Come fare il Kombucha Tea

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Kombucha Tea è una bevanda orientale giunta a noi partendo originariamente dalla Cina, attraverso la sua successiva diffusione in Russia; considerata un elisir di lunga vita dalle proprietà disintossicanti e digestive, secondo la tradizione cinese è un vero e proprio farmaco in grado di curare numerose malattie. In Europa e nei nostri giorni, grazie alla recente attenzione rivolta alle pratiche orientali, si sta diffondendo sempre più l'utilizzo di questa bevanda energetica, derivata dal fungo di Kombucha. Il nostro scopo, ora, è quello di illustrarvi come fare per produrla in casa e provare direttamente il sapore acidulo di questo miracoloso tea.

26

Occorrente

  • Fungo madre kombucha. Puoi trovarlo in internet o meglio da qualche amico fidato. Non serve ricomprarlo ogni volta
  • Un po' di tè kombucha
  • Tè in bustine o in foglie
  • Zucchero bianco o grezzo di canna (potete provare varie combinazioni)
  • Pentola grande per il tè per la fermentazione
  • Barattolo grande di vetro
36

Il primo passaggio è il cuore del procedimento. Questa è la fase della fermentazione, nella quale il nostro fungo cresce e si sdoppia. Pulite perfettamente il contenitore di vetro che utilizzerete. Sterilizzatelo facendolo bollire in acqua calda. Se è la prima preparazione aggiungete il liquido avuto assieme alla coltura e un cucchiaio di aceto di mele per aiutare la fermentazione. Per le volte successive è necessario conservare sempre una certa quantità di preparato. La proporzione dovrà essere circa il 10% del totale che verrà preparato la volta successiva. Inserite il fungo Kombucha nel liquido e copritelo con il rimanente tè. Coprite il recipiente sigillando l'imboccatura con un elastico, e lasciate a fermentare il tutto per cira 8-12 giorni al buio ad una temperatura tra i 21° e 30° gradi.

46

Il secondo passaggio consiste nel preparare del normalissimo tè (è comunque un passaggio da non sottovalutare assolutamente), seguendo le preferenze personali: tè nero, tè verde o tè al limone vanno benissimo. Quello che cambia sono le dosi. In questo caso devi preparare circa 3 lt. Di acqua e farla bollire 5 minuti per purificarla. Successivamente lascia in infusione 5 bustine di te del gusto desiderato. Aggiungi una tazza di zucchero, circa 80-100 gr. Per ogni litro d'acqua, che servirà per la fermentazione e copri la pentola, lasciando che il tè raggiunga la temperatura ambiente. I filtri del tè possono esser lasciati dentro fino al completo raffreddamento.

Continua la lettura
56

Trascorso il tempo necessario, verificate la situazione sorseggiando con una cannuccia, mai direttamente, il tè. Il sapore dovrebbe essere acidulo, inoltre la coltura dovrebbe galleggiare in prossimità della superficie. Rimuovi delicatamente la coltura e ricoprila con un po di tè per mantenerla per la volta successiva.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • leggete il libro "Kombucha" di Sven-Jorg Buslau. Editore: Tecniche Nuove Edizioni
  • durante la preparazione indossate guanti NON in lattice per evitare di contaminare il fungo e distruggere i batteri buoni della coltura

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come organizzare un perfetto tea time

Un Tea Party realizzato di pomeriggio è adatto per molte celebrazioni; è ideale per un addio al nubilato o la nascita di un bambino, una festa di pensionamento, una festa di compleanno o è semplicemente un motivo in più per trascorrere un po' di tempo...
Analcolici

Come fare un iced mint tea

Se avete organizzato un buffet o un rinfresco tra amici, o anche se avete ospiti in un caldo pomeriggio estivo, allora la soluzione migliore è preparare un iced mint tea. Questo rinfrescante cocktail analcolico è l'ideale per i periodi più caldi ed...
Analcolici

Come preparare un ice tea

In questa guida vedremo come preparare un ice tea da sorseggiare tranquillamente in un caldo pomeriggio estivo per rinfrescarsi ed allietare il nostro palato. Ovviamente il gusto del nostro the ghiacciato potrà essere scelto in base alle nostre preferenze,...
Analcolici

I 5 cocktail analcolici più economici

Il week-end è il momento della settimana che più aspettiamo. Dopo giorni di duro lavoro o studio, ci vuole una pausa, magari per svagarsi un po' con gli amici ed uscire dalla solita routine quotidiana. È ormai diventata una moda riunirsi la sera del...
Analcolici

Come preparare il chai indiano

Il chai indiano, è un tè aromatizzato con varie spezie e addolcito con latte e zucchero. La miscela di spezie utilizzata, viene chiamata masala. Questo infuso viene preparato in tutta l'India, tanto da poter essere considerato come la bevanda nazionale...
Analcolici

I 10 cocktail analcolici più famosi

Non a tutti piacciono le bevande alcoliche e proprio per questo, è possibile spesso richiedere dei cocktail analcolici altrettanto gustosi e saporiti. In questa breve guida, troverete elencati i 10 cocktail analcolici più famosi e più amati, che molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.