Come fare il gelato ai mirtilli

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il gelato ai mirtilli è un dessert gustoso e facile da preparare. Ottimo snack per rinfrescare le calde giornate estive, questo dolce si presta benissimo a occasioni abbastanza raffinate, grazie all'eleganza conferitagli dalla sua colorazione scarlatta e alla possibilità di decorare il piatto con dei frutti di bosco. La sua preparazione non è affatto complicata e gli ingredienti utilizzati sono facilmente reperibili al supermercato. Vediamo insieme come fare il gelato ai mirtilli.

27

Occorrente

  • 500g di mirtilli
  • 180g di zucchero
  • Succo di 1 limone
  • 200ml di latte
  • 300ml di panna (opzionale)
37

Come prima cosa scegliete i mirtilli da utilizzare in questa ricetta. Ricordatevi che questi devono risultare maturi al tatto e di colore vivace. Potete procurarvi la quantità necessaria in un negozio di frutta o al supermercato. Altre soluzioni possono essere la coltivazione sul balcone di casa o la raccolta diretta dai cespugli boscosi, alternativa però sconsigliata, data l'eventuale presenza di pesticidi. Lavate i mirtilli in acqua non troppo calda e appoggiateli su un panno da cucina. Asciugate i frutti in modo da non permettere all'acqua di disperdere l'aroma quando li lavorerete. Versate quindi il succo di un limone fresco in una ciotola ed aggiungete i mirtilli.

47

Versate il contenuto della ciotola nel mixer, aggiungete lo zucchero e azionate lo strumento. Potete decidere di mettere qualche bacca da parte e usarla come decorazione oppure tagliarla a pezzettini e aggiungerla a preparazione finita, in modo da regalare al gelato l'essenza e la viscosità del frutto intero. Ricordate che in cucina su tutto prevalgono la fantasia e il gusto personale. Una volta che i mirtilli avranno formato una dolce purea zuccherata, aggiungete il latte al composto e mescolate bene. Per finire montate la panna e unite il tutto. Ricordate che l'aggiunta di tale ingrediente serve a donare al gelato la giusta cremosità. Potete preparare un gelato senza panna che risulterà meno calorico, ma allo stesso tempo poco soffice.

Continua la lettura
57

A questo punto versate il composto ottenuto in una gelatiera per trenta minuti circa; nel caso voi non ne abbiate una a disposizione potete sempre lasciare la miscela nel freezer e mescolarla di tanto in tanto. Con questa procedura è possibile però la formazione di strati di ghiaccio e la perdita di sapore una volta rimosso dal freezer. Per evitare tale problema frullatelo nuovamente prima di servirlo. Accompagnate il dolce con dei mirtilli interi o con frutti di bosco a piacere; ricordate che potete anche aggiungerli durante la preparazione della purea. Nel caso avanzasse del gelato, potete tranquillamente conservarlo nel freezer per qualche giorno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete preparare un gelato senza panna che risulterà meno calorico, ma allo stesso tempo poco soffice.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: biscotti ai mirtilli

La ricetta dei biscotti ai mirtilli che vi proponiamo nei passi seguenti è un ottimo dolce che potrete preparare per accompagnare il thè o il caffè, perché grazie al loro squisito impasto, che si scioglierà in bocca, vi regalerà proprio un fantastico...
Dolci

Come preparare la mattonella con savoiardi e mirtilli

Avete voglia di un dolce semplice da preparare ma, allo stesso tempo, stuzzicante? La mattonella con savoiardi e mirtilli è proprio il dessert che state cercando. Tutta la morbidezza di una crema allo yogurt e mascarpone incontra le note più fresche...
Dolci

Come preparare la salsina di mirtilli rossi

Per preparare un'ottima salsina di mirtilli rossi, da abbinare ad un buon secondo di carne, continuate a leggere la guida che segue, dove vi sarà spiegato come fare. Si tratta di una fresca e odorosa salsina di mirtilli rossi freschi o secchi, a cui...
Dolci

Come preparare la salsa di mirtilli

Chi è stato in America almeno una volta nella vita, sa che durante le festività e in particolare il giorno del Ringraziamento, sulle tavole d'oltreoceano non può mancare la salsa ai mirtilli. Si tratta di una pietanza che ha in sé il sapore asprigno...
Dolci

Come fare la torta al grano saraceno mirtilli e nocciole

La torta al grano saraceno, mirtilli e nocciole è un dolce davvero unico. È perfetta da consumare sia a colazione che a merenda. Potete anche presentarla come fine pasto ad una cena od ad un pranzo della domenica. Il carattere rustico del grano saraceno,...
Dolci

Come preparare la torta ai mirtilli

I mirtilli e i frutti di bosco in generale sono frutti che si adattano bene ai climi freddi e si ritrovano spesso nelle ricette del Nord Europa, non solo nei dolci, ma anche in abbinamento alle carni. I mirtilli hanno tre varietà: quelli neri, ottimi...
Dolci

Come cucinare i mirtilli freschi

Avete dei disturbi intestinali, disturbi legati al fegato e/o disturbi alla circolazione, ma siete stanchi di imbottirvi di medicine che, a lungo andare, non fanno altro che danneggiare il vostro organismo? O siete semplicemente favorevoli alla omeopatia,...
Dolci

Come fare la crostata di mirtilli e ribes

Con la lettura di questa guida andremo a scoprire come preparare una deliziosa crostata di mirtilli e ribes. I principali passi da eseguire sono due, preparare anzitempo una buona confettura di mirtilli e ribes, deliziosi frutti di bosco che vanno raccolti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.