Come fare il pane alla birra

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare il pane alla birra
16

Introduzione

Il pane costituisce senza dubbio uno degli cibi principali dell'alimentazione di una persona. Si tratta di un alimento estremamente saporito che è facilmente reperibile in qualsiasi supermercato o panificio. Tuttavia non tutti sanno che il pane può anche essere fatto in casa in maniera piuttosto facile e veloce. Il procedimento non è complesso e può essere eseguito anche dai meno esperti in cucina. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare il pane alla birra.

26

Occorrente

  • 800g farina 00
  • 400 ml di birra
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 4 cucchiaini di sale
  • 2 cubetti di lievito
  • Olio q.b.
36

Sciogliere il lievito

Per prima cosa dobbiamo setacciare la farina 00 in una ciotola abbastanza larga per poter impastare comodamente oppure su un asse di legno da cucina. Poi aggiungiamo il sale e lo zucchero e mescoliamo il tutto (unire il sale quando la farina non è bagnata evita il formarsi di spiacevoli grumi). In un recipiente sciogliamo i due cubetti di lievito da 25 g l'uno con 400 ml di birra. Sciolto il lievito, incorporiamo il liquido poco alla volta alla farina, mescolando fino all'assorbimento.

46

Impastare

Impastiamo il tutto in modo omogeneo. Se vogliamo possiamo anche aggiungere altra farina o altra birra se l'impasto risulta essere troppo liscio o troppo solido. Dopo aver formato il nostro bel panetto cospargiamoci le mani di olio extravergine di oliva e ungiamolo. In seguito appoggiamoci sopra un canovaccio leggermente bagnato e compriamolo con una ciotola tonda. Lasciamo lievitare in un luogo preferibilmente caldo per un paio di ore oppure fino a quando il suo volume sarà raddoppiato.

Continua la lettura
56

Dividere il panetto

Quando avremo raggiunto il giusto volume possiamo iniziare a riscaldare il forno a 200 gradi. Quando la lievitazione sarà terminata possiamo aggiungere altra farina all'impasto e lavorarlo ulteriormente con le mani senza però esagerare per non rovinare la sua lievitazione. Raggiunto il risultato definitivo dividiamo il panetto in due pagnotte o in più (dipende dalla grandezza che preferiamo) poi facciamo quattro tagli perpendicolari in superficie.

66

Cuocere

A questo punto si possono disporre le pagnotte in teglie abbastanza grandi e dalle dimensioni circolari, dopodiché si può passare alla cottura. Per questo tipo di impasto è consigliabile far cuocere prima le pagnotte con della carta d'alluminio per circa dieci minuti. Successivamente è invece possibile rimuovere la carta e lasciarle cuocere ancora per altri quindici minuti. Quando il pane sarà diventato ben dorato possiamo spegnere il forno ed estrarre le teglie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Pane con le barbabietole

Se c'è un'arte in cui l'Italia eccelle è quella "bianca", l'arte del pane e dei prodotti da forno. Preparare un buon pane richiede i giusti strumenti e le migliori condizioni ambientali. La cottura deve avvenire in un ottimo forno, alle giuste temperature....
Pizze e Focacce

Impasti di base: pane e pizza

Amate dilettarvi ai fornelli? Vi piace organizzare cene per i vostri amici e offrirgli gustosi manicaretti fatti apposta con le vostre mani? Allora non potete non conoscere come realizzare gli impasti di base come quelli del pane o della pizza. Infatti...
Pizze e Focacce

Ricetta: pane indiano

Preparare il pane in casa sta diventando per molte persone un'abitudine e allora perché non variare e preparare un pane dal sapore e dalla consistenza un po' diversa da quello che siamo abituati a mangiare? In effetti, in qualsiasi regione d'Italia il...
Pizze e Focacce

Come fare il pane lariano

Ogni regione e città del nostro bellissimo paese ha delle specialità culinarie di cui è famoso. Tra queste specialità spicca il pane lariano, nome derivante dall'omonima cittadina laziale.Lariano è un meraviglioso Comune dei Castelli Romani ed è...
Pizze e Focacce

Ricetta: pane di segale

Se avete voglia di un pane diverso da quello che mettete di solito in tavola, siete nel posto giusto! In questa guida, infatti, vogliamo proporvi una nuova ricetta: quella del pane di segale! Molto buono da gustare come pane durante i pasti, altrettanto...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane ai semi di papavero

Se siete stanche di recarvi ogni giorno dal fornaio per acquistare il pane e desiderate inoltre risparmiare, l'idea di realizzare prodotti direttamente dal forno di casa vostra può rappresentare davvero la soluzione migliore. In particolar modo, se desiderate...
Pizze e Focacce

Ricetta: pane alle carote

Chi desidera preparare il pane in casa, può scegliere tra numerose varietà, ottenute sia utilizzando diversi tipi di farina che aggiungendo all'impasto ingredienti diversi, che daranno ogni volta un sapore e un profumo unici al pane. Tra le diverse...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane in cassetta

Il pane in cassetta è da sempre uno dei prodotti immancabili nelle cucine degli italiani, grazie soprattutto alla capacità di adattarsi a qualunque occasione; infatti, non solo può essere utilizzato per sostituire il pane fresco a tavola quando questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.