Come fare il pane ai 7 cereali

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il pane ai 7 cereali è un alimento saporito e leggero, ottimo per fare delle deliziose bruschette o per accompagnare salumi e formaggi, ma adatto anche ad essere gustato da solo.
Si tratta di un tipo di pane particolarmente ricco di fibre, elementi molto salutari che, come noto, consentono di raggiungere rapidamente il senso di sazietà. Alla base della ricetta di questo pane c'è la farina ai 7 cereali, facilmente reperibile nei supermercati; essa comprende farina di grano, farro, avena, segale, orzo, riso e mais. La preparazione del pane ai 7 cereali, come vi dimostreremo a breve, è piuttosto semplice, ed è quindi adatta anche a chi non ha molta dimestichezza in cucina.

27

Occorrente

  • 600 gr. di farina ai 7 cereali
  • 1 cucchiaio di miele (facoltativo)
  • 15 gr. di sale
  • 30 gr. di olio extravergine di oliva
  • 250 ml di acqua
  • 15 gr. di lievito di birra
37

L'impasto

Per prima cosa, versate il lievito di birra assieme ad un po' di acqua tiepida in una ciotola capiente e mescolate per qualche secondo, in modo da accelerarne lo scioglimento. Unite la farina ai 7 cereali ed iniziate ad impastare, aggiungendo poco alla volta dell'acqua.
Solo quando l'impasto si sarà amalgamato aggiungete il sale, mezzo cucchiaio di olio ed un cucchiaio di miele; quest’ultimo servirà ad agevolare la lievitazione.
Continuate a lavorare l'impasto, trasferendolo dalla ciotola ad un piano di lavoro, fino a che non sarà omogeneo e del tutto privo di grumi. Ovviamente potete anche utilizzare un'impastatrice, così da rendere più semplice il lavoro.

47

La lievitazione

Adagiate il panetto all’interno di una terrina precedentemente unta con dell’olio, quindi coprite il tutto prima con della pellicola e poi con un canovaccio: così facendo si evita che le correnti d'aria interferiscano con il processo di lievitazione. Inserite adesso la terrina nel forno spento (ma con la luce accesa) e lasciate crescere per circa mezz'ora.
A questo punto, estraete l'impasto e lavoratelo per altri cinque minuti, dando al pane la forma che preferite o ricavandone tanti piccoli panini. Trasferite il tutto su una teglia ricoperta da carta forno e lasciate lievitare per altre due o tre ore, fino a quando il volume dell'impasto non sarà raddoppiato.

Continua la lettura
57

La cottura

Dopo aver rimosso la teglia, riscaldate il forno alla temperatura di 200°, quindi inserite nuovamente il pane al suo interno; sul fondo ponete invece un pentolino d'acqua, il cui scopo è quello di rilasciare vapore nel corso della cottura. Dopo cinque minuti, inumidite la superficie del pane con un po' di acqua, così da renderne la crosta più croccante; portate quindi la temperatura a 180° e lasciate cuocere ancora per circa mezz'ora.
Terminata la cottura, sfornate e lasciate raffreddare il pane per qualche minuto, dopodiché potrete finalmente gustarlo. È possibile conservare il pane ai 7 cereali in frigorifero per 3-5 giorni, avendo cura di avvolgerlo in un sacchetto di plastica.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungere il miele non è indispensabile, ma ciò migliora sensibilmente la lievitazione. In alternativa è possibile utilizzare dello zucchero.
  • Per la realizzazione del pane ai 7 cereali, è opportuno lasciare l'impasto piuttosto idratato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come fare in casa il pane di segale

In commercio esistono differenti tipologie di pane preparati con farine di vario tipo. Ci sono infatti tipi di pane integrale, pane bianco, pane ai cereali e naturalmente il pane di segale. Il pane di segale ha un colore differente dalle altre tipologie...
Consigli di Cucina

Insalate di cereali: 5 ricette

Le insalate sono il piatto tipico per chi vuole mantenersi in forma, seguire una dieta e allo stesso tempo gustare qualcosa di fresco e saporito. Un buon piatto di insalata, se ben accompagnato dai giusti ingredienti, può sostituire un piatto completo,...
Consigli di Cucina

Come fare il pane per celiaci

Il pane è una delle principali fonti di vitamina B1, sostanza che si trova principalmente nel pane integrale e in quello di segale, insieme con proteine e vitamina E. Inoltre esistono, tra i moltissimi tipi di pane, alcuni che contengono pochissime calorie...
Consigli di Cucina

Come servire i cestini di pane

I cestini di pane sono un elemento essenziale quando si vogliono accompagnare le nostre portate con del pane, a maggior ragione nel caso delle tavole italiane. Che sia in un tavolo di un ristorante, di un bar o di un pub o che sia semplicemente sulle...
Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare il pane duro

Vi avanza del pane? Il modo ideale per utilizzare del pane duro che vi è avanzato nei giorni precedenti, è quello di riutilizzarlo per preparare delle semplici e veloci ricette da proporre come antipasto o contorno per i vostri pranzi o occasioni speciali....
Consigli di Cucina

10 modi per utilizzare il pane raffermo

Ogni giorno in tutte le case puntualmente avanza del pane, per cui è importante trovare un rimedio per evitare di sprecarlo, poiché si presenta duro e difficile da consumare. Per questo motivo nei passi successivi, ci sono 10 originali modi per utilizzare...
Consigli di Cucina

10 modi per sfruttare il pane secco

Avete del pane secco conservato in qualche scaffale o mensola della cucina e state cercando dei modi semplici ed efficaci per utilizzarlo al meglio? Bene! Questa guida fa proprio al caso vostro. Scopriamo insieme 10 utilissimi modi per imparare a sfruttare...
Consigli di Cucina

5 consigli per un pane morbido e croccante fuori

Il pane, è un alimento indispensabile per chiunque quando si sta a tavola e si mangia un buon secondo piatto o una fresca insalata. Croccante, fragrante, gustoso, saporito e soffice nello stesso tempo, il pane rimane uno dei cibi a cui non si può proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.