Come fare il pan brioches

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il pan brioche è facile da preparare e molto versatile. Nasce per la prima volta in Francia ed è servito solitamente con una forma di bauletto garantendo un’ottima fragranza e una consistenza morbida ideale anche per i palati più sopraffini. Per questi motivi spesso viene anche usato come pane o impiegato al posto delle fette biscottate per una colazione di tutto rispetto e piena di gusto. La sua preparazione è molto facile ed è necessario seguire pochi trucchi per riuscire a sfornare un pan brioche degno di un panettiere. Nella guida che segue illustreremo come preparare un pan brioche da utilizzare poi in diverse occasioni, anche come contrasto tra dolce e salato. Non vi resta che continuar4e nella lettura della guida per scoprire come fare.

27

Occorrente

  • 550 gr di farina 00
  • 25 gr lievito di birra
  • 75 gr di zucchero
  • 250 ml di latte
  • 100 gr burro
  • 2 tuorli d'uovo
  • Un pizzico di sale
37

L'impasto

Per prima cosa dobbiamo preparare l'impasto. Prendiamo una ciotola di medie o grandi dimensioni e mettiamo dentro i 550 gr farina, 75 gr zucchero e una tazza abbondante di latte (circa 200 ml). Dopo di che dobbiamo iniziare ad amalgamare gli ingredienti al centro della ciotola.

47

I liquidi

Ora passiamo ai liquidi. In un altro contenitore, meglio se un becher tarato, versiamo: 250 grammi di latte fresco, 2 di tuorlo d'uovo (anche 3 dipende dal volume che desiderate ottenere). Dopo questa operazione aggiungiamo il liquido al nostro impasto, aggiungiamo 25 grammi di lievito di birra e un cucchiaio di farina, incominciamo ad impastare. Appena l'impasto ha preso struttura aggiungiamo ancora 100 grammi di burro ammorbidito e 5 grammi di sale.

Continua la lettura
57

Ultimi Passi

Dobbiamo fare assorbire dalla farina tutti i 100 gr di burro dopo di che l'impasto dovrà risultare morbido ma non appiccicoso. Se occorre possiamo utilizzare altra farina. Mettiamo a lievitare la massa in un ambiente caldo e possibilmente secco per 2 ore, se d'inverno per almeno 3 ore (a causa dell'umidità dell'aria). Trascorso il tempo di lievitazione prendiamo l'impasto e con attenzione facciamo le tre pieghe. Pieghiamo la parte più vicina al nostro corpo verso l'interno e quella lontana dal nostro corpo sempre verso l'interno. Ripetiamo questa operazione almeno per tre volte.

67

Lievitazione

Prendiamo uno stampo grande per plumcake e imburriamolo per bene. Foderiamo lo stampo con carta da forno che aderirà perfettamente grazie al burro. Mettiamo il nostro impasto e lasciamolo lievitare per altre due ore ma questa volta non coperto. Riscaldiamo il forno a 180 gradi e inforniamo. Cuciniamo a questa temperatura per almeno 15 minuti e proseguiamo per altri 25 minuti a 160 gradi. Non apriamo il forno per i primi 25 minuti. Per controllare il grado di cottura facciamo la prova stecchino; se esce asciutto il nostro pane è cotto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • niente fretta, un po' di pazienza e ingredienti di qualità

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come fare un bruco di pan brioche

La cucina dei nostri cugini francesi ha in qualche modo lasciato le sue gustosissime impronte anche nella nostra arte culinaria e sovente capita che nelle nostre preparazioni si faccia riferimento a piatti di origine francese, come la salsa besciamella...
Pizze e Focacce

Ricetta: il pan carrè

Il Pan Carrè, o anche pane in cassetta, è un pane morbido, tipicamente inglese, che viene solitamente utilizzato per preparare golosi tramezzini, con i quali ci si può divertire preparando deliziose cremine per farcirli. Questo pane è delizioso anche...
Pizze e Focacce

Come fare brioche alla vaniglia

Largo ai dolci! Non c'è niente di più bello di una cucina che profuma di brioche: l'aspettativa di vederla sfornata, l'attesa della merenda, o il risveglio un po' più piacevole, quando si sa che per colazione c'è qualcosa di veramente buono da gustare....
Pizze e Focacce

Ricetta: arancini di riso con zucchine

Quando avete una cena durante la quale volete preparare qualcosa di sfizioso e non tradizionale, soprattutto se sono presenti bambini, di sicuro avete sempre difficoltà a decidere cosa cucinare. A me è capitato e mi sono sforzata di pensare a qualcosa...
Pizze e Focacce

Come preparare la sfoglia di verdure

Se volete sbizzarrirvi in cucina o volete preparare un aperitivo sfizioso, quello che fa al caso vostro è una sfoglia di verdure. Preparare una sfoglia di verdure è un'operazione adatta a tutti e che richiede poco tempo, perfetta quindi se non siete...
Pizze e Focacce

Come far lievitare l'impasto per la pizza

Pizza, pane, brioches, ma anche plumcake, muffin e torte, cosa hanno in comune? Sono tutte paste lievitate. Acqua, farina e lievito sono alla base di queste preparazioni che, in relazione all'aggiunta di sale, zucchero, grassi e altri ingredienti, si...
Pizze e Focacce

Cornetto alla senape con erbe aromatiche

Per riuscire a realizzare degli antipasti deliziosi, bastano piccole soluzioni. L'idea è quella di fare dei piatti, che non devono risultare eccessivi. Ma devono avere il compito di stuzzicare l'appetito. Questi possono aprire qualsiasi pranzo o cena....
Pizze e Focacce

Come preparare un tortino di sarde e carciofi

Per un pranzo o per una cena si possono cucinare diverse ricette. Un tortino di sarde e carciofi è un piatto molto delicato e molto semplice che può essere preparato sia in modo molto facile. Gli ingredienti principali sono il pangrattato oppure la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.