Come fare il pane di soia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'alimentazione è uno degli aspetti più importanti della vita ed è per questo, che bisogna sempre curarla. Per curare l'alimentazione, è importante iniziare a capire quali devono essere i piatti principali della vostra alimentazione, per prendersi cura della vostra salute e del vostro benessere. Negli ultimi tempi, molti alimenti sono stati sostituiti con piatti realizzati con l'utilizzo della soia, perché si è rivelata uno degli ingredienti più ricchi di vitamine e proteine. Anche il semplice pane, può essere realizzato con l'uso della soia e può essere preparato facilmente e rapidamente in casa a costo molto basso. Se avete voglia di scoprire come fare il pane di soia, di seguito troverete l'esatto procedimento.

27

Occorrente

  • 1 kg di farina di soia
  • 2 cubetti di lievito di birra
  • 100 ml di acqua tiepida
  • un pizzico di sale, facoltativo
  • un cucchiaino di fruttosio
37

La soia ha cominciato, di recente, ad essere apprezzata in tutto il mondo e in ogni tipo di dieta per tutte le sue innumerevoli qualità, come il suo alto contenuto proteico, il suo essere ipocalorica ma, al tempo stesso, molto digeribile ed a basso contenuto di sale. Ecco perché può essere un buon investimento quello di realizzare comodamente il pane di soia in casa, sostituendolo al pane salato realizzato con farine di vario tipo.

47

Prendete l'acqua tiepida e versatela in un recipiente abbastanza capiente, aggiungete il lievito e lasciatelo sciogliere mescolandolo con un cucchiaio. Dopo qualche istante, aggiungete anche un cucchiaio di fruttosio e continuate a mescolare fino a quando il tutto non si sarà completamente sciolto in acqua.
Terminata questa operazione, potrete cominciare ad aggiungere la farina, facendola scendere all'interno della ciotola a pioggia. Impastate fino a quando tutto il liquido non sarà completamente assorbito dalla farina e a questo punto aggiungete un pizzico di sale. Continuate ad impastare fino ad ottenere un composto morbido ed elastico.

Continua la lettura
57

Lasciate lievitare l'impasto per 8/9 ore all'interno del forno spento e trascorso il tempo necessario, provvedete ad impastare nuovamente il vostro pane di soia, dando così una forma finale al pane. Una volta scelta la forma del pane, lasciatelo lievitare per un'altra ora ben coperto da un canovaccio, questa volta fuori dal forno. Allo scadere del tempo, accendete il forno e portatelo ad una temperatura di circa 180 gradi. Posizionate ora il pane di soia sopra una teglia ricoperta di cartaforno ed infornatelo, adagiandolo con delicatezza. Lasciate cuocere e dorare il pane per circa 45 minuti senza aprire mai il forno durante la cottura.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate ad aggiungere dei semi di papavero all'impasto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare il polpettone di soia

Chi segue una dieta vegetariana o vegana può cimentarsi nella preparazione del polpettone di soia. Per realizzarlo occorrono i fagioli di soia o i fiocchi di soia, da amalgamare insieme a diversi ingredienti che solitamente conserviamo in frigo e in...
Antipasti

Come fare l'insalata ai germogli di soia

Quando arriva l'estate, è bene mangiare spesso le insalate; infatti, quelle fresche con un condimento piccante, con poco sale e un filo d’olio extravergine d’oliva rappresentano un modo per nutrirsi, non appesantirsi ed idratarsi in una stagione...
Antipasti

Ricetta: bocconcini di soia al curry

Molto amati ed apprezzati dai vegani, i bocconcini di soia al curry sono un'ottima alternativa per non rinunciare ai piaceri della tavola e al tempo stesso non assumere troppi grassi. Un piatto gustoso, che unisce i sapori forti ed intensi di spezie e...
Antipasti

Come riciclare il pane raffermo

Capita ormai sempre più spesso di buttare degli alimenti che sono avanzati o sono invecchiati, in alcuni casi potremo provare a riutilizzarli per la preparazione di altri cibi. Uno di questi alimenti è il pane raffermo, cioè il pane avanzato da qualche...
Antipasti

Come fare le polpette di pane e patate

Se abbiamo degli ospiti all'improvviso e non sappiamo cosa preparare, possiamo fare le polpette di pane e patate. Questo secondo si realizza con degli avanzi di pane di qualsiasi tipo sia quello casareccio oppure bianco; infatti, con il primo avremo un...
Antipasti

10 modi di usare il pane carasau

Il pane carasau, o carta musica, è una delle icone della Sardegna. È un tipico pane, di tipo tostato, e viene venduto come tanti strati sovrapposti. Il sapore è piuttosto delicato, quasi neutro, ed è estremamente croccante. Lo mangiano sia da solo,...
Antipasti

Ricette con pane carasau

Il pane carasau è una specialità tipica della Sardegna, un prodotto appartenente al bagaglio culinario e culturale di questo territorio da molti secoli. La caratteristica principale di questo tipo di pane è la sua croccantezza, che lo rende ideale...
Antipasti

Come mantenere il pane morbido

Il pane è alla base della nostra alimentazione, insieme alla pasta. Spesso se ne mangia persino troppo, ma altrettante volte ce ne avanza. Se buonissimo appena sfornato, croccante e profumato speso il pane bianco moderno ed anche quello ai cereali più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.