Come fare il pane alla pizzaiola

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Quante volte ci capita di avere in casa degli avanzi di pane e non sapere che farne? Ebbene, piuttosto di buttarli via, possiamo fare dei crostini alla pizzaiola, ideali soprattutto d'estate quando non abbiamo voglia di piatti caldi. Chi ha in casa la macchina per fare il pane può preparare l'impasto con una planetaria. Ecco qualche consiglio su come procedere.

28

Occorrente

  • 4 fette di pane casareccio
  • salsa di pomodoro
  • 50 ml di latte
  • 1 goccio d'olio extravergine d'oliva
  • origano
  • sale q.b.
  • mozzarella o scamorza
38

Preparazione della polpa di pomodoro

Raddoppiamo gli ingredienti, come la salsa di pomodoro, in base al pane di cui disponiamo. Intanto, rifiliamo le fette se sono troppo grosse e accendiamo il forno. In un recipiente di medie dimensioni versiamo un goccio d'olio extravergine d'oliva. Facciamo rosolare l'aglio tagliato a spicchi o a listarelle. Quando è caldo aggiungiamo il pomodoro, il sale e l'origano. Mescoliamo assieme gli ingredienti.

48

Cottura del pane

In una ciotola a parte versiamo il latte e inzuppiamo, una alla volta, le fettine di pane. Dopodiché le disponiamo per bene in una pirofila o in una teglia ricoperta con l'apposita carta. Inforniamo nel forno caldo e controlliamo che la cottura avvenga in modo uniforme. Lasciamo cuocere una ventina di minuti a 180° C.

Continua la lettura
58

Aggiunta della polpa di pomodoro e del formaggio

Una volta dorato tiriamo via il pane dall'abitacolo senza spegnere il forno. Distribuiamo la polpa di pomodoro su tutta la superficie. Con un cucchiaio copriamo bene le zone più difficili, inserite tra un pezzo e l'altro di pane. Arrivati a questo punto possiamo aggiungere dei ciuffi di mozzarella fresca o della scamorza. Quindi rimettiamo la teglia in forno e lasciamo fondere il formaggio con il resto dell'impasto. Sforniamo le bruschette alla pizzaiola. Serviamole calde come aperitivo o accompagnate a un'altra ricetta, come prima pietanza.

68

Preparazione dell'impasto con il Bimby

In mancanza del pane raffermo, se abbiamo il Bimby o un altro robot da cucina, facciamo quattro filoncini sciogliendo un cubetto di lievito di birra in acqua tiepida. Prepariamo nella planetaria la farina assieme al pomodoro. Prima di far partire il Bimby o un altro strumento uniamo l'acqua con il lievito. Aggiungiamo il sale e l'olio extra vergine d'oliva quando arriva a bollore. Prima di prendere l'impasto prepariamo un piano con della farina per lavorare la pagnotta. La rotoliamo lungo la superficie aggiungendo l'origano. Per evitare che si attacchi al tavolo versiamo la farina per farla scivolare meglio. La lasciamo riposare e dopo la dividiamo in quattro parti uguali. Prima del passo successivo la copriamo con uno strofinaccio pulito per farla lievitare. Deponiamo in forno il pane raddoppiato.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: zucchine alla pizzaiola

Le zucchine sono ottime verdure che si trovano in ogni periodo dell'anno, inoltre sono molto versatili perché possono essere usate per preparare molte ricette. Oggi andremo a vedere le zucchine alla pizzaiola, un piatto facile da preparare, economico...
Antipasti

Come fare i gamberi alla pizzaiola

Se volete stupirei vostri amici con una cena a base di pesce, ma non sapete proprio da dove cominciare, questa ricetta potrebbe fare al caso vostro. I gamberi sono tra i crostacei più amati sulle nostre tavole e si prestano a molteplici preparazioni....
Antipasti

Come preparare gli arancini di farro alla pizzaiola

Il farro, rispetto a molti altri cereali, presenta maggiori proprietà nutrizionali. È un alimento molto antico, utilizzato da diversi secoli da numerose popolazioni, in particolar modo da quelle che risiedono nella zona del Mediterraneo. Oltre ad essere...
Antipasti

Ricetta: melanzane alla pizzaiola

La cucina è caratterizzata da tantissime ricette e prelibatezze. Infatti essa può variare dal primo piatto fino al dolce e non sempre, tali piatti, richiedono conoscenze specifiche, ma ci sono anche quelli che possono essere realizzati con molta semplicità...
Antipasti

Ricetta: melanzane alla pizzaiola al microonde

Tra i vari ortaggi più buoni da poter cuocere in casa e sfiziosi da inserire in svariate ricette, non possono mancare sicuramente le melanzane. Le melanzane si prestano davvero a migliaia di ricette sfiziose e in commercio ne esistono parecchie varietà,...
Antipasti

Come riciclare il pane raffermo

Capita ormai sempre più spesso di buttare degli alimenti che sono avanzati o sono invecchiati, in alcuni casi potremo provare a riutilizzarli per la preparazione di altri cibi. Uno di questi alimenti è il pane raffermo, cioè il pane avanzato da qualche...
Antipasti

Come fare le polpette di pane e patate

Se abbiamo degli ospiti all'improvviso e non sappiamo cosa preparare, possiamo fare le polpette di pane e patate. Questo secondo si realizza con degli avanzi di pane di qualsiasi tipo sia quello casareccio oppure bianco; infatti, con il primo avremo un...
Antipasti

10 modi di usare il pane carasau

Il pane carasau, o carta musica, è una delle icone della Sardegna. È un tipico pane, di tipo tostato, e viene venduto come tanti strati sovrapposti. Il sapore è piuttosto delicato, quasi neutro, ed è estremamente croccante. Lo mangiano sia da solo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.