Come fare il pane in 5 semplici mosse

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Prima lo facevano le nostre nonne in casa, ed era sempre presente a tavola, un alimento che non poteva mai mancare ed era ottimo come spuntino, stiamo parlando del pane. Il pane ha conservato negli anni la sua importanza ed è ancora oggi molto presente nell'alimentazione mediterranea. Tuttavia il pane oggigiorno è acquistato sopratutto nei supermercati. Con i pochi semplici consigli riportati di seguito, potrete riscoprire il piacere di fare il pane con le vostre mani. In particolare analizzeremo la fase di preparazione dividendola in 5 semplici mosse. Vediamo come fare.

26

Scelta degli ingredienti

La cosa che rende un buon pane davvero speciale è l'impasto. Preparare l'impasto è la fase che richiede maggior attenzione, ed anche esperienza. Gli ingredienti di cui avrete bisogni per realizzare un buon pane sono pochi. Vi occorreranno 500 gr di farina, 300 cc di acqua, un pizzico di sale e 20 gr di lievito. Ricordate che l'impasto ha bisogno di diverse ore di lievitazione, e volerne accelerare la lievitazione usando molto più lievito non farà altro che peggiorare la qualità del vostro pane. Vi consiglio di scegliere farine biologiche o di farro. Se possibile optate per il lievito madre invece che quello di birra. L'acqua che usate dovrà essere tiepida.

36

Preparazione dell'impasto

Iniziate con lo sciogliere il lievito nell'acqua, assicurandovi che si disciolga del tutto. A tal fine potreste usare un cucchiaio di legno per aiutarvi. Versate la farina in un contenitore e aggiungete tutta l'acqua in cui avete disciolto il lievito. Aggiungete un cucchiaino di sale e amalgamate il tutto usando il cucchiaio in legno. A questo punto dovrebbe formarsi un ammasso denso, versatelo su di un tagliere di legno e continuate a lavorarlo usando le mani. Aggiungete un po' di farina se notate che l'impasto si attacca al tagliere.

Continua la lettura
46

La prima lievitazione

Quando vi accorgete che l'impasto non si attacca più alle mani e presenta una consistenza gommosa ed elastica è il momento di passare alla lievitazione. Questa fase è davvero molto importante e richiede il giusto tempo, per cui non abbiate fretta e lasciate che il lievito faccia il suo dovere. Ponete l'impasto in una ciotola e coprite la ciotola con un canovaccio in cotone. La prima lievitazione dura circa due ore.

56

La seconda lavorazione

Dopo due ore riprendete l'impasto che sarà notevolmente maggiore e riponetelo sul tagliere di legno. Lavoratelo di nuovo usando le mani. La seconda lavorazione servirà a rendere il pane più soffice. Alla fine di questa fase, potreste pensare di togliere un pezzettino di impasto che provvederete a porre in un po' di carta alluminio e poi in frigo per poterlo usare la prossima volta al posto del lievito. A questo punto riponete l'impasto nel canovaccio in cotone che avete precedentemente provveduto ad infarinare per bene. Avvolgete quindi l'impasto al suo interno e attendete un'altra ora prima di proseguire.

66

Cottura del pane

Trascorsa l'ultima ora di lievitazione riprendete l'impasto e riponetelo su di una teglia da forno. Con le mani date al pane la forma che desiderate. Non vi resta altro da fare che porlo in forno ad una temperatura di 200 gradi per circa mezz'ora. Vi consiglio di preriscaldare il forno prima di iniziare la cottura del pane. Inoltre per una buona cottura mettete in forno insieme con l'impasto anche un recipiente contenente acqua. Questo eviterà che il pane si asciughi diventando duro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare i grissini all'olio

I grissini sono una ricetta tipica della nostra cultura gastronomica italiana. Li troviamo un po' dappertutto. Dalla pizzeria al ristorante, al negozio. Ma è così difficile preparare i grissini in casa? Assolutamente no! Si tratta piuttosto di una ricetta...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane cafone napoletano

Quella del pane cafone è una ricetta proveniente dal territorio napoletano. Esso vanta una lunga tradizione, tanto da essere stato inserito fra i prodotti agroalimentari tradizionali italiani. Questo speciale pane napoletano è realizzato con un perfetto...
Consigli di Cucina

Come capire i tempi di lievitazione

Per chi ama cucinare ed impastare la lievitazione è sempre stato un taboo. Pasta, pane e tanto altro sono alimenti davvero unico nel loro genere e non riusciamo a fare a meno. Il pane è considerato il lavoro per eccellenza dell'uomo lavoratore ma quando...
Pizze e Focacce

Il segreto della lievitazione del pane

In cucina vengono preparate molte ricette sfiziose. Tra i dolci e i salati ci si puù sbizzarrire, preparando nuove ricette. Infatti come primi viene preparata la pasta al pesto, la pasta alla norma. Tra i secondi piatti troviamo le cotolette, il pesce...
Pizze e Focacce

5 segreti per la lievitazione della pizza

La pizza è la delizia e l'orgoglio di tutti gli italiani. A chi non piace, con il suo calore e quel delizioso aroma che sprigiona una volta sfornata? Se volete preparare un impasto a regola d'arte, leggete questa guida dove vi rivelo 5 preziosi segreti...
Consigli di Cucina

Consigli per una buona lievitazione degli impasti

A tutti quelli che amano cimentarsi in cucina sarà capitato almeno una volta di mettere in forno una torta o una focaccia e vedere, ahimè, l'impasto accasciarsi su se stesso, molle e sgonfio, anziché lievitare come dovrebbe strabordando dallo stampo:...
Dolci

Come fare il pandoro alla stracciatella

A chi non piace il pandoro? Questa è una semplice domanda retorica, perché la ricetta che andremo a presentare nei tre passi che seguiranno si occuperà proprio della preparazione del pandoro, in quanto ci concentreremo su Come fare il pandoro alla...
Dolci

Come preparare il pane a lievitazione naturale

Oggi vogliamo proporvi quest'utile guida, mediante la quale poter capire come preparare il pane a lievitazione naturale, con le nostre mani e nella nostra cucina. Per preparare il pane a lievitazione naturale è necessario avere molto tempo a disposizione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.