Come fare il Gulash Ungherese

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare il Gulash Ungherese
16

Introduzione

Sono numerose le ricette provenienti dalle tradizioni culinarie dei Paesi esteri che vengono importate nella nostra cultura gastronomica. Questo fenomeno è dato sia dall'immigrazione di persone provenienti da altre nazioni, sia dalla curiosità di molta gente che è in cerca di pietanze nuove e allo stesso tempo gustose. Tra queste è da annoverare il Gulash Ungherese. Non tutti sanno però in che modo prepararlo. Continuate a leggere la guida che segue per sapere, a tal proposito, come fare passo dopo passo.

26

Occorrente

  • 300 gr di patate
  • 500 gr di carne di manzo
  • 5 pomodori
  • 1 peperone rosso
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • maggiorana q.b
  • paprika dolce q.b
  • cumino q.b
  • sale q.b
  • pepe q.b
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d'aglio
  • zucchero q.b
  • 1 bucchiere di vino rosso
  • acqua q.b
  • 3 dadi per il brodo
36

Appassite la cipolla

Come prima cosa prendete una cipolla bianca, rimuovete la sua buccia e gli strati esterni e tritatela con l'aiuto di una mezzaluna o di un coltello ben affilato. Procuratevi adesso una casseruola abbastanza capiente e fate scaldare al suo interno due cucchiai di olio extravergine d'oliva. Fate appassire quindi la cipolla tritata. Nel frattempo prendete la carne di manzo e tagliatela tutta a cubetti. I pezzi dovranno avere possibilmente tutti le stesse dimensioni, affinché i tempi di cottura siano uguali. Aggregate quindi la carne assieme a due spicchi d'aglio precedentemente privati della buccia e fate rosolare a fiamma vivace. Lasciate cuocere il tutto per almeno dieci minuti.

46

Preparate il brodo vegetale

Prendere nel frattempo una pentola, riempitela di acqua, mettetela sul fuoco e inserite al suo interno quattro dadi, per preparare il brodo vegetale. Se lo desiderate potete benissimo realizzarlo con le verdure voi stessi, anziché acquistare quello già pronto. Trascorsi i dieci minuti spolverizzate la carne con un cucchiaio di farina e mescolate il composto che si sarà formato. Tale ingrediente avrà il compito di addensare il sughetto della carne. Coprite adesso con il brodo precedentemente preparato (utilizzate circa cinque mestoli di liquido). A questo punto inserite tutte le spezie: sale, pepe, cumino, maggiorana, paprika dolce e zucchero. Rimestate il tutto e fate cuocere per circa quaranta minuti abbondanti a fiamma moderata con il coperchio.

Continua la lettura
56

Riempite le ciotoline con il gulash

A questo punto prendete le patate, rimuovete loro la buccia, lavatele sotto abbondante acqua corrente e riducetele in pezzi, dopodiché aggiungetele alla carne assieme ai pomodori privati della loro pelle e al peperone. Mescolate per bene e cuocete per altri venticinque minuti. Quando mancheranno circa dieci minuti al temine della cottura, sfumate con un bicchiere di vino rosso. Appena le patate si saranno finalmente cotte, spegnete la fiamma, prendete delle ciotoline e riempitele di gulash fumante. Servite ai vostri ospiti. Buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando mancheranno circa dieci minuti al temine della cottura, sfumate con un bicchiere di vino rosso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come condire gnocchi di patate

Gli gnocchi di patate rappresentano una ricetta diffusa in tutta Italia. Si sposano bene con differenti tipi di sughi, sia a base di carne o di pesce, sia a base di verdure. Gli gnocchi sono, tra l'altro, un piatto economico, veloce da preparare e semplice...
Cucina Etnica

Ricetta ungherese: il porkolt

L'Ungheria è un paese ricco di tradizioni, leggende affascinanti e misteriose, storia, cultura... E buona cucina! Ogni ricetta ungherese è un tripudio di gusto speziato e di gioia per il palato, da quello più semplice a quello più esigente e sofisticato....
Cucina Etnica

Come preparare il vero gulasch ungherese

Il lavoro ai fornelli può nascondere diverse insidie e ostacoli. Il segreto per effettuare un buon lavoro in cucina sta nel seguire pedissequamente tutti i passaggi necessari alla preparazione di una ricetta. Purtroppo non esistono scorciatoie e bisogna...
Pizze e Focacce

Pizza a portafoglio con salame ungherese

Se in casa intendiamo preparare una pizza leggermente diversa dalla tradizionale margherita o marinara, possiamo cimentarci nell'elaborazione di una sfoglia tonda da farcire con ricotta e salame ungherese. Questa ricetta ci consente di ottenere la cosiddetta...
Antipasti

Come preparare le piadine con salame e scamorza

Avete mai preparato le piadine in casa? Se fino ad adesso pensavate che fosse difficile realizzare in piena autonomia deliziose piadine romagnole da farcire, dovrete ricredervi. Seguendo passo dopo passo questa ricetta, anche i meno abili ai fornelli...
Cucina Etnica

Come cucinare il pollo alla paprika

Cucinare è certamente la passione di noi italiani che davanti ai fornelli diamo il meglio di noi. Tanto che la nostra cucina è rinomata in tutto il mondo. Ma anche se il nostro ricettario è pieno di ricette prelibate e pressoché imitate da quasi l'intera...
Cucina Etnica

Come preparare il gulasch senza carne

Per deliziare i vostri ospiti con piatti succulenti e portare sulla vostra tavola un tocco di innovazione, potrete dilettarvi ai fornelli nella preparazione della versione cruelty free del gulasch, il celebre stufato di carne tipico della tradizione gastronomica...
Pesce

Filetti di carpa con bacon

I filetti di carpa con bacon sono conosciuti in ambito culinario come "carpa alla Dorozsma", un piatto tipico ungherese che si differenzia da quello alla viennese per l'assenza di vino e da quello alla slava per l'assenza di patate. A volte, queste ultime...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.