Come fare il pane alle mele

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare il pane alle mele
15

Introduzione

In questa guida vi illustrerò come fare un gustosissimo pane alle mele, prodotto tipico del Trentino, capace di creare un connubio tra il sapore del pane salato e la dolcezza delle mele. Armatevi di tempo e pazienza e alla fine dopo aver seguito tutti passi potrete godere anche voi di questa deliziosa ed economica merenda a casa vostra.

25

Occorrente

  • 250 gr di farina 00 oppure della 0
  • 130 ml di acqua
  • una mela
  • una bustina di lievito per pizza e pane
  • 20 gr di burro o 20 gr di olio
  • 8 gr di sale
  • mezzo cucchiaio di zucchero
35

L'impasto

Le dosi indicate nella guida sono riferite alla preparazione di circa quattro panetti. Per per prima cosa, dedicatevi all'impasto. Prendete una ciotola capiente e versate 130 ml di acqua. Poi aggiungete la farina. Iniziate a maneggiare l'impasto e a spolverarlo con il lievito. Prendete la mela, sbucciatela e lavatela, inseritela nell'impasto assieme al burro che ammorbidirà la mistura sulla quale state lavorando. Infine aggiungete il sale per controbilanciare il sapore dolce della mela. Eseguite questo passaggio con un'impastatrice elettronica per risparmiare tempo e fatica. Potete normalmente sostituire il burro con olio d'oliva, avrà lo stesso effetto sulla morbidezza dell'impasto.

45

Lievitazione e cottura

La lievitazione è il passaggio più dispendioso dell'intera ricetta. Lasciate l'impasto nella scodella per circa due ore, coprite il contenitore con un panno umido. Trascorse queste ore, dividete il vostro impasto in quattro porzioni e dategli una forma che ricordi un panino, poi ricoprite tutto e lasciate lievitare ulteriormente per altri sessanta minuti. Alla fine avrete ottenuto la completa lievitazione e potrete dedicarvi alla cottura. Procuratevi una teglia e rivestitela con un foglio di carta forno. Preriscaldate il forno a 180 gradi. Nel frattempo aggiungete nella teglia i quattro panetti e inserite il tutto nelle forno. Lasciate cuocere per venticinque minuti fino alla doratura del vostro pane. Avrete finalmente i vostri fragranti panini alle mele.

Continua la lettura
55

Varianti

Se siete dei cuochi in erba fantasiosi potete osare e creare varianti del pane alle mele, aggiungendo un pizzico di cannella nell'impasto per rendere i panetti più dolci oppure modificando l'elemento da aggiungere all'impasto, come ad esempio le carote con il loro gusto edulcorato oppure le olive, che regaleranno al vostro piatto un meraviglioso gusto mediterraneo. L'uvetta, i semi di zucca e le noci sono ulteriori e valide alternative alle mele. Ricordate sempre di preferire le farine integrali a quella raffinate, oltre ad essere più salutari e più ricche di fibre daranno al vostro pane un sapore più rustico e vicino alla tradizione trentina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Pudding di gorgonzola e mele: ricetta

La ricetta del Pudding di gorgonzola e mele è una vera e propria delizia per il palato. L'accostamento tra il gorgonzola e le mele è insolito, ma capace di sorprendere in positivo. Il Pudding è perfetto sia come aperitivo che come dolce. La preparazione...
Dolci

Cucinare una torta con il pane raffermo

Se amate la cucina e siete soliti provare nuove ricette, questa guida fa al caso vostro. Vi spiegheremo come cucinare una torta con il pane raffermo. Si tratta di un dolce che veniva preparato nel nostro paese con ingredienti semplici e di recupero. Tradizionalmente...
Dolci

Come preparare la marmellata di mele ed uvetta

Le mele e l'uvetta sono divenute, ormai, due degli alimenti meglio assortiti nella cucina italiana. Infatti, vengono cucinate in tantissimi modi differenti e sono note le loro molteplici proprietà benefiche (basti pensare alla quantità di vitamine ed...
Dolci

Ricetta: mele cotte con glassa al cioccolato

Quando si pensa ad un pranzo con ospiti non si rinuncia a nessuna portata. Per prima cosa serviamo un buon antipasto per stuzzicare l'appetito. Poi vengono le portate principali, come primo e secondo. Si conclude generalmente con un buon dolce. E l'ideale...
Dolci

Ricette: torta di mele senza farina

Per tutti gli amanti che del dolce, non potevamo non proporre una bella guida, al cui interno presentiamo la ricetta della famosa e classica, torta di mele, però realizzata senza farina.Potrebbe apparire strano ma in realtà, è molto buona anche fatta...
Dolci

Ricetta: frittelle di mele e carote

Eccoci pronti a proporre una nuova ricetta, mediante la quale poter creare un piatto veramente unico e speciale. Cercheremo di creare insieme delle buonissime frittelle di mele e carote. In questo piatto, uniremo due sapori veramente particolari, ma anche...
Dolci

Come fare una torta con gli avanzi di pane

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter fare una buonissima torta con gli avanzi di pane. Quello che solitamente non manca mai nelle nostre cucine, sono gli avanzi di pane. Molto spesso siamo soliti acquistare quantità...
Dolci

Ricetta: torta di farro, mele e cannella

Una ricetta che farà sicuramente piacere a chi segue diete particolari potrebbe essere senza dubbio una torta di farro, con mele e cannella. La torta di mele con l'aggiunta del profumo di cannella, è sicuramente un classico fra i dolci per la sua semplicità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.