Come fare il gelato con il latte di mandorle

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Anche se la stagione calda ha ceduto il passo a mesi ben più miti e talvolta freddi, il gelato non va mai in pensione. Assaporare un gelato fresco, gustoso e sostanzioso può essere un buon modo per concludere un una cena o deliziare il proprio palato con qualcosa di dolce. Tra i più gustosi vi è quello al latte di mandorle, caratterizzato dal sapore deciso della frutta secca che ben si sposa con l'aroma delicato della panna. Lungo questa guida vi mostreremo come fare il gelato con il latte di mandorle in pochi passaggi. Di seguito tutti i dettagli e l'occorrente per la ricetta.

27

Occorrente

  • 500 ml di latte di mandorla
  • 350 ml di panna fresca da montare
  • 150 g di zucchero
37

Preparare il gelato in casa, per molti significa necessariamente possedere una gelatiera. Ma questa ricetta vi sbalordirà; vi dimostrerà che si può preparare velocemente il gelato al latte di mandorla anche senza possedere tutti gli strumenti da pasticceria. Non è infatti necessario troppo tempo e gli ingredienti da impiegare sono pochi. Se avete acquistato tutto l'occorrente riportato nell'apposito campo di questa guida, indossate il grembiule da cucina e sfoderate gli attrezzi del mestiere.
Il primo passo è quello di versare il latte di mandorla insieme alla panna ed allo zucchero all'interno di un tegame. Mettetelo poi sul fornello a fiamma bassa e, mescolando costantemente, portate a cottura.

47

Fate in modo che lo zucchero si sciolga alla perfezione senza aggrumarsi. Quando sarà diventato liquido e si sarà incorporato totalmente al latte, spegnete la fiamma. Il procedimento sin qui illustrato richiede una ventina di minuti circa, ma regolatevi tenendo costantemente sotto controllo il contenuto del tegame senza mai smettere di amalgamare.
Una volta spenta la fiamma, lasciate raffreddare leggermente il composto; sfoderate i vostri sacchetti da freezer per passare allo step successivo e completare le operazioni utili ad ottenere un buon gelato al latte di mandorla.

Continua la lettura
57

Se avete a portata di mano i sacchetti, versate all'interno il composto poc'anzi cotto. Mettete i sacchetti all'interno del congelatore e, al momento in cui dovete servire il gelato, scongelate e frullate rapidamente il tutto. Otterrete un gelato cremoso nonostante l'assenza del latte pastorizzato e potrete decorare applicando qualche mandorla in superficie. Se lo desiderate date un tocco di classe in più con una spolverata di cacao. I vostri ospiti resteranno estasiati dal sapore del vostro dessert e vi chiederanno di condividere con loro la ricetta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Flullate il composto quando ancora non è scongelato del tutto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il gelato senza uova e latte

La scelta di un'alimentazione completamente esente da ingredienti di origine animale, induce molti a pensare che questo implichi diverse rinunce sul fronte del gusto. Il gelato, ad esempio, potrebbe essere, secondo l'immaginario comune, un alimento da...
Dolci

Come preparare il gelato all'arancia vegano

Cosa c'è di meglio di un buon gelato, per refrigerarsi nelle stagioni più calde? Magari all'arancia, con il tipico e gradevole sapore di questo agrume. Ma il gelato, oltre agli zuccheri ed ai vari gusti di base, contiene il latte e le uova. E spesso...
Dolci

Come preparare il gelato fiordilatte vegan

All'interno della guida che andremo a sviluppare ci occuperemo di cucina, in quando andremo a parlare della preparazione del gelato. Entrando più nello specifico, come avrete ben compreso tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora vi...
Dolci

Ricetta: gelato vegano

Il gelato è un alimento immancabile in ogni estate che si rispetti: chi è vegano non deve rinunciare a mangiare un buon gelato o limitarsi a gustare solamente i sorbetti alla frutta. Nel gelato tradizionale i grassi e le proteine vengono apportate da...
Dolci

Come fare il gelato al torrone

Il gelato al torrone è un dolce che possiede il sapore del tradizionale torrone, arricchito con una deliziosa base di gelato. A differenza di molte ricette sul gelato che utilizzano il latte ed i tuorli d'uovo, questa ricetta è simile alla preparazione...
Dolci

Come preparare il gelato alla mandorla

Oggi in questa brevissima e semplice guida parliamo del gelato, che si può definire una vera e propria bontà, amata da grandi e piccini. Al giorno d'oggi ne esistono una varietà davvero infinita, con i gusti più strani e stravaganti (ed anche le forme...
Dolci

Ricette Bimby: gelato al pistacchio

Qualsiasi gelato che si rispetti deve necessariamente essere artigianale. In questo articolo vi introdurremo per questo motivo una delle classiche Ricette Bimby: come realizzare il gelato al pistacchio in casa. Tra tutti i gelati, quello al pistacchio...
Dolci

Come preparare il gelato biscotto vegan

Con l'arrivo della bella stagione, arriva sicuramente anche la voglia di gelato. Nel dettaglio all'interno di questo tutorial vi mostrerò come preparare l'intramontabile gelato biscotto nella versione vegan. Quella che voglio proporvi è la variante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.