facile preparazione, dal gusto sorprendente per l'interno morbido e delizioso della frutta e per il delicato aroma di cannella. È un dolce al cucchiaio molto versatile, perché le varianti sono diverse, a seconda del tipo di frutta utilizzata: mele, ciliegie, pere. Ma questo tutorial ci indicherà come fare il crumble di pesche.

26

Occorrente

  • 8 grandi pesche gialle; 4 fragoloni; 80 g di zucchero semolato; 50 g di burro; mezza bustina di vanillina; il succo di un limone; mezza tazzina di birra. Per l'impasto: burro 14 g; farina 130 g; farina di mandorle 130 g; zucchero di canna 120 g; un tuorlo; un pizzico di cannella.
36

Si tratta di una sfiziosa preparazione contenente frutta e rivestita in superficie con una specie di squisita granella. Il crumble di pesche è davvero un dessert facilissimo e veloce da preparare, ottimo come dolce in ogni occasione e speciale per una merenda genuina e particolarmente golosa. In questa ricetta per 4 persone, le pesche vengono rese morbide passandole in padella con lo zucchero, quindi vengono sfumate con una tazzina di birra oppure con altrettanto vino bianco.

46

Incominciate la preparazione componendo l’impasto, quindi versate in una ciotola sia la farina bianca che quella di mandorle, poi aggiungete lo zucchero di canna, la cannella, il burro appena tolto dal frigorifero e tagliato a cubetti, la vanillina e il tuorlo d’uovo. Lavorate velocemente tutto quanto con un cucchiaio di legno ma lasciate piuttosto ruvidi i vari ingredienti, senza amalgamarli troppo, in maniera tale da ricavare un impasto a piuttosto granuloso. Lasciate riposare la lavorazione per circa 10/15 minuti in frigorifero e poi trasferitela in una teglia rivestita con un foglio di carta da forno, cercando di spianare bene l’impasto, e infornate a 180°. È necessaria una cottura di circa 18/20 minuti.

Continua la lettura
56

Ora tagliate le sei pesche a cubetti, fatele saltare in padella sfumandole con la birra (oppure con il vino bianco) e lasciatela evaporare. Fate raffreddare la frutta e nel frattempo, in altro pentolino, inserite il succo di un limone e cuocete per tre/quattro minuti le fragole perfettamente lavate e tagliate a minuscoli pezzetti, unendo anche lo zucchero semolato. Adesso prendete delle coppette da frutta (possibilmente di vetro per permettere alla trasparenza di mettere in evidenza la frutta) oppure dei piccoli bicchieri. Adagiate sul fondo i pezzi di fragola e sistematevi sopra i quadratini fatti con le pesche. Infine cospargete la frutta con la granella ormai cotta e, se vi piace, aggiungete un pizzico di cannella. Il prelibato e croccante dessert è pronto: dovete solo mettere le coppette in frigorifero per poi servirle ben fredde.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In estate potete accompagnare il crumble di pesche con del gelato alla vaniglia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il crumble di amarene

Il crumble è uno squisito dessert di origine inglese e irlandese. La versione dolce è adatta a concludere qualsiasi menù. La frutta da utilizzare dipende dalla stagionalità. Consiste in una composizione di frutta cotta con dello zucchero, ricoperta...
Dolci

Come preparare il crumble di mele

Il crumble di mele è un tipico dolce britannico. Per la sua bontà e semplicità di realizzazione ha conseguito fama internazionale. Dell'antica ricetta originale oggi esistono numerose varianti, sia dolci che salate. Oltre che con le mele, il crumble...
Dolci

Ricetta: crumble di mele e pere

Il Crumble di mele è un dolce tradizionale inglese, in cui le mele vengono ricoperte da uno strato "bricioloso", da cui il nome "crumble" che significa "briciola". In questa guida spiegheremo come prepararne uno con l'aggiunta delle pere, per donare...
Dolci

Ricetta: crumble con crema pasticcera ed amarene sciroppate

Durante l'inverno quando c'è parecchio freddo fuori di casa, è molto rassicurante e molto divertente, mangiare qualche goloso dolce fatto in casa. Ci si può davvero sbizzarrire con tutte le tipologie di dolci che possono essere realizzati utilizzando...
Dolci

Ricetta: Crumble di prugne

Il crumble è un dolce di origine inglese, risalente alla Seconda Guerra Mondiale. La variante salata adopera verdure e formaggi vari; mentre la ricetta dolce impiega la frutta secca o fresca come le mele, le pesche, l’uva, le pere e le prugne. Il crumble...
Dolci

Come preparare il tiramisù crumble con mirtilli

Il tiramisù è uno tra i dolci più comuni nel nostro Paese. Quello classico viene preparato con l'utilizzo di savoiardi, mascarpone, caffè e cacao amaro. Una variante a questo è, il tiramisù crumble. La parola crumble significa "briciola" ed è un...
Dolci

Come preparare il crumble di pere alla curcuma

Il crumble è un modo perfetto per usare la frutta di stagione. Il crumble è una ricetta tipica inglese. Può essere dolce o salato e si accompagna a svariati ingredienti. Un piatto gustoso ed economico che richiede però frutta di prima scelta. In questa...
Dolci

Come fare il crumble ai mirtilli

Per chi non lo sapesse, il crumble è un dolce di origine inglese caratterizzato da uno strato croccante e sbriciolato. Nel dettaglio all'interno di questo tutorial vi mostrerò come fare il crumble ai mirtilli. Si tratta di una variante golosa e raffinata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.