Come fare il pane al formaggio

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In cucina ogni giorno, vengono preparate molte pietanze. Tra ricette salate e dolci, ci si può sbizzarrire. Per esempio si può preparare un buon piatto di pasta, e condirla con della salsa fresca fatta in casa. Ma anche con il pesto fresco e gustoso. Oltre a queste ricette, possiamo fare qualcosa con le nostre mani, per esempio la pasta fresca. Come le tagliatelle, i ravioli, le orecchiette. Oppure preparare l'impasto per la pizza, o la focaccia. Ma anche del semplice pane, e condirlo con il prosciutto, la mortadella o la salsiccia. In questa guida attra verso semplici e veloci passaggi, vedremo come fare il pane al formaggio.

26

Occorrente

  • 500 gr di farina 00
  • 250 gr di formaggio tipo groviera
  • 300 ml di acqua
  • 25 gr di lievito di birra fresco
  • 12 gr di sale
  • un cucchiaino di olio extravergine di oliva
36

Gli ingredienti

Il primo passo per fare il pane al formaggio, è il seguente. Innanzitutto, vi dovete prima procurare tutti gli ingredienti che vi serviranno per poter iniziare la realizzazione di questa ottima ricetta. In una terrina capiente mescolate la farina insieme al sale, formate quindi una fontana al centro della quale dovrete mettere il lievito di birra che prima avete sciolto in cento ml di acqua tiepida. Mescolate bene il tutto, poi aggiungete l'olio e lasciate riposare l'impasto per venti minuti circa. Coprite l'impasto con un panno per poterne favorirne la lievitazione.

46

L'impasto

Passati i venti minuti dovrete aggiungere il formaggio all'impasto grattuggiato. Quindi amalgamate il tutto per bene fino a che non ottenete una pasta omogenea e liscia, che dovrete nuovamente lasciare riposare per un'ora circa. In modo che il volume raddoppi. Ora, sgonfiate la pasta aiutandovi con una forchetta e lasciare per cinque minuti riposare. Proseguite stendendo col matterello tutto e tagliate il disco che avete ottenuto in quattro spicchi. Lasciate riposare per altri dieci minuti.

Continua la lettura
56

La cottura

Il terzo passo per fare il pane al formaggio, è il seguente. Stendete le porzioni di pasta finché non otterrete degli ovali che siano circa alti mezzo centimetro. Quindi metteteli sulla placca del forno che avrete unto leggermente d'olio. Aiutandovi col coltello, fate un taglio a forma di croce su ogni disco poi allargatelo con le dita. Ricoprite di nuovo la pasta con un panno in modo da lasciarla lievitare ancora per qualche minuto. Cospargete con altro formaggio grattucciato il pane, poi lasciatelo cuocere nel forno. Questo per circa venticinque, trenta minuti, che avete scaldato prima alla temperatura di circa duecento gradi. Non rimane che servire in tavola e gustarvi il piatto. In questa facilissima guida abbiamo visto come fare il pane al formaggio. Buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un consiglio che potete prendere in considerazione, è di prepare questa ricetta davvero buona.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la boule di pane con formaggio e spinaci

Quando non si ha molto tempo a disposizione per cucinare, o semplicemente abbiamo pochi ingredienti in casa, è sempre comodo ricorrere ad una soluzione veloce ed economica. In questa guida vedremo come preparare la boule di pane, ossia una pagnottina...
Antipasti

Come riciclare il pane raffermo

Capita ormai sempre più spesso di buttare degli alimenti che sono avanzati o sono invecchiati, in alcuni casi potremo provare a riutilizzarli per la preparazione di altri cibi. Uno di questi alimenti è il pane raffermo, cioè il pane avanzato da qualche...
Antipasti

10 modi di usare il pane carasau

Il pane carasau, o carta musica, è una delle icone della Sardegna. È un tipico pane, di tipo tostato, e viene venduto come tanti strati sovrapposti. Il sapore è piuttosto delicato, quasi neutro, ed è estremamente croccante. Lo mangiano sia da solo,...
Antipasti

Come preparare i bastoncini di pasta sfoglia al formaggio

I bastoncini di pasta sfoglia al formaggio sono uno stuzzichino assolutamente delizioso da gustare sia come antipasto sia come pane aromatizzato. Sono un'idea sfiziosa nel caso vogliate organizzare una cena in piedi o un party: riscuoteranno un successo...
Antipasti

Come fare il pane alla pizzaiola

Quante volte ci capita di avere in casa degli avanzi di pane e non sapere che farne? Ebbene, piuttosto di buttarli via, possiamo fare dei crostini alla pizzaiola, ideali soprattutto d'estate quando non abbiamo voglia di piatti caldi. Chi ha in casa la...
Antipasti

Come preparare lo scrambled eggs al formaggio

Lo scrambled eggs al formaggio è una specialità tipica inglese che abitualmente viene servita in tavola durante la prima colazione. È un piatto molto semplice da preparare ed è perfetto da gustare anche come antipasto o come spuntino veloce a metà...
Antipasti

Ricette di formaggio e fichi

I fichi e il formaggio sono due ingredienti molto versatili che in cucina sono particolarmente apprezzati, tanto da essere utilizzati per la preparazione sia di menù raffinati che rustici. Si prestano, infatti, per la preparazione di una vasta gamma...
Antipasti

Come fare il pane ripieno

Quando si lavora ai fornelli ci si può imbattere inevitabilmente con un piccolo problema, ovvero la monotonia. Questa inevitabilmente ci può portare a ripetere la preparazione delle stesse pietanze. Diventa quindi fondamentale prendere in considerazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.