Come fare il formaggio senza caglio

Tramite: O2O 12/04/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il formaggio senza caglio si può preparare tranquillamente a casa con il metodo fai da te. La preparazione di questo tipo di formaggio si può fare anche non adoperando il termometro. Per le persone che hanno poca esperienza in questo campo è consigliato però il metodo che ne prevede l'utilizzo. Questo strumento infatti indica con precisione la temperatura che gli ingredienti raggiungono durante la cottura. Ciò evita quindi di commettere errori e di pregiudicare il risultato finale. Leggendo questa breve guida si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile fare il formaggio senza caglio.

26

Occorrente

  • Latte
  • Pentola
  • Garza
  • Cucchiaio di legno
  • Sale
  • Succo di limone
36

Preparazione

All'inizio bisogna mettere in una pentola il latte ed accendere il fuoco. Quando il latte comincia a bollire si devono aggiungere il succo di limone ed il sale. Poi, si mescola e si continua a cuocere il tutto per circa 5 minuti. Dopo questo lasso di tempo si spegne il fuoco e si fa riposare. A questo punto si formano dei grumi; bisogna quindi mettere una scolapasta con la garza su una ciotola per filtrare il formaggio. Con questa operazione il siero cade nella ciotola ed il formaggio resta nella garza. In seguito si strizza la garza per eliminare ancora il liquido. Adesso che il formaggio è pronto si può anche aromatizzare.

46

Formina

A questo punto bisogna mettere il formaggio in un contenitore per ricotta. È fondamentale esercitare una pressione sui grumi per compattarli. Successivamente si deve dare una forma al formaggio. Questa operazione va eseguita poggiando un piatto sulla formina. In seguito bisogna capovolgere il piatto per togliere delicatamente la formina. Ora è il momento di avvolgere il tutto con la carta da forno che è stata precedentemente bagnata e strizzata. Poi, si mette il formaggio nel frigorifero a raffreddare. Dopo qualche ora il formaggio è pronto per essere gustato.

Continua la lettura
56

Conservazione

Se si decide di conservare il formaggio fresco per 3/4 giorni bisogna metterlo sulla carta forno e formare un pacchetto. Poi, bisogna passarlo sotto l'acqua fredda per eliminare il liquido in eccesso. A questo si pone nella carta per congelare e si mette nel frigo. La carta deve essere sempre umida, altrimenti il formaggio si secca. Se invece si preferisce un formaggio più secco è opportuno cospargere la superficie con del sale. Dopo 2/3 giorni il formaggio diventa asciutto; si avvolge nella carta da forno e si conserva in frigorifero. In questo caso però bisogna eliminare la parte esterna prima di mangiarlo.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come produrre il formaggio pecorino

La produzione del formaggio in Italia viene considerata a tutti gli effetti un'arte. Come produrre il formaggio si tramanda di generazione in generazione. Però per produrre il formaggio, al giorno d'oggi, non si utilizzano più i metodi di una volta....
Antipasti

Come fare il formaggio di capra in casa

Come è noto l'Italia ha un'invidiabile tradizione culinaria e gli italiani sono dei veri buongustai. Il merito è della grande varietà di piatti, ma soprattutto all'abilità di chi sta ai fornelli. Un alimento per cui gli italiani si distinguono sono...
Antipasti

Come fare il formaggio fresco

Siamo ben pronti a preparare un ottimo prodotto, buono ed anche del tutto salutare, che potremo consumare comodamente in casa nostra, a tavola con i nostri amici e parenti. Stiamo parlando del come poter fare, con le proprie mani, il formaggio fresco,...
Antipasti

Come stagionare il formaggio fatto in casa

Produrre il formaggio tra le proprie mura domestiche non è affatto una cosa difficile e farlo buono richiede poco sforzo, poca spesa e qualche conoscenza. Proprio perché non risulta essere un'operazione eccessivamente complessa, potrete provare voi...
Antipasti

Come fare la crema di formaggio

La crema di formaggio, termine con cui in genere si intende una tipologia di latticino spalmabile, è una preparazione adatta a più di una portata. Il sapore, molto delicato, si abbina a molti ingredienti, sia dolci che salati. La crema di formaggio...
Antipasti

Come fare in casa il formaggio da spalmare

Per uno spuntino veloce o una merenda, il formaggio da spalmare è l'ingrediente giusto. Fresco, leggero e gradevole, è ormai quasi sempre presente all'interno di ogni frigorifero. Si possono preparare svariate ricette a base di formaggio da spalmare....
Antipasti

Come preparare il formaggio fritto

Una golosa pietanza ottima per grandi e piccini è il formaggio fritto. Si tratta di uno sfizioso antipasto che può essere servito sia a pranzo che a cena. In questa guida vedremo come preparare il formaggio fritto utilizzandolo in tre diverse ricette....
Antipasti

Idee per riempire i cestini di formaggio

I cestini di formaggio sono dei piccoli contenitori decorativi molto buoni da mangiare. Infatti, essi sono contemporaneamente una ricetta ed un contenitore. I cestini di formaggio conferiscono al piatto una nota speciale. La loro preparazione è abbastanza...