Come fare il foie gras alla piastra

Tramite: O2O 07/08/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il foie gras è una delle prelibatezze più raffinate della cucina d'Oltralpe. Esso è ottenuto da fegato di oca o anatra fatti appositamente ingrassare attraverso un processo di alimentazione forzata e, pertanto, viene visto come un alimento controverso. Il prodotto è considerato uno dei simboli della gastronomia francese ma è famoso soprattutto per l'elevato contenuto di lipidi ed il sapore deciso. In molti paesi dell'Unione Europea, tra i quali l'Italia, la sua produzione è considerata illegale ma l'acquisto è assolutamente libero ed a discrezione del consumatore. In questa guida vedremo assieme come fare il foie gras alla piastra, in modo semplice, rapido ed efficace.

27

Occorrente

  • Per il foie gras: foie gras intero fresco; sale, pepe (o noce moscata q.b.)
  • Per la crema di patate: 3 patate medie; una noce di burro; sale e pepe q.b.
  • Per la salsa di accompagnamento: un porro; qualche foglia di salvia; tre cucchiai di olio extravergine di oliva; una noce di burro; un cucchiaino di fecola di patate; 250 ml di brodo di carne (o una porzione di brodo in gelatina); sale q.b.
37

Affettare il foie gras ed impeparlo

Con un coltello dalla lama ben affilata, ricavate dal pezzo intero delle fettine che abbiano uno spessore di almeno un paio di centimetri. Praticate qualche incisione su ciascuna di esse, quindi condite con sale e pepe macinato al momento (oppure una spolverata di noce moscata).

47

Preparare il purè ed il brodo di carne

Pelate le patate e lessatele in abbondante acqua salata, saggiate il grado di cottura con i rebbi di una forchetta e scolatele quando queste finalmente risulteranno morbide. Tramite l'ausilio di uno schiacciapatate o un passaverdure manuale, lavoratele in maniera tale da ottenere una purea liscia ed omogenea. Trasferite quest'ultima in una casseruola, insaporitela con una noce di burro ed aggiustate di sale e pepe. Coprite il purè così ottenuto con un coperchio, lasciatelo riposare per qualche minuto e tenetelo in caldo.
Nel prossimo step sarà necessario impiegare del brodo di carne. Se riuscite a prepararlo fresco, la ricetta risulterà più gustosa, se non riuscite, limitatevi ad utilizzare i brodi pronti gelatinosi che mantengono intatte le qualità organolettiche.

Continua la lettura
57

Cucinare la salsa di accompagnamento

Affettate finemente un porro, fatelo rosolare in una padella antiaderente unito ad un filo di olio extravergine di oliva e ad una noce di burro, poi profumate con qualche foglia di salvia. Quando la cipolla sarà dorata, rimuovete la salvia, versate il brodo di carne, aggiungete un cucchiaino di fecola di patate (precedentemente disciolta in un cucchiaio di acqua tiepida) e lasciate che il tutto restringa fino alla comparsa di una sorta di sugo. Una volta addensata questa salsa di accompagnamento, salate a piacere e trasferitela in una ciotola di ceramica.

67

Cuocere il foie gras, accompagnarlo alla salsa e servire

Scaldate una griglia antiaderente, quindi cuocete le fette di foie gras a 115 gradi centigradi per non più di tre minuti per lato. Quando queste appariranno dorate, spegnete la fiamma ed asciugate l'eventuale grasso in eccesso con della carta assorbente. Sistemate subito le porzioni di fegato su piatti preriscaldati, irrorate ciascuna fetta con la salsa di accompagnamento e servite posizionando accanto al fegato qualche ciuffo di purè. Per ottenere tali ciuffi, inserite il purè all'interno di una sac à poche mentre è ancora tiepido e lavorate direttamente sul piatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come cucinare le braciole di maiale

Nel regime alimentare di una persona non dovrebbero assolutamente mancare le verdure, la carne, il pesce e la frutta. Le modalità attraverso le quali si possono ottenere le ricette culinarie sono diverse. Ognuno di noi avrà quindi l'opportunità di...
Carne

Ricetta: nodini di vitello alla griglia con pistacchi e rosmarino

I nodini di vitello sono un taglio di carne molto tenero ed invitante. Possono essere sia con l'osso che senza. Scegliere i primi, però, fa si che la portata sia più ricca di sapore. I nodini di vitello sono perfetti da cuocere alla griglia. Scottati...
Carne

Tecniche di cottura con la griglia elettrica

La griglia è un metodo di cottura usato sin dai tempi antichi ed è, oltretutto, semplice da adottare. Non occorrono infatti particolari attrezzi per svolgere questa operazione. Inoltre gli alimenti cotti con questo procedimento sono molto naturali,...
Carne

Come cucinare la tagliata di carne

Servire in tavola un buon piatto a base di carne è sempre una grande soddisfazione, anche se i tempi di cottura per determinati tagli di carne sono lunghi e se, non rispettati si rischia di compromettere la buona riuscita del piatto. Quando andiamo ad...
Carne

Ricetta: petto di tacchino in umido con piselli

La carne di tacchino è una carne magra e leggera ideale per i bambini e per chi è a dieta. Cucinare il tacchino è semplice e veloce e non richiede particolari attenzioni. Il tacchino è una carne molto asciutta quindi adatta per brasati e spezzatini,...
Carne

Ricetta: filetto con salsa al gorgonzola

In casa, durante l'arco della giornata vengono preparate numerose ricette. Infatti iniziando dalla colazione, viene cucinato il caffè, il latte, il tutto accompagnato dai biscotti. Successivamente arriveremo all'ora di pranzo. In questo caso cuciniamo...
Carne

Ricetta per bistecca marinata

La carne rossa è davvero molto gustosa. Spesso cucinata sulla griglia, questa carne, può essere trattata in diversi modi per ottenere un gusto ancora più pieno ed una carne morbida e saporita. In questa ricetta vi insegnerò tutti i trucchi e gli ingredienti...
Carne

Come preparare l'abbacchio a scottadito

L'abbacchio a scottadito è un secondo piatto gustoso e saporito tipico del periodo pasquale, anche se è ottimo in ogni stagione da gustare in compagnia di amici, per sere particolari e diverse o per gite dove è d'obbligo la grigliata, fatta all'aperto...