Come fare il grancevole olio e limone

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il grancevole è un crostaceo che assomiglia molto al granchio, esso può raggiungere una grandezza di venti cm. È originario dell'Oceano Pacifico e del mar Mediterraneo, nel nostro paese, viene pescato soprattutto nel mar Adriatico settentrionale e nelle zone lagunari. I periodi migliori per acquistare il grancevole sono dicembre, gennaio, aprile e maggio. In cucina esistono svariate ricette con questo tipo di crostaceo, dalle più facili alle più elaborate, ma in questa guida faremo una ricetta molto veloce e semplice da realizzare ma allo stesso tempo molto gustosa e nutriente preparata proprio con il grancevole, olio e limone, scopriamo insieme come fare.

25

Occorrente

  • Dosi per 4 persone:
  • 4 grancevole
  • succo di un limone
  • Sale e Pepe qb
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di prezzemolo
35

Cottura del grancevole

La prima cosa da fare è pulire i crostacei, quindi lavarli accuratamente sotto l'acqua corrente e con una spazzola spazzolarli per togliere tutte le impurità, una volta puliti, prendiamo uno spago da cucina e leghiamo le zampe intorno al corpo, facciamo questa operazione con tutti e quattro i grancevole. Portiamo ad ebollizione l'acqua in una capiente pentola e quando l'acqua bolle tuffiamo i crostacei all'interno e lasciamoli cuocere per venti minuti a fuoco moderato.

45

Preparazione dei crostacei

Una volta che saranno cotti, li scoliamo e li lasciamo raffreddare, con la punta di un coltello affilato incominciamo ad incidere la parte inferiore di grancevole, quella vicino alla corazza, senza però rompere quest'ultima che ci servirà per la guarnizione del piatto e molto delicatamente estraiamo la polpa, possiamo aiutarci con l'ausilio di un cucchiaio. Dobbiamo ora prelevare anche la polpa dalle zampe, quindi servendosi di uno schiaccianoci, schiacciamo le zampe e preleviamo i filamenti di polpa e mettiamo il tutto in una ciotola.

Continua la lettura
55

Condimento del grancevole

Laviamo un mazzetto di prezzemolo e lo tamponiamo con un foglio di carta assorbente, con l'aiuto di un mini tritatutto oppure di una mezzaluna, lo tritiamo finemente. Riprendiamo la ciotola con dentro la polpa dei grancevole, aggiungiamo l'olio, il pepe, il sale, il succo di un limone filtrato con un colino a maglie fitte ed il prezzemolo appena tritato. Inseriti tutti gli ingredienti, mescoliamo accuratamente, lasciamo riposare qualche minuto il composto, dopodiché non ci resta che riprendere i gusci e versiamo al loro interno il composto ottenuto, adagiamoli su dei piatti da portata e serviamo il tutto accompagnato da dei crostini di pane cotti al forno. Questo piatto può essere un ottimo antipasto oppure servito come piatto unico accompagnato da un buon vino bianco secco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare il filetto al limone

Se siete alla ricerca di un secondo gustoso e fresco, potete decidere di preparare un ottimo filetto al limone. La ricetta è molto semplice e veloce, infatti il tempo di preparazione è di soli 20 minuti e gli ingredienti sono facilmente reperibili....
Carne

Come fare le polpette di pollo con crema al limone

Le polpette di pollo con crema al limone sono una portata deliziosa e saporita. Sono perfette da servire in tavola per una cena informale tra amici. Sono un'ottima alternativa come secondo al pranzo della domenica. Proposte in bicchierini monodose, sono...
Carne

Ricetta: pollo al limone e zenzero

Sempre più persone preferiscono alla carne rossa, la carne di pollo e di tacchino perché più leggera, ideale per chi ha problemi di colesterolo e segue una dieta equilibrata. Tante sono le ricette con il pollo e tanti gli ingredienti che lo rendono...
Carne

Come preparare gli involtini di manzo con fiori di zucchine e limone

Gli involtini con fiori di zucchine e limone hanno un gusto delicato e possono essere serviti con abbondante purè di patate oppure con un’insalata mista di stagione. Questi involtini devono essere preparati con fettine di vitello molto sottili. Fatevele...
Carne

Straccetti di tacchino con limone e olive verdi

Quella che andremo a vedere in questa guida è una ricetta molto veloce, anzi per dirla tutta rapidissima e semplicissima. Vedremo per l'appunto come preparare gli straccetti di tacchino con limone e olive verdi. Questa ricetta può essere preparata davvero...
Carne

Come preparare l'arrosto di vitello al limone

Molte persone credono che cucinare un arrosto sia una cosa lenta e difficile. In realtà esistono molte ricette davvero golose e anche molto semplici per cucinare un buon arrosto. Se anche voi volete scoprire una di queste ricette siete nel posto giusto....
Carne

Come preparare la scaloppina di pollo al limone

La carne bianca è da sempre apprezzata per le sue numerose qualità alimentari. Infatti è ricca di proteine nobili e aminoacidi, che aiutano l'organismo a formare gli anticorpi e a smaltire le tossine in sovraccarico. Tra le carni bianche di maggior...
Carne

Come fare gli involtini di lonza al limone

Se esiste un secondo piatto capace di soddisfare tutti, si tratta senza ombra dubbio degli involtini. Questi sono semplici rotoli di carne ripiena, ricchi di sapori e aromi: i bambini ne vanno matti e anche gli adulti si leccano i baffi al solo pensiero....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.